Come lavare le extension

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con le extension si ottengono capelli da sogno in pochissimi minuti. Sintetiche o naturali, consentono l'allungamento o l'infoltimento della chioma. In commercio ne trovi di diverse tipologie: a clips, a cheratina e microring. Le prime sono semplici da applicare e rimuovere. Le altre, invece, prevedono un'applicazione semi-permanente alla radice del capello e durano solitamente dai tre ai quattro mesi. In ogni caso, come i capelli naturali, anche le extension si sporcano e si impregnano di cattivi odori. Pertanto, trattale adeguatamente per mantenerle sempre lucenti e belle nel tempo. A tale scopo, ecco come lavare le extension.

27

Occorrente

  • Extension;
  • Una bacinella;
  • Acqua e sapone;
  • Shampoo e balsamo;
  • Un asciugamano di spugna;
  • Un pettine.
37

Pettinare le extension

Per non danneggiare irrimediabilmente le tue extension, trattale in maniera opportuna. La manutenzione dipende strettamente dalla loro composizione. Pertanto, prima del lavaggio verificane il materiale. Quelle sintetiche, in genere in Kenaleon, richiedono maggiori attenzioni. Si rovinano facilmente e durano meno. Le naturali, invece, hanno una maggiore resistenza. Prima di lavare le tue extension pettinale con una spazzola o un pettine dai denti larghi. In tal senso, eliminerai eventuali residui grossolani di sporco o di prodotti per capelli quali spray lucidanti o lacche.

47

Lavare le extension sintetiche

Riempi il lavabo oppure una vaschetta con dell'acqua fredda e sciogli una piccola quantità di sapone liquido neutro. Adesso, immergi le extension ed attendi una decina di minuti, senza strofinarle. Lasciale poi gocciolare ed asciugare all'aria, su un asciugamano di spugna o in microfibra. Le fibre sintetiche si utilizzano esclusivamente per extension posticce, come a clips o code e chignon. Non lavare più di due volte al mese questo tipo di fibre perché potrebbero facilmente rovinarsi. In genere si increspano soprattutto alle punte. L'effetto ottico è sicuramente sgradevole.

Continua la lettura
57

Lavare le extension naturali

Lavare le extension naturali non richiede accorgimenti particolari. Vanno trattate come se fossero i tuoi capelli. Se sono posticce, lavale con shampoo e balsamo ad azione nutriente, anche sotto il getto dell'acqua corrente. Se sono semi-permanenti, devi semplicemente lavarti i capelli come sempre. Non eseguire però il lavaggio a testa in giù, perché si annoderebbero. In tal senso, potresti rovinarle all'attaccatura. Tampona con una salvietta e pettinale accuratamente. Procedi quindi al brushing abituale. Puoi lavare ed acconciare le extension senza limiti. Tuttavia, almeno due volte al mese, applica una maschera ristrutturante, per la massima lucentezza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se hai extension semi-permanenti, non eseguire un lavaggio a testa in giù dato che rischi di annodarle e rovinarle nella parte dell'attaccatura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rimuovere le extension con cheratina

Hai già applicato le tanto amate extension, e adesso sei alla ricerca di consigli utili su come toglierle senza danneggiare i capelli ed il cuoio capelluto. In particolare, se hai testato l'efficacia delle ciocche posticce con il metodo alla cheratina,...
Cura del Corpo

Extension alle ciglia: 10 cose da sapere

L'extension alle ciglia sono davvero utili quando si tratta di ingrandire il nostro sguardo e di renderlo più sensuale e ammiccante possibile. Perfino le star di Hollywood ne fanno largo uso, soprattutto durante gli eventi mondani e nelle interviste...
Capelli

Come applicare le extension con microring

Se desiderate una capigliatura lunga e voluminosa ma non potete aspettare la crescita naturale dei capelli oppure se per svariate ragioni non risucite mai a raggiungere la lunghezza desiderata, ad esempio a causa del formarsi di fastiodiose doppiepunte,...
Capelli

Come applicare l'extension alla cheratina

Una donna ama sempre prendersi cura del proprio aspetto e dei propri capelli. I capelli di una donna possono essere curati in varie maniere: possono essere tinti, tagliati in vario modo e possono anche essere allungati attraverso l'utilizzo delle extension....
Capelli

Come predersi cura dei capelli con extensions

Ci sono vari tipi di extensions, oltre a quelle fisse realizzate sui capelli naturali. Per non avere problemi si scelgono quelle più adatte a noi. Quando si decide di non volerle più, si rimuovono con l'acido. Le teen-agers preferiscono quelle non fisse...
Capelli

Come curare le extension

Le extension sono metodi per allungare i capelli incorporando altri capelli artificiali o naturali. Tuttavia è la gioia di tutte quelle donne che hanno capelli di media altezza e, che preferiscono averli più lunghi. Una volta sistemate, è necessario...
Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
Capelli

Come scegliere il colore delle extension

Se fino a pochi anni fa, utilizzare le extension era solo prerogativa delle donne americane, oggi questa moda si è sparsa a macchia d'olio toccando così anche il nostro Paese. Utilizzate per aumentare la lunghezza e infoltimento delle nostre chiome,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.