Come indossare una pashmina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Parliamo di complementi, ossia piccoli accessori che vanno ad armonizzare una casa, uno spazio, un abito e questi non devono mai mancare per stare in armonia nell'ambiente oppure sulla nostra persona. In questa guida vediamo come indossare una pashmina, sappiamo che il guardaroba di ogni donna è ricco di complementi che fanno la loro felicità al momento di indossarli, ornamenti, abbigliamento, calzature che assemblati tra di loro, danno un'immagine visiva piacevole. Spieghiamo un attimo cos'è la pashmina, è un semplice fazzolettone in cashmere a forma quadrata o rettangolare che viene indossato in modo avvolgente per tutte le spalle.

26

Occorrente

  • Acquistarlo facendo attenzione alla scelta
36

Il tepore della lana

Avere un capo di questo genere non è altro che avere un abbraccio caloroso da una morbida lana, solo il prezioso cashmere riesce a farci percepire questo, dandoci benessere e confort, elementi importanti per sentirci a proprio agio, riconoscere la differenza tra il tepore che ci viene dato e il calore che ci fa arrossire è una particolarità da non trascurare, l'acquisto richiede conoscenza del materiale e possibilità economica. La vera pashmina viene chiamata sciarpa con misure di 2 m. X 1 m, riguardevole per ulteriori usi che solo noi donne riusciamo con creatività a esibire. Diventerebbe un jolly, utilizzabile per un invito improvviso o per coprirci con temperature più fresche, non bisogna mai farlo mancare nel nostro guardaroba.

46

Come mettere la pashmina

Acquistarlo e indossarlo vuol dire farlo cadere fluidamente in tutte le parti del corpo: a scialle, portato da un lato di una gonna, rendendolo a pannello, a cravatta, in quanto diventa piccolissimo nelle mani, avvolgerlo intorno al capo, rigirato tra il collo, portato a un lato della spalla, a stola per occasioni più eleganti, possiamo continuare, ma voglio lasciare lo spazio alla vostra fantasia. Le miriadi di colori e fantasie che ci vengono offerti in commercio, sono artefici di creatività e fantasia nel loro uso, la classe e lo stile vengono semplicemente ammirati e "copiati".

Continua la lettura
56

La storia della pashmina

La parola pashmina indica un prodotto tessile estratto dal manto delle capre che vivono nel Bengala, zone fredde di montagna, lana pregiatissima (cashmere) che ogni donna ha conosciuto nel tempo e ne ha fatto un complemento di alto livello, questa fu ammirata a Parigi nel xix secolo, periodo di rinascita economica, accessorio molto costoso per la delizia delle classi più ricche. Dobbiamo sempre documentarci per il rispetto di questo prezioso materiale, le industrie con nuove tecnologie hanno riprodotto gli stessi capi con lane locali e con prezzi inferiori, non lasciamoci ingannare, riconoscere tale prodotto è fondamentale per non avere cattive esperienze, per intenderci la produzione annuale è di solo 200 g, questo ci fa capire il pregio e l'originalità, quindi fate sempre attenzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spendere bene è sempre consigliabile

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

10 modi di indossare la sciarpa

La sciarpa e un accessorio di abbigliamento prezioso ed immancabile nel guardaroba di ogni persona, è una grande protagonista che va' a completare il vostro abbigliamento e a dare un tocco in più al vostro stile. Ce ne sono differenti modelli che vengono...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio invernale

Dovete affrontare un matrimonio nella stagione fredda e non avete idea di quali capi indossare? Il problema a primo acchito può sembrare di non facilissima soluzione, considerata la necessità di unire all'eleganza e al buon gusto propri di una cerimonia...
Moda

Come abbinare un borsalino

I cappelli sono accessori poco usati nella quotidianità. Infatti, sono difficili da abbinare, non sempre si trovano le occasioni d'uso adeguate e non a tutti donano. In questa guida, in particolare, vi svelerò qualche consiglio su come abbinare un borsalino,...
Moda

Come scegliere il vestito per Capodanno

Capodanno è considerata la serata più attesa di tutto l'anno. Ciò che rende particolare quest'ultimo è la magica atmosfera che esso crea e la serenità delle famiglie che si riuniscono gioiosamente per il cenone, attendendo la mezzanotte per fare...
Moda

Come vestirsi per un funerale

La perdita di una persona cara è sicuramente un avvenimento doloroso. Al defunto viene riservata la celebrazione di un funerale, in cui parenti e amici salutano per l'ultima volta il proprio caro scomparso. Per questa ragione è importante sapere come...
Moda

Come vestirsi per affrontare la mezza stagione

Quando arrivano le stagioni di mezzo come primavera e autusenno, non si sa mai come vestirsi. Questi periodi sono causati infatti da improvvisi cambi climatici, piogge che si alternano a giornate di sole splendente. Quindi capita molto spesso che durante...
Moda

Outfit perfetto per la scuola

Crescendo i ragazzi prestano sempre più attenzione all'abbigliamento e allo stile. Tra i giovanissimi il look è un elemento importante che aiuta a socializzare con più facilità. Abiti, completi, camicie, casacche, divise, uniformi, sono solo alcune...
Moda

Come abbinare i jeans neri

All'interno di questa guida, andremo a parlare di moda. Specificatamente, andremo ad occuparci di jeans di colore nero. Proveremo a rispondere a questa comune domanda: come si possono abbinare i jeans neri? Buona lettura.I jeans sono negli armadi di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.