Come fare una crema con la cera d'api

Difficoltà: media
Come fare una crema con la cera d'api
16

Introduzione

La cera d'api è una sostanza naturale e pregiata. Secreta dalle ghiandole delle laboriose api, ha un ruolo di fondamentale importanza per la costruzione del favo. L'estrazione della cera dal favo ci regala questa preziosa alleata di bellezza. Le sue proprietà nutritive, infatti, vengono sfruttate per la realizzazione di emulsioni protettive e speciali, nella formulazione di prodotti cosmetici eccellenti. Se volete concedervi una coccola in più, leggete la nostra guida! Nei passi successivi vedremo come fare una crema per le mani con la cera d'api purissima, gialla, untuosa, malleabile e piacevolmente profumata. Bastano davvero pochi e semplici ingredienti!

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cera d'api a scaglie 200 gr.
  • Vaselina 250 gr.
  • Olio di jojoba 20 gocce
  • Olio di germe di grano 20 gocce
  • Olio di lavanda 10 gocce
  • Acqua distillata
36

Acquistate in erboristeria le scaglie di cera d'api, l'olio di jojoba, la vaselina, l'olio di germe di grano e un flaconcino di acqua distillata. Fate sciogliere a bagnomaria, per circa quindici minuti, la cera. Abbiate cura di mescolare spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungete gradatamente l'olio di jojoba, emolliente e lubrificante. In un altro recipiente, invece, versate la vaselina (reperibile in farmacia) e l'olio di germe di grano, dallo spiccato potere antiossidante; aggiungete un po' di acqua distillata e continuate a mescolare per cinque minuti, finché il prodotto non risulti omogeneo, e ben amalgamato.

46

Successivamente, unite i due composti preparati continuando a mescolare. Potete decidere, a questo punto, di rendere la vostra crema ancora più profumata, aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Le sue proprietà lenitive, renderanno la crema ancora più ricca. La preparazione può risultare più o meno compatta. Aggiungete ancora un po' di acqua distillata, se risulta piuttosto dura, fino a raggiungere la giusta densità. Sterilizzate un barattolino, e dopo l'asciugatura versate la crema. Chiudetelo con l'apposito coperchio e conservatelo in un luogo fresco ed asciutto.

56

Siete pronti per un piacevole rituale di bellezza! Applicate la crema alla cera d'api sulle mani ben pulite, possibilmente dopo aver effettuato un delicatissimo scrub. Massaggiate con dolcezza tutta la mano: dal polso verso la punta delle dita, fino al completo assorbimento. Utilizzate la crema vellutata due volte al giorno, per almeno una settimana. Dalle prime applicazioni noterete la pelle delle vostri mani notevolmente liscia, morbida e curata. La pellicola protettiva creata dalla cera d'api, e dai preziosi olii utilizzati, impedirà alla pelle di disidratarsi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Applicate la crema esercitando un piacevole massaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide