Come fare uno chignon voluminoso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lo chignon difficilmente passerà di moda. L'acconciatura per decenni era tipica delle ballerine e nonnine retrò. Oggi, lo chignon viene molto apprezzato per la sua versatilità e praticità. Si adatta perfettamente ai look da giorno, per un aspetto sbarazzino. Completa un outfit serale come anche da aperitivo, più classico e formale. Fare uno chignon voluminoso non è difficile. In base alla forma ed al volume può richiedere dai 3 ai 10 minuti. Un tempo minimo e ragionevole per un risultato straordinario.

27

Occorrente

  • Forcine
  • Elastico
  • Pettine o spazzola
  • Lacca fissante o gel
37

Per fare un perfetto chignon voluminoso, districare eventuali nodi e portare le radici indietro. Raccogliere poi le lunghezze in una coda alta. Quest'acconciatura viene molto più apprezzata rispetto alla tradizionale. In effetti, va un tantino fuori dai classici canoni. È meno formale e precisa. Si adatta anche ai look più giovanili, sbarazzini, per occasioni informali. Lo chignon voluminoso è infatti originale ed accattivante. Dopo le dovute premesse, procedere con il passaggio fondamentale, differente dagli chignon classici: la cotonatura.

47

Cotonare delicatamente le lunghezze con il pettine a maglie strette. Si otterrà una coda molto voluminosa. Tuttavia, questo procedimento potrebbe danneggiare ed indebolire i capelli già fragili. In questo caso, optare per un arricciacapelli e fissare l'insieme con poco gel. Questo accorgimento non influisce sull'effetto voluminoso dello chignon. Dopo la cotonatura o l'arricciatura della coda, ricompattarla con le mani, partendo dalla zona della radice (quella dall'elastico), fino alle punte. Quindi, avvolgere la lunga coda come per tutti gli altri chignon. Procedere attorno all’elastico e fermare l'acconciatura con le forcine. In base all'effetto, utilizzare accessori della stessa tonalità oppure coloratissimi.

Continua la lettura
57

Infine, per completare lo chignon voluminoso, spruzzare la lacca a media tenuta e facilmente modellabile. Questo prodotto governa efficacemente le ciocche ribelli. Quella a tenuta forte, invece, renderebbe difficile la ricomposizione. Per evitare antiestetici puntini bianchi suilo chignon voluminoso, applicare la lacca ad un'adeguata distanza. Per chiome non eccessivamente lunghe, rimediare con un'apposita ciambella. Questo accessorio, anche con capelli finti, aumenta l'altezza dello chignon. Lo rende più voluminoso ed accattivante. Si applica in un attimo e con la stessa semplicità si toglie. Ha un costo irrisorio ed è reperibile nelle migliori profumerie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare la cotonatura utilizzare l'arricciacapelli
  • Usare una lacca dalla tenuta media per modellare l'acconciatura
  • Spruzzare la lacca ad una distanza di 30 cm
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

10 trucchi per svegliarsi con i capelli perfetti

Quante volte al mattino ci siamo guardati allo specchio e abbiamo faticato a riconoscerci a causa dei capelli non proprio in ordine anzi, completamente scompigliati e per nulla perfetti? La mattina si sa, i tempi sono veloci e ristretti perché si deve...
Capelli

Le migliori acconciature per chi ha tanti capelli

I capelli voluminosi sono, al tempo stesso, croce e delizia. Sono bellissimi da vedere ma, se non si scelgono i tagli giusti, possono risultare ingestibili e indisciplinati. Pertanto è fondamentale scegliere una giusta acconciatura da sfoggiare. Se non...
Capelli

Idee per pettinature stile medievale

Sei stata invitata a una festa a tema o devi partecipare a una rappresentazione o un evento in stile medievale? O semplicemente vuoi una pettinatura particolare, romantica e raffinata per una serata speciale? Nel Medioevo le donne erano molto attente...
Capelli

Come fare un'acconciatura a banana

Talvolta, accade che qualcuno vi inviti all'ultimo minuto ad un party elegante. Il primo pensiero che vi assale in questo caso riguarda cosa indossare e come sistemare i capelli. Niente potrebbe adeguarsi a tale occasione come la tipica "acconciatura...
Capelli

Come realizzare un doppio chignon

Lo chignon doppio sta spopolando tra le ragazze, giovani e non. Questo è un modo davvero grazioso per acconciare i capelli durante una giornata estiva. Soprattutto se si è al mare e quindi a contatto con il sole e l'acqua salata. Ecco quindi, come realizzare...
Capelli

Acconciature: 10 modi per fare lo chignon

Se abbiamo poco tempo a disposizione, per sistemare i capelli, proponiamo lo chignon, un'acconciatura duttile e semplice da applicare; ci sono almeno 10 modi diversi, per fare lo chignon, abbiamo quindi la possibilità di essere ogni giorno originali...
Capelli

Come realizzare uno chignon con un nodo

Se vuoi un'acconciatura di grande effetto senza dover ricorrere al parrucchiere, questa è la guida che fa per te. Vedremo infatti come realizzare uno chignon con il nodo. Esistono molti modi diversi per realizzare un chignon: potrete pensare di realizzarlo...
Capelli

Come realizzare uno chignon in 4 mosse

Lo chignon, acconciatura per decenni relegata a ballerine e signore in età avanzata, è oggi un cult. Una soluzione ideale per raccogliere i capelli in modo facile e veloce. Si adatta a qualsiasi occasione, dalla più formale all'aperitivo. La grandezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.