Come fare un'essenza al limone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cosmesi naturale sta vivendo negli ultimi anni una seconda giovinezza. La riscoperta di ricette antiche e biologiche, in grado di rispettare sia l'ambiente che noi stesse, offre l'opportunità di coccolarsi con prodotti del tutto naturali e decisamente efficaci. La natura ci offre da sempre soluzione intelligenti per mantenerci più belle e giovani! Andiamo allora a scoprire insieme come fare un'essenza al limone.

27

Occorrente

  • La scorza di 10 limoni grandi
  • Un barattolo in vetro con coperchio
  • 400 ml di olio evo
  • 400 ml di olio di mandorle
  • Garza per filtrare
  • Carta stagnola e panno scuro
37

Il limone è un vero e proprio scrigno di benessere, che può aiutarci a guarire da fastidi stagionali e carenze. Eppure in pochi sanno che è anche un piccolo elisir di bellezza! Il limone è infatti ottimo da utilizzare per donare freschezza alla nostra pelle, ma anche per renderla più morbida e profumata. Possiamo spalmare un poco di essenza di limone sulla pelle, ad esempio dopo aver fatto il bagno, magari utilizzando una comoda e maneggevole spugnetta. Vediamo ora come preparare la nostra preziosa essenza. Per prima cosa, dobbiamo eliminare le scorze dei limoni utilizzando un coltellino, oppure un pelapatate. È fondamentale evitare di rimuovere la parte bianca della scorza, cerchiamo invece di togliere solamente la parte gialla. Dato che il limone è l'ingrediente principale, il suggerimento è quello di utilizzare dei limoni biologici dalle ottime caratteristiche.

47

Una volta che abbiamo rimosso tutte le scorze, poniamole su un panno e lasciamo asciugare per tre giorni. Nel frattempo muniamoci di vecchi barattoli della marmellata o dei sottaceti. L'importante è non dimenticarci di renderli perfettamente sterili. Ci basterà quindi semplicemente sterilizzarli in acqua bollente per qualche minuto. Poniamo quindi le scorze essiccate sul fondo del barattolo e aggiungiamo l'olio extravergine di oliva e l'olio di mandorle. Andiamo ora ad avvolgere il barattolo con della carta stagnola e quindi chiudiamo con il tappo. Avvolgiamo quindi il barattolo in un panno scuro e poniamolo a riposare in un luogo fresco per circa 40 giorni. Ovviamente non dimentichiamoci di agitarlo ogni settimana.

Continua la lettura
57

Trascorso il tempo di riposo, andiamo a filtrare il contenuto aiutandoci con una garza. Procediamo spremendo con cura le bucce dei limoni, quindi adagiamole nuovamente all'interno del barattolo. Di nuovo avvolgiamo il barattolo nel panno e lasciamolo riposare per altri 10 giorni. L'ultimo step è quello di filtrare nuovamente il contenuto del barattolo, sempre mediante la garza, e spremere le bucce. A questo punto la nostra preziosa essenza di limone è pronta per essere utilizzata, ad esempio, come detergente tonificante per rimuovere le impurità della pelle del viso o per rinforzare le nostre unghie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prepariamo più barattoli, perfetti anche da utilizzare come idea regalo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare un profumo

Realizzare un profumo autonomamente e nella proprio abitazione è un qualcosa a cui molti hanno pensato di mettere in pratica. Molto spesso capita che nel provare a creare un prodotto del genere, ad esempio mescolando alcuni profumi acquistati, non si...
Prodotti di Bellezza

Come Curare I Disturbi Dei Piedi Con Gli Olii Essenziali

I piedi sono una parte del corpo veramente importante perché è su di essi che poggiamo il nostro corpo per tutto il giorno. In questo modo i piedi si affaticano, si possono gonfiare, possono insorgere callosità, funghi, bruciore e tanti altri fastidiosi...
Prodotti di Bellezza

Come fare dei profumi personalizzati con gli oli essenziali

Quanto costa al giorno d'oggi avere un profumo firmato? A parte quello che è l'aspetto economico in sè, siete sicuri che gli ingredienti che vengono utilizzati per produrlo siano genuini e non nocivi per la nostra salute? Attraverso i passaggi successivi...
Prodotti di Bellezza

Come Curare La Pelle Secca Con Gli Oli Essenziali

La maggior parte di noi donne deve fare i conti con dei problemi cutanei riguardanti la pelle nel nostro viso: c'è chi ha la pelle sensibile, chi ce l'ha grassa, chi secca e così via. Anche coloro che sembrano avere una pelle perfetta, in realtà, hanno...
Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa un profumo ai fiori

Colorati, allegri, belli e soprattutto profumati. Stiamo parlando dei fiori, che oltre ad ornare parchi, giardini o le nostre case, vengono utilizzati per scopi non ornamentali. Uno di questi utilizzi prevede la preparazione di un gradevole profumo, adatto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il profumo al bergamotto

La composizione dei profumi disponibili in commercio è basata prettamente sull'impiego di alcol nel quale sono state disciolte delle essenze. L'industria dei profumi è molto variegata e sono numerosissime le case produttrici che mettono a disposizione...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere un profumo per lui

Il profumo è una miscela gradevole realizzata con aromi naturali o anche artificiali. In base alla composizione presenta un'essenza fresca, fruttata, cipriata, orientale, agrumata, legnosa, muschiata, verde, fougére o speziata. Generalmente, il profumo...
Prodotti di Bellezza

Come fare un balsamo labbra ecologico e profumato

Le labbra vanno spesso incontro a screpolature ed arrossamenti, a causa di agenti atmosferici, quali, in particolare, freddo e vento, pertanto è necessario applicarvi delle lozioni protettive, emollienti e idratanti. Nella guida seguente vi spiegheremo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.