Come lavare uno scialle all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Lavare i capi realizzati a mano spaventa sempre tutti. È ormai risaputo che un lavaggio non eseguito correttamente potrebbe rovinare i capi, per tale ragione talvolta si ricorre alla lavanderia e al lavaggio a secco. In realtà, lavare in casa un indumento realizzato all'uncinetto non è difficile e ti basterà seguire i suggerimenti che ti fornisco in questa guida per imparare a trattare i capi realizzati a mano. In questa guida in particolare illustrerò dettagliatamente come trattare uno scialle all'uncinetto, perciò continua a leggere per scopre come fare!

24

Scialle di cotone e sintetico

Se lo scialle è in cotone puoi lavarlo tranquillamente in lavatrice, solitamente i colori sono solidi e non dovrebbero soffrire temperature elevate. Puoi scegliere un programma a 40° o 60° in cui sia prevista anche la centrifuga. Anche il lavaggio a mano non comporta problemi, ma ricorda che non devi strizzare il capo con troppa energia, onde evitare che si deformi. Proprio per evitare le deformazioni è bene sempre fare asciugare lo scialle distendendolo e non appendendolo; inoltre, evita di porre lo stendibiancheria al sole. Per uno scialle sintetico è bene scegliere un lavaggio in lavatrice con acqua non troppo calda, 40°-50° è la temperatura perfetta e lo stesso vale per il lavaggio a mano. Procedi sempre con l'asciugatura "distesa" e all'ombra.

34

Scialle di lana o misto lana

Se lo scialle è invece di lana o misto lana puoi lavarlo in lavatrice con un programma delicato e con una temperatura dell'acqua appena tiepida o fredda. Di norma le lavatrici più moderne prevedono una centrifuga o uno carico dell'acqua adeguato al programma di lavaggio scelto; quindi, se possiedi un modello vecchio, limitati al solo scarico dell'acqua per evitare una centrifuga troppo aggressiva. Se opti per il lavaggio a mano, occorrono sempre acqua tiepida e detersivo specifico, ma non devi strizzare il capo ed evitare di strofinarlo troppo energicamente. Dopo un risciacquo accurato, puoi eliminare l'eccesso di acqua allungando lo scialle su un grande asciugamano, infine arrotolali assieme per far uscire l'acqua. Sia che lavi a mano o in lavatrice, non appendere lo scialle per farlo asciugare, ma stendilo su uno stendino che devi porre all'ombra.

Continua la lettura
44

Stirare lo scialle

Lo scialle in lana va poi stirato con una temperatura del ferro molto bassa, mentre per quelli in cotone la temperatura deve essere alta (senza esagerare, naturalmente). I sintetici a volte non sopportano la stiratura, perciò è bene verificare prima se il tessuto può essere stirato. Lo scialle va stirato ben disteso e si deve cercare di rispettare la sua forma originaria distendendo bene le fibre. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Indossare Lo Scialle

Di invenzione orientale, lo scialle è un accessorio che le donne utilizzano da sempre. In commercio, lo si trova di diverse marche, dimensioni e tessuti: da quelli di seta, a quelli di lana fino ad arrivare a quelli di cotone. Al giorno d'oggi, rappresenta...
Moda

Come abbinare una giacca con collo a scialle

La moda è personalizzabile tuttavia ci sono capi che richiedono accostamenti precisi, perché non ammettono errori di stile. La giacca è un capo sempre di moda e si abbina sia al classico che allo sportivo. Sarà per la sua versatilità o per il fascino...
Accessori

Come abbinare un cameo

Sin dai tempi antichi le donne adoravano imbellettarsi con gioielli di tutti i tipi; uno di quelli più di classe e ancora oggi molto in voga è il cameo o cammeo. Questo è un ornamento che si realizza incidendo una pietra dura o una conchiglia la lavorazione...
Accessori

5 modi per impreziosire un abito semplice

È fondamentale avere nel proprio armadio qualche abito dallo stile non particolarmente estroso e dai colori neutri da poter sfruttare in occasioni differenti. Se il classico abitino nero non vi soddisfa, potete puntare sul blu scuro o sul rosa cipria....
Moda

10 cose da non indossare mai a un matrimonio

La primavera è la stagione preferita che le coppie scelgono per celebrare il loro matrimonio. Per partecipare ad un matrimonio occorre saper seguire un'etichetta di costume, indipendentemente da dove esso venga svolto. In questa guida vi diremo le 10...
Moda

5 modi per indossare un foulard

Un accessorio molto elegante e raffinato è il foulard; negli anni 80 fece la sua prima apparizione e fu subito un bel successo, soprattutto grazie a molte dive di Hollywood, che ne fecero uso come accessorio estetico, nei vari servizi fotografici, per...
Moda

Come scegliere il vestito per Capodanno

Capodanno è considerata la serata più attesa di tutto l'anno. Ciò che rende particolare quest'ultimo è la magica atmosfera che esso crea e la serenità delle famiglie che si riuniscono gioiosamente per il cenone, attendendo la mezzanotte per fare...
Moda

Come abbinare un abito lungo

Gli abiti lunghi non passeranno mai di moda, sia in estate, che in inverno, in quanto sono molto eleganti e soprattutto adattabili a qualsiasi ricorrenz; inoltre, possono essere realizzati con tipi di tessuti differenti dai colori sgargianti ai colori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.