Come indossare le gonne lunghe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le gonne lunghe sono ritornate di gran moda negli ultimi anni in tutte le loro varianti. Che siano monocromatiche o a fantasia, a sirena o plissettate, le gonne lunghe sono capi versatili che, se indossate con un certo stile, possono essere adatte per svariate occasioni ed eventi, sia eleganti che non. Per non cadere, però, in qualche errore stilistico, ecco a voi una breve guida su come indossare le gonne lunghe per valorizzare le vostre caratteristiche fisiche.

27

Gonna a tubo: si tratta di quella gonna che scende dritta dalla vita fino alle caviglie. Se avete un fisico asciutto e longilineo, questo tipo di gonna, vi regalerà un aspetto molto elegante e contribuirà a slanciare la vostra figura. Se invece non avete la vita molto stretta o avete i fianchi pronunciati, evitate questo tipo di gonna se non volete risultare più goffe e più basse. Il consiglio, in generale, è quello di indossare, sotto la gonna a tubo, intimo che non segni ma che modelli un po’ la silhouette e, infine, sono consigliate scarpe con tacchi alti che slanceranno la vostra figura.

37

La gonna a ruota era un capo d'abbigliamento in grande voga negli anni ’50 ed è tornata nuovamente di moda. Portata a metà polpaccio, vi regalerà un' aria tipica degli anni '50 ma attenzione: se non avete un fisico snello, questo tipo di gonna metterà abbastanza in evidenza i vostri fianchi, creando la classica silhouette a clessidra tipica di quegli anni.

Continua la lettura
47

La gonna a pieghe o gonna plissettata, è una delle gonne in assoluto più difficili da portare. Per indossarla servono gambe lunghissime e sedere alto e sodo. Se siete fra le fortunate a possedere questi due requisiti, la gonna plissettata vi calzerà alla perfezione; sennò meglio optare per un altro modello che meglio si abbina alla vostra forma fisica.

57

Gonna a gypsy: è la classica gonna ampia sotto la quale, le donne più insicure, nascondono le gambe. Che abbia le balze o sia ricamata, la gonna gypsy, ha il grande difetto di allargare e abbassare, solitamente, la conformazione fisica. È sconsigliata un po’ a tutte poiché si adatta veramente a poche persone.

67

Gonna monocromatica: la gonna di un unico colore permette di sbizzarrirsi con top, magliette, scarpe e accessori estrosi oppure, è l'ideale anche per una serata di gala se abbinata con i giusti accessori. Ma attenzione come sempre ai colori: i colori chiari tendono ad allargare mentre quelli scuri a snellire. Questo tipo di gonna è facilmente abbinabile.

77

Gonna a fantasia: le fantasie aiutano a rendere un capo più giovanile e fresco. Attenzione, però, a non cadere nel ridicolo: le stampe devono essere adeguate alla vostra età e i colori ben accostati tra loro. Opterete per le stampe grandi se volete puntare a mimetizzare la vostra mole, per le stampe più minute se intendete mettere in evidenza i vostri fianchi. Le fantasie fiorate hanno un che di bohémien, un sapore vagamente hippie, quindi, portatele solo se vi sentite un po’ romantiche o eccentriche. I disegni geometrici riescono a regalarvi qualche taglia in meno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come indossare le gonne svasate

Le gonne sono di vari tipi e in base alla forma le possiamo classificare in gonne a ruota, dritte, svasate, a calice, a portafoglio, plissettata e svasata. Ogni tipo di indumento, e nello specifico ogni tipo di gonna, va indossata con gli abbinamenti...
Moda

Consigli su come abbinare una gonna di pelle

Per una donna vestire con indumenti in pelle è sicuramente il top dal punto di vista dell'eleganza, e se per esempio si tratta di gonne è importante saperle abbinare con determinate maglie e relativi colori. A tale proposito ecco una lista con 5 modelli...
Moda

Come indossare una gonna midi

La gonna midi è un capo davvero originale e particolare, che richiama lo stile vintage degli anni '70. La gonna midi, a differenza della gonna "mini", è molto più lunga, comoda e sensuale. La gonna midi, infatti, avvolge i fianchi, li evidenzia e dona...
Moda

Come indossare una gonna di pizzo

La gonna di pizzo, è un capo originale, chic ed elegante che non passa mai di moda. È un capo che non deve assolutamente mancare nell'armadio di una donna che vuole apparire sempre a posto in qualsiasi evento importante. Certamente chi indossa questo...
Moda

Come abbinare una gonna bianca

Con l'arrivo della bella stagione siamo tutti, o quasi, più contenti, gioiosi e vogliosi di fare! Ci aspetta il cambio dell'armadio e si abbandonano i colori scuri per indossare tinte chiare e brillanti, che ci rallegrano e ci avviano verso l'estate....
Moda

Come abbinare una gonna gipsy

Quando l'estate si avvicina arriva anche il momento di rinnovare il guardaroba. Mettiamo via i capi più pesanti, come maglioni e cappotti, e lasciamo spazio alla freschezza di T-shirt e pantaloncini. Le ragazze, in particolare, hanno una vasta scelta....
Moda

Come abbinare una gonna di tulle

Le gonne in tulle sono reperibili in commercio in modelli vari (lunghe, corte oppure a mezza gamba) e in colori e in stili differenti; sono molto versatili poiché possono essere abbinate a qualsiasi tipo di abbigliamento, infatti se sono correlate da...
Moda

Come indossare la gonna a tubino d'estate

La passerelle ci propongo un'estate molto sexy, fatta di short da pin up, pizzi e top molto corti ed elaborati. Ha fatto la sua comparsa anche a versione sexy e giovanile di un capo classico ed estremamente femminile: la gonna a tubino, un modello fasciante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.