Come fare una tinta per labbra fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tinta è una speciale colorazione per labbra. Essa ha la caratteristica di essere a lunghissima tenuta. Le tente per labbra sono in vendita nei migliori negozi per cosmesi. Ogni marchio di una certa rilevanza ne ha di diversi tipi. Spesso però la composizione di questi rossetti prevede l'utilizzo di prodotti chimici poco salutari. È ovvio che non tutti i prodotti sono nocivi per la salute. Di certo però se si ha del tempo libero e la voglia è possibile creare delle tinte fai da te. Un prodotto originale fatto con le proprie mani, ha senza dubbio un fascino particolare. Questa guida si propone di spiegare come fare una tinta per le labbra fai da te, in modo semplice e naturale.

26

Occorrente

  • Mica o pigmento 1g
  • Biossido di Titanio 0,3g
  • Olio di ricino 2,5g
  • Olio di riso 0,5g
  • Tocoferolo 0,3g
  • Olio di menta 1 tt
  • Bilancia
  • Contenitore con applicatore
36

Recuperare gli ingredienti

Per fare una tinta per labbra fai da te bisogna innanzitutto recuperare i pigmenti colorati o delle miche. I pigmenti sono venduti da alcune case di prodotti cosmetici. Le miche, invece, sono delle polveri colorate più fini di un pigmento. Esse sono acquistabili facilmente on line. Una volta scelto il colore, si può cominciare a preparare la tinta per labbra personalizzata.

46

Preparazione del composto

Con l'aiuto di un bilancino di precisione, cominciare con il pesare i vari ingredienti. Posizionare un contenitore di plastica nel quale versare il pigmento. Ad esso aggiungere il biossido di titanio. Si tratta di una polvere fine e bianca che viene usata in quasi tutti i cosmetici. Mescolare i composti. Per poter unire bene le polveri fra loro usare un macina caffè o un mortaio. Una volta che le polveri si saranno mescolate aggiungere l'olio di riso. Per questa operazione è utile utilizzare un contagocce. Successivamente aggiungere l'olio di ricino. Esso si deve incorporare lentamente. Aiutarsi con un cucchiaino. Occorre prestare molta attenzione alle dosi. Un piccolo errore potrebbe compromettere il composto, rovinando l'effetto finale.

Continua la lettura
56

Creazione tinta per labbra

Mescolare fin quando la tinta non assume un aspetto liquido simile alla pittura per pareti. A questo punto bisogna aggiungere la vitamina E, il tocoferolo. Anche in questo caso è comodo utilizzare un contagocce. Unire una goccia di olio di menta dopo aver mescolato ed incorporato il tocoferolo. La scelta dei tipi di oli è personale. Si possono selezionare anche tipi diversi da quelli qui indicati. Ciò dipende solo dai gusti. A questo punto passare al confezionamento della tinta per labbra. Recuperare delle Jar o dei contenitori di vecchi rossetti. È importante che essi siano perfettamente puliti. Versare dunque il composto creato nel contenitore scelto. La tinta per labbra è così pronta. Per applicarla è consigliabile usare un pennellino per labbra o un applicatore classico per lip gloss.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mescolare sempre ogni volta che si aggiunge un ingrediente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare un ombretto fai da te

Acquistare degli ombretti per le donne, rappresenta una vera e propria mania, ma spesso si tratta di spendere un bel po di soldi, e quindi bisogna trovare la soluzione per risparmiare. Un ottimo metodo è dunque quello di crearne uno in proprio, con un...
Make Up

Come Trasformare Un Blush In Un Rossetto Opaco

Il rossetto opaco è una delle ultime tendenze nel campo del make up. Viene utilizzato per donare alle labbra un aspetto elegante, quasi cipriato. Molto spesso però si utilizzano di meno rispetto ai rossetti lucidi, in quanto sono più difficili da applicare....
Make Up

Come riutilizzare pigmenti e ombretti inutili

Col riciclo si fa un favore al nostro ambiente ed anche alle nostre tasche. L'arte del riciclo è sempre una mossa molto intelligente. Anche nella cosmesi sarà possibile riusare gli ombretti ed i pigmenti rimasti inutilizzati. È praticamente quasi impossibile...
Make Up

Come preparare un ombretto colorato in casa

Preparare un ombretto in casa è una soluzione cosmetica economica, semplice e naturale. In più assicurerà un make up di grande effetto. L'acquisto di un ombretto colorato non sempre rispecchia i desideri di ciascuno. Spesso non si riesce a reperire...
Make Up

10 consigli per fissare il rossetto

Quale donna non desidera un rossetto che duri tutto il giorno, o almeno tutta una sera? Capita invece che dopo qualche ora, o anche meno, il nostro bel rossetto sia sbiadito se non del tutto scomparso. Questo accade perché la nostra bocca è in continuo...
Make Up

Come creare a casa un illuminante per il viso

L'illuminante è uno di quei prodotti che non dovrebbe mai mancare nel make up di ogni donna: è capace di regalare, fin da subito, un'aria radiosa e fresca. Sono sufficienti dei piccoli tocchi nelle zone critiche degli occhi, ai lati del naso e della...
Prodotti di Bellezza

Come fare un lucidalabbra

Se ami creare cosmetici in casa per poi truccarti o semplicemente perché vuoi risparmiare soldi, esprimendo tutta la tua creatività, sei nel posto giusto infatti realizzare un lucidalabbra home made con prodotti naturali consente di rendere lucide...
Make Up

Come aumentare la tenuta del rossetto

Il make-up è un piacevole vizio, una gradevole coccola, un prezioso alleato. Regala un aspetto più fresco e giovane. Maschera le piccole imperfezioni e valorizza i punti focali. Il trucco fa sentire a proprio agio una donna. Rende molto più sicure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.