Come Mantenere Pulita E Brillante La Bigiotteria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Non tutti hanno la possibilità di riempire i portagioie con oggetti d'oro e d'argento, soprattutto per una questione economica. In pochi però sanno rinunciare al gusto di indossare collane, bracciali ed orecchini, ricorrendo spesso ad oggetti di bigiotteria, meno preziosi di quelli in oro, certo, ma non per questo meno belli da vedere. L'unico inconveniente è quello della pulizia, perché mentre un oggetto in oro si lucida in fretta, ritrovando immediatamente il proprio splendore, un oggetto di bigiotteria tende a scurirsi, finendo poi per essere gettato o messo da parte. Vediamo allora come mantenere pulita e brillante la bigiotteria.

24

Uno dei metodi più utilizzati è quello che prevede l'impiego dello smalto per le unghie: appena acquistato un oggetto di bigiotteria, lo si cosparge di smalto trasparente in modo che l'uso non ne rovini la sua lucentezza. Funziona? Su alcuni oggetti si, ma bisogna prestare molta attenzione a spalmare per bene lo smalto, altrimenti potrebbero formarsi delle screpolature antiestetiche che rovinerebbero irrimediabilmente il pezzo della nostra bigiotteria. Per evitare che scuriscano, conservateli sempre vicino ad un pezzetto di gesso bianco.

34

L'appannamento è il nemico numero uno della bigiotteria. Per ovviare al problema, mescolare qualche goccia di sapone delicato con acqua calda e strofinare con un panno morbido, dopodiché sciacquare in acqua fredda e lucidare con un panno fino a quando l'opacità non scompare. Se il risultato non è soddisfacente, creare una pasta composta da tre parti di bicarbonato di sodio e una parte di acqua. Bagnare ogni singolo pezzo ed applicare la pasta con un panno morbido, privo di lanugine. Assicurarsi di pulire anche le fessure e risciacquare. Non immergere in acqua, altrimenti si potrebbe ottenere l'effetto contrario.

Continua la lettura
44

Se poi lo sporco è particolarmente resistente, si può passare sulla superficie dell'oggetto un panno morbido con del dentifricio; strofinare accuratamente, risciacquare ed asciugare. Inoltre, è possibile utilizzare anche l'aceto: si possono lasciare gli oggetti da pulire in ammollo per qualche ora, oppure farli bollire nell'aceto per qualche minuto, sciacquandoli ed asciugandoli sempre con un panno morbido. Invece, sia i brillanti artificiali che i cristalli di rocca, puliteli immergendoli in sapone liquido non diluito per 15 minuti; dopodiché li sciacquate in acqua tiepida e li asciugate con un panno di flanella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

Noi donne, si sa, generalmente andiamo pazze per qualsiasi tipo di accessorio, non solo scarpe, borse, cinture, ma anche bijoux, soprattutto bigiotteria che ormai si trova in qualsiasi tipo di negozio e anche in quasi tutte le bancarelle che affollano...
Accessori

Consigli per organizzare la bigiotteria

Ogni donna ha un assortimento più o meno ampio di collane, orecchini e altri gioielli da mettere per le occasioni speciali, o da indossare tutti i giorni. Se si tratta di pietre preziose, è sempre buona norma metterle in cassaforte, o comunque in un...
Accessori

Come creare una collana con pezzi di sughero

In una società dove, soprattutto ultimamente, si sta facendo leva sempre di più sul tema del riciclo e del riutilizzo, applicare questi principi anche alla propria vita personale costituisce un primo, piccolo passo per aiutare il nostro pianeta. Ecco...
Accessori

Cura dei gioielli: 10 errori da evitare

I gioielli sono i migliori amici delle donne, lo sanno tutti, lo cantava Marylin Monroe, e lo pensano ancora tante donne. Un gioiello è per sempre, è un ricordo, un regalo, una gioia, uno sfizio, un modo d'essere. Un gioiello è moltissime cose, è...
Accessori

Come realizzare degli orecchini quadrati con perle

Gli orecchini sono il più classico accessorio di bellezza femminile, anche se al giorno d'oggi hanno spopolato anche tra il genere maschile. Esistono tantissimi orecchini, tantissime tipologie sia come forma che come materiali: pendenti, a lobo, come...
Accessori

Come rinnovare una vecchia borsa

Noi donne lo sappiamo bene: quando usciamo per fare shopping è impossibile resistere al richiamo di comprare una bella borsetta. Da alcuni anni poi, seguendo il trend della moda, ogni stagione vuole la sua; e così finisce che ci ritroviamo gli armadi...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come realizzare una collana con pietre dure e palline di das

Creare dei gioielli fatti a mano è un bellissimo hobby che ci da' modo di dare sfogo alla nostra fantasia e creatività, permettendoci di indossare creazioni uniche nel loro genere e del tutto personali.La creazione di bigiotteria fatta da sé è davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.