Come fare una saponetta alla lattuga

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lattuga è un ortaggio ricco di acqua e sali minerali con proprietà benefiche per il nostro organismo in quanto emollienti e lenitive. A tale proposito, nella guida che segue, proporremo una modalità assai originale di proporre un prodotto a base di lattuga. Vedremo infatti, passo passo, come fare una saponetta alla lattuga in modo semplice e veloce ottimizzando al massimo il tempo a disposizione ed ottenendo, nel contempo, anche un notevole risparmio economico. Il sapone a base di questo ortaggio verde si rivelerà particolarmente indicato sopratutto nel periodo estivo per rinfrescare il corpo soprattutto a seguito della prolungata esposizione ai raggi solari. Seguitemi nel dettaglio e procediamo.

26

Occorrente

  • Lattuga 1
  • Olio di ricino 50 cl.
  • Olio di oliva 200 cl.
  • Olio di jojoba 50 cl.
  • Olio di lavanda 8 gocce
  • Acqua 300 cl.
36

Per preparare una saponetta alla lattuga per prima cosa munitevi di un recipiente capiente all'interno del quale andrete ad inserire l'olio di ricino, quello di oliva e successivamente quello di jojoba; riscalderete poi il tutto a fuoco lento per circa cinque minuti affinché tutti gli "ingredienti" risultino ben amalgamati fra loro. Trascorso tale tempo necessario spegnete il fuoco e, con l'aiuto di un mestolo di legno, mescolate bene il tutto per amalgamare ulteriormente le varie componenti.

46

Arrivati a questo punto procuratevi la lattuga e frullatela insieme ad un po' di acqua fin quando non diventerà omogenea e cremosa; solo a quel punto, infatti, potrete unirla alla pentola assieme agli olii preparati in precedenza. Continuate a mescolare per circa cinque minuti ed alla fine aggiungete le gocce di lavanda che vi serviranno per conferire profumo alla vostra saponetta.

Continua la lettura
56

Per completare la realizzazione della saponetta alla lattuga, prendete un vassoio con all'interno un foglio di carta oleata su andrete a stendere, piano piano, l'intero prodotto ottenuto e lo avvolgerete su se stesso in modo da ottenere una specie di "salame". Terminato il procedimento collocate il vostro "insaccato" di sapone in frigorifero e lasciatelo riposare per circa due giorni. A questo punto, quando il sapone sarà solido, toglierete la carta oleata e con un coltello da pane andrete a tagliarlo a fette ricavando diverse saponette di forma circolare. Così facendo potrete avere il prodotto idoneo per rinfrescare la vostra pelle dopo una bella giornata trascorsa in spiaggia. Le saponette alla lattuga, se opportunamente porzionate e confezionate si riveleranno anche una graziosa ed insolita idea regalo, sicuramente molto apprezzata da coloro i quali la riceveranno in dono.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Confezionatele con cura e saranno una perfetta idea regalo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta all'olio d'oliva e burro di chiuri

Molto spesso non sappiamo come impiegare al meglio il nostro tempo libero. Potremmo a tal proposito impegnarci in qualcosa di produttivo, magari realizzandolo con le proprie mani, soprattutto qualcosa per queste ultime. Il sapone a volte può essere fin...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la saponetta ai chiodi di garofano

Non c'è cosa migliore durante la giornata che godersi una bella doccia in santa pace, o un bel bagno profumato dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro. Per goderci meglio questo piccolo momento di relax, siamo soliti utilizzare diversi tipi di...
Prodotti di Bellezza

Come Fare Una Saponetta All'Olio Di Semi Di Papaya

La papaya è un frutto esotico ma conosciutissimo in Italia. Chiamato "frutto degli angeli" da Cristoforo Colombo per via della sua soffice, dolce e succosa polpa, la papaya è peraltro un frutto ricco di vitamina C e di antiossidanti e per questo si...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta al miele

L'arte del fai da te costituisce senza dubbio un passatempo molto divertente e rilassante. Creare degli oggetti con le proprie mani inoltre, non solo è molto appagante ma permette anche di risparmiare sensibilmente del denaro. Un oggetto utile e semplice...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cannella con sigillo

Se amiamo i cosmetici naturali, nulla è meglio del realizzare dei cosmetici artigianali con il fai da te. Ad esempio, possiamo realizzare degli shampoo, dei balsami, ma anche dei gel e dei piccoli saponi. In questa guida infatti vedremo come realizzare...
Prodotti di Bellezza

Come decorare le saponette con découpage e biedermeier

La tecnica moderna del découpage è molto indicata per la decorazione e l'abbellimento di goni tipo di superficie comprese quelle delle saponette sulle quali potete creare effetti molto caratteristici. La stessa cosa vale per la tecnica biedermeier....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una saponetta semplice con scaglie di sapone vegetale

A volte realizzare in casa in maniera semplice un regalo per una persona a cui teniamo è il modo migliore per ottenere buoni risultati, mettendoci alla prova ed avendo soddisfazione! E sicuramente la nostra idea sarà originale e il nostro pensiero unico!...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta all'argilla

Le proprietà benefiche per la pelle contenute dall'argilla sono molto conosciute. Essendo particolarmente assorbente, infatti, l'argilla è uno dei metodi classicamente utilizzati per combattere problemi estetici come acne e pelle grassa. Usata quotidianamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.