Come gestire i capelli lunghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molte ragazze e molte donne desiderano i capelli lunghi lucenti e setosi. I capelli lunghi sono il sinonimo di femminilità e seduzione, e rappresentano il sogno di moltissime donne. Bisogna avere molta cura dei capelli lunghi, e spesso sono anche difficili da gestire. In questo articolo vi spiegherò come gestire i capelli lunghi.

25

L'alimentazione per i capelli lunghi

Il primo suggerimento da seguire è di prestare particolare attenzione all'alimentazione, specialmente in presenza di una capigliatura spenta. Bisogna quindi scegliere degli alimenti ricchi di cisteina. La cisteina è presente nelle carni, nel merluzzo, nelle uova e nella soia. Si consiglia di evitare gli eccessi di grassi e di carboidrati. Per mantenere sani i capelli lunghi si consiglia inoltre l'assunzione di cicli di integratori specifici.

35

Il lavaggio dei capelli lunghi con lo shampoo

Il secondo suggerimento da seguire riguarda il lavaggio con lo shampoo. Il lavaggio rappresenta una tappa fondamentale della cura dei capelli lunghi. Bisogna scegliere uno shampoo non aggressivo, applicabile con un massaggio al cuoio capelluto. Lo shampoo si diluisce prima con acqua, e alla fine si sciacqua con acqua abbondante, in modo da eliminare completamente i residui. Un nemico giurato dei capelli è senza dubbio il silicone. Il silicone è una sostanza presente in numerosi shampoo, che consente sì di mantenere lucido e liscio il capello, ma con lo svantaggio di appesantirlo, favorendone così la caduta. Non bisogna effettuare lavaggi frequenti per i capelli lunghi, due volte a settimana possono bastare.

Continua la lettura
45

Il lavaggio dei capelli lunghi con il balsamo

Il terzo suggerimento da seguire riguarda il lavaggio con il balsamo. Bisogna sciacquare bene i capelli, e dopo aver tolto l'acqua in eccesso usando le mani, prendere una noce di balsamo, distribuendola su tutta la lunghezza del capello, dopo aver pensato alle punte. Chiaramente non andrà sul cuoio capelluto, per non appesantire la chioma. Il pettine serve a favorire una distribuzione uniforme sui capelli e al tempo stesso toglie tutti i nodi, per procedere più agevolmente a pettinarli in un secondo momento, quello dell'asciugatura. Bastano 2 o 3 minuti per farlo agire, e dopo bisogna sciacquare con attenzione. Un asciugamano, posto come un turbante, andrà ad avvolgere i capelli.

55

L'utilizzo del ristrutturante per i capelli lunghi

Il quarto e ultimo suggerimento da seguire riguarda l'utilizzo del ristrutturante. Con l'utilizzo di un pettine o di una spazzola bisogna pettinare i capelli, aggiungendo solo sulle punte un ristrutturante, che preverrà la formazione di doppie punte. Il ristrutturante è una serie di prodotti che agiscono formando una sottile pellicola, che impedisce al capello di desquamarsi. I capelli vanno asciugati a testa in giù, evitando di tenere il phon puntato sempre nello stesso punto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come eliminare i nodi dai capelli ricci

I capelli ricci sono molto difficili da tenere a bada perché sono ribelli per natura e anche per la loro tendenza ad annodarsi e a rendere quasi impossibile la pettinabilità e le varie acconciature.Il metodo per gestire i capelli ricci è sicuramente...
Capelli

Capelli ricci: trucchi e consigli

I capelli per le donne sono una delle parti del corpo a cui prestano particolare cura ed attenzione. Soprattutto quando sono un tipo di capelli particolare come quelli ricci, che richiedono molta attenzione e soprattutto pazienza per essere mantenuti...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere l'olio per capelli

Quando si parla di olio per capelli dobbiamo tenere presente l'esistenza di tantissimi prodotti che hanno principi specifici per ogni tipo di capello quindi liscio, riccio, mosso e così via, principalmente però ci sono di due tipi di olio, due grandi...
Capelli

Come fare il massaggio al cuoio capelluto

Avere un taglio di capelli all'ultima moda oppure uno chignon elegante e raffinato rappresentano un biglietto da visita molto importante per tutte quelle posizioni lavorative, in cui è indispensabile avere una buona presenza, per cui è molto importante...
Capelli

Come piastrare i capelli in casa

Se abbiamo voglia di vederci in maniera diversa o semplicemente di sentirci più in ordine con la capigliatura, possiamo farci un piccolo regalo e prendere una piastra per capelli, per renderli lisci ogni volta che lo desideriamo senza dover ricorrere...
Capelli

Come fare i capelli rose gold

Avere sempre in ordine e all'ultima moda i capelli rappresenta il sogno di moltissime donne; ma non sempre si ha la possibilità di recarsi con regolarità dal parrucchiere a causa dei costi e anche del tempo che non si ha a disposizione. In questa guida...
Capelli

Come arricciare i capelli lunghi e spessi

Avere dei capelli sani e corposi è il sogno di tutte le ragazze. Cercare di mantenerli tali e non farli sfibrare con il tempo non è certo un impresa semplice e alla portata di tutti. Una chioma fluente è di grande effetto, ma le difficoltà si presentano...
Capelli

Come usare l'arricciacapelli

I ricci sono tornati di moda e avere una bella chioma ricca di seducenti onde è il sogno di molte donne. Non tutte purtroppo hanno una capigliatura naturalmente riccioluta, ma per fortuna si possono affidare all'aiuto dell'arricciacapelli. Il problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.