Come Mantenere E Pulire Correttamente Parrucche E Toupet

di Fr. R. difficoltà: facile

Come Mantenere E Pulire Correttamente Parrucche E Toupet   pixabay.it Non tutti hanno la fortuna di avere dei capelli perfetti, o anche solo che rispecchino il proprio ideale di perfezione. Qualcuno ha perso la bellezza del cuoio capelluto nel tempo, altri invece semplicemente non apprezzano appieno ciò che possiedono sul proprio capo. Fortunatamente, al giorno d'oggi esistono tantissime parrucche e toupet veramente belli e naturali, costruite sia di capelli veri che di materiali sintetici che ne imitano le proprietà (lucentezza, morbidezza, etc..). È certamente necessario, però, sapere perfettamente come eseguire una manutenzione al meglio possibile di questo oggetto, e sapere esattamente come lavarla, in modo da poterla conservare il più a lungo possibile. In questa breve ma altrettanto utile guida vi spiegherò passo per passo come fare per mantenere e pulire correttamente Parrucche e Toupet.

Assicurati di avere a portata di mano: Testina Tinta per capelli Shampoo neutro e balsamo

1 Innanzitutto dovete sapere che per far sì che la forma della parrucca non si sciupi in breve tempo, è necessario che voi compriate (da un rivenditore autorizzato per parrucchieri) una testina porta parrucca, in qualunque materiale, sia sughero che polistirolo. Quando la togliete dal vostro capo, pettinatela molto bene, e questo dovete farlo tutti i giorni, anche se non non la usate, sia che sia realizzata con capelli finti che naturali. Ciò perché le parrucche normalmente tendono in qualsiasi caso ad avere delle fibre che si annodano facilmente, e una volta formati i nodi sono difficili da sciogliere: meglio prevenire che curare!

2 Una parrucca o un toupet vanno lavati per mantenerne l'igiene, anche se non spessissimo. L'ideale sarebbe eseguire l'operazione una volta al mese se è sintetica, e tutte le volte che lo desideri se è con capelli naturali (non tendono a consumarsi). Nel primo caso usate acqua tiepida e uno shampoo neutro, nel secondo potete invece tranquillamente utilizzare i prodotti per capelli in commercio.

Continua la lettura

3 Le parrucche create con capelli finti, una volta tolte dall'acqua, devono essere lasciate ad asciugare all'aria a temperatura ambiente.  Evitate di usare la piastra per capelli troppo frequentemente perché sono meno resistenti dei capelli umani.  Approfondimento Come Fare Clip-extensions Per Capelli (clicca qui) Ricordate sempre che su queste parrucche non è possibile fare la tinta, quindi pensate sin da subito bene al colore che più vi aggrada prima di acquistarle.  Al contrario, sulle parrucche vere potete eseguire qualsiasi acconciatura, asciugatura, tinta o decolorazione.  Questo spiega il perché del loro prezzo nettamente superiore.  Ad ogni modo, esse sono comunque preferibili a quelle sintetiche, sia per durata che effetto di naturalezza.. 

Come lavare una parrucca Come Fare Parrucche Colorate e originali Come Diventare Una Onee Gal Giapponese Come vestirsi in stile manga

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili