Come indossare le collane girocollo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da Cleopatra al Titanic, la collana è l'accessorio più antico che le donne abbiano indossato e custodito gelosamente nei loro scrigni. Quello più in vista, indimenticabile e glamour. Mette in risalto il viso come un mezzo busto su un bassorilievo. E questo vale soprattutto per il girocollo. Ma come ogni outfit può aggiungere fascino, allo stesso modo può diventare un peccato di gusto. Ecco allora cosa sapere su come indossare le collane a girocollo.

25

Perché funzioni l'incantesimo, bisogna azzeccare l'abbinamento. Allora come indossare una collana a girocollo in base al look? Tutto dipende dalla scollatura. La funzione del girocollo è far risaltare il decolteè. Dall'haute couture e dai red carpet arrivano gli scolli a V, tipici dei classici pepli da etera. La chicca in questo caso è indossare una collana di perle. Si acquistano punti con quelle grosse. Per chi ama la discrezione può andar bene anche un semplice pendente: un filo dorato o argenteo con un punto luce fa una bella figura. Le perle guastano il look nell'accoppiata con uno scollo a cuore. Meglio optare per un girocollo con un punto lice. La chiave di sicurezza contro la pacchianeria. Ci sono poi gli scolli senza spalline. In questo caso i maestri dello style consigliano alta gioielleria. I centimetri in meno di stoffa devono essere recuperati dal gioielli. Qui bene preferire le grandi dimensioni. La moda americana docet: con gli scolli dietro la schiena e stoffe drappeggiate altre decorazioni non servono. Bastano gli orecchini. Sugli abiti di giornata abbiamo anche la scollatura quadrata. Per giocare sul contrasto delle forme, bene puntare sul tondo. Ma pure le forme geometriche fanno la loro figura. Sulle maglie a girocollo alto molte signore dei telefilm consiglierebbero pendenti o catene multiple. Precisamente con il colore rosso un collier d'oro è una chicchissima.

35

Come indossare la collana a girocollo con gli altri accessori? La collana già costituisce di per sé un oggetto aggettante e risucchia tutta l'attenzione. Orecchini e bracciali di grosse dimensioni appesantiscono. L'effetto è quello di avere troppa roba addosso. Soprattutto attenzione agli orecchini. Caricano troppo. Perciò gli orecchini devono essere modesti e poco sgargianti. Semplici punti luce e poco appariscenti. Possono addirittura essere trascurati. Potete puntare tutto sulla collana. Questa deve essere la protagonista della scena. Soprattutto quando l'obietto è mettere in risalto il petto. Si può osare un po' di più con i braccialetti. I bangles si accompagnano bene, ma solo se non si hanno i fianchi larghi.

Continua la lettura
45

Un'altra dritta è quella di abbinare la collana a girocollo con i capelli raccolti. Con lo chignon è un colpo d'arte. Ma un look indicato soprattutto per le importanti occasioni serali. Infine c'è una precauzione: bisogna preservare la brillantezza del gioiello. Olii e creme opacizzano. Quindi bisogna avere l'accortezza di smacchiare regolarmente il vostro bijoux. Così siete pronte per una sfilata, almeno fino al vostro ufficio o al supermercato.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare un girocollo di cotone e rame

La collana è stata molto usata nel corso della storia. Persino nell'epoca primitiva si utilizzavano file di conchiglie o pietre. Oggi, invece, le tecniche di oreficeria permettono di ottenere risultati molto raffinati ed eleganti. Ma non sono disdegnate...
Accessori

Come Creare Una Girocollo Con Perline E Finte Murrine

Per creare un colorato girocollo fai da te, fatto con sfere in finte murrine di pasta fimo, perline di vetro e collarino in nastro d'organza, occorre leggere le semplici istruzioni pratiche qui elencate. Si tratta di realizzare una collana molto personale...
Accessori

Come realizzare un girocollo con perle di pannolenci e Swarosvki

Questa è un'idea originale per creare dei bijoux con il pannolenci, perfetto da abbinare al look invernale. Un materiale semplice da lavorare, economico e versatile, in grado di ispirare, grazie alla vasta gamma di colori a disposizione, infinite possibilità...
Accessori

Come indossare le collane pesanti

I gioielli si sa, sono i migliori amici delle donne e ne indossano davvero di tutti i tipi per poter essere sempre più belle e al meglio. I gioielli esprimono in modo unico la personalità di chi li indossa. In commercio ne esistono davvero di tutti...
Moda

10 consigli per indossare collane vistose con stile

Sicuramente le donne amano indossare gioielli di ogni tipo. Il migliori gioielli che una donna ama sfoggiare sono sicuramente le collane. Le collane possono essere create con diversi materiali pregiati o meno pregiati e possono donare eleganza e stile...
Accessori

Come creare delle collane con le conchiglie

Il ricordo di una splendida vacanza trascorsa in una località marittima dalle spiagge dorate, dall'acqua limpida e baciata dal sole, può diventare un accessorio importante, unico nel suo genere, per impreziosire ed arricchire il vostro look estivo,...
Accessori

Come recuperare la bigiotteria rotta

Ci sarà sicuramente capitato di danneggiare un braccialetto, una collana, un orecchino di bigiotteria. Questi piccoli articoli non preziosi possono rovinarsi o perdere qualche pietra o gemma. Cosa fare se la nostra bigiotteria si rompe? Generalmente,...
Accessori

Come curare le collane di vere perle coralline

Possedere ed indossare delle perle è per una donna da sempre simbolo di eleganza, classe e stile. Per un look importante con l'abito da sera o semplicemente per una riunione di lavoro con un tailleur, il girocollo di perle potrà donare quel tocco in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.