Come Fare Una Crema Autoabbronzante Al Monoi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con la fine della stagione estiva la propria meravigliosa abbronzatura comincia a svanire in modo graduale, e le lunghe ore trascorse al sole a dare colore alla zona cutanea, nel giro di pochissimo tempo rischiano di diventare ore perse. Inoltre con l'arrivo delle stagioni fredde e del brutto tempo, mantenersi abbronzati diventa pressoché impossibile. Così ecco che può tornare particolarmente utile ricorrere a metodi alternativi come possono essere le lampade oppure le creme autoabbronzanti. Tuttavia queste molto spesso presentano dei costi molto alti o magari non soddisfano pienamente le proprie esigenze. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come realizzare una semplice crema autoabbronzante che racchiuda in sé tutto quanto il profumo delle isole del Pacifico, grazie all'olio essenziale di monoi. Realizzare una crema autoabbronzante rappresenta un'operazione relativamente facile, ed è sufficiente utilizzare un prodotto particolare chiamato genericamente DHA, che si trova facilmente su internet. Vediamo, pertanto, come occorre procedere.

25

L'ingrediente principale che deve essere procurato, per realizzare questa crema autoabbronzante, è il DHA o diidrossiacetic. Generalmente questo prodotto si trova facilmente in alcune erboristerie ben rifornite, oppure in alcuni negozi online. Occorre iniziare, pertanto, a preparare la crema, per poi pesare 23 grammi di olio di jojoba, che si tratta di un olio molto resistente all'ossidazione, con 1,3 grammi di glyceryl stearate, un ottimo co-emulsionante. Successivamente occorre mettere il tutto in una ciotola.

35

Il prossimo passo consiste nel pesare, in una seconda ciotola,48,6 grammi di idrolato d'aloe vera. È anche possibile utilizzare un semplice succo di aloe che si trova al supermercato e 4,4 grammi di Sodium stearoyl lactylate, ossia un altro co-emulsionante. Di seguito, è necessario portare entrambe le fasi alla temperatura di 70 gradi centigradi, con un semplice bagnomaria, per poi procedere con i successivi passaggi.

Continua la lettura
45

Quando entrambe le fasi sono alla medesima temperatura, è necessario versare l'olio di jojoba ed il glyceryl stearate nella seconda tazza, per poi lavorare con il mixer da cucina. La crema si formerà immediatamente e non appena sarà a temperatura ambiente, si deve andare ad aggiungere 7 grammi di DHA naturale, 0,1 grammi di Vitamina E e 0,1 grammi di proteine della seta. Mescolare, quindi, in modo da omogeneizzare il composto ed aggiungere 1,5 grammi di estratto di papaia, 10 gocce di olio essenziale al monoi e 10 gocce di conservante cosgard.
Applicare l'autoabbronzante sulla pelle pulita, preferibilmente se a seguito di uno scrub.

55

Come vi avevamo accennato già all'inizio, la preparazione di una crema autoabbronzante non è per niente un qualcosa di troppo complicato e non sono richieste particolari capacità. Con una buona dose di pazienza e di pratica, infatti, si riuscirà autonomamente a creare un prodotto artigianale di ottima qualità che potrà soddisfare pienamente le proprie esigenze. A questo punto si può cominciare a conferire un nuovo vigore al colore della propria zona cutanea. Non ci rimane altro da fare che augurarvi buon lavoro, sperando che i risultati saranno quelli desiderati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come stendere su viso e corpo la crema autoabbronzante

Vi siete accorti che la stagione estiva è terminata a il colore dorato della vostra pelle se n'è andato da un pezzo? Qualora non vi piacesse truccarvi, esiste un rimedio e non è la lampada, ma la crema autoabbronzante: quest'ultima non ha il medesimo...
Prodotti di Bellezza

Come fare una crema autoabbronzante

Come sempre, durante l'estate ci si espone al sole per ore, per riuscire ad ottenere un'abbronzatura perfetta. Alla fine delle vacanze però, questa inizia a scomparire lentamente. Ma noi abbiamo anche il rimedio adatto! In questa semplice guida vedremo...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'autoabbronzante

Durante la stagione più calda dell'anno, ossia l'estate, naturalmente ritorna la passione per la tintarella. Per far durare più a lungo il proprio colore, al giorno d'oggi esistono svariati prodotti che possono essere utilizzati. Uno tra questi è sicuramente...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante: 5 cose da sapere

Anche nel periodo estivo non tutte le persone hanno la possibilità di recarsi in vacanza. Per coloro i quali la spiaggia resta un miraggio, ecco che la cosmesi scende in campo con un prodotto davvero incredibilmente efficace. L'autoabbronzante sta riscuotendo...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante fai da te

L'estate è ormai un ricordo lontano e con essa anche gli ultimi segni della nostra perfetta abbronzatura ci hanno abbandonato, lasciando il posto al classico colorito "pallido" sulla nostra pelle. A questo punto non ci rimane altro da fare che attendere...
Prodotti di Bellezza

Come preparare l'olio di monoi

Vorreste preparare un olio speciale, molto delicato, da utilizzare sulla vostra pelle per renderla più morbida e profumata? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. Attraverso i passaggi seguenti, infatti,...
Cura del Corpo

Come coprire le smagliature sulle gambe

Fluttuazioni di peso, gravidanza e periodi di crescita rapida possono causare le smagliature sulla pelle. Molte donne sviluppano queste cicatrici sulle loro gambe che, sebbene non ci sia un modo preciso per eliminarle, è comunque possibile capire come...
Cura del Corpo

Come nascondere le vene varicose

Le vene varicose sono un inestetismo che in una donna è molto spesso fonte di disagio e imbarazzo. E le cose di certo non migliorano quando si avvicina la stagione calda. L'esigenza di dover indossare gonne o costumi da bagno non fa altro che peggiorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.