Come Mantenere E Pulire Correttamente Parrucche E Toupet

dalla redazione O2O difficoltà: facile

Come Mantenere E Pulire Correttamente Parrucche E Toupet Oggi ci sono parrucche e toupet veramente belle e naturali, sia di capelli veri che sintetici. Occorre però sapere come eseguire una manutenzione perfetta e come lavarle al meglio, in modo da conservarle il più a lungo possibile. In questa guida vi spiego come fare.

Assicurati di avere a portata di mano: Testina Tinta per capelli Shampoo neutro e balsamo

1 Per non far sì che la forma della parrucca si sciupi, compra da un rivenditore per parrucchieri una testina porta parrucca, in sughero o polistirolo. Quando la togli, pettinala molto bene, tutti i giorni, anche se non la usi, sia che sia realizzata con capelli finti che naturali. Tendono in ogni caso ad avere fibre che si annodano facilmente.

2 Una parrucca o un toupet vanno lavati, anche se non spessissimo. L'ideale sarebbe eseguire l'operazione una volta al mese se è sintetica, e tutte le volte che lo desideri se è con capelli naturali. Nel primo caso usa acqua tiepida e uno shampoo neutro, nel secondo puoi tranquillamente utilizzare i prodotti per capelli in commercio.

Continua la lettura

3 Le parrucche con capelli finti, una volta tolte dall'acqua, devi lasciarle asciugare all'aria.  Evita di piastrarle troppo spesso perchè sono meno resistenti.  Approfondimento Come Fare Clip-extensions Per Capelli (clicca qui) Ricorda che su queste non puoi fare la tinta, quindi pensa bene al colore prima di acquistarle.  Al contrario, sulle parrucche vere puoi eseguire qualsiasi acconciatura, asciugatura, tinta o decolorazione.  Ecco perchè il loro prezzo è nettamente superiore.  Sono comunque preferibili, sia per durata che effetto di naturalezza.. 

Come lavare una parrucca Come Diventare Una Onee Gal Giapponese Come Fare Parrucche Colorate e originali Come vestirsi in stile manga

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili