Come fare una crema autoabbronzante

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come sempre, durante l'estate ci si espone al sole per ore, per riuscire ad ottenere un'abbronzatura perfetta. Alla fine delle vacanze però, questa inizia a scomparire lentamente. Ma noi abbiamo anche il rimedio adatto! In questa semplice guida vedremo come fare una crema autoabbronzante, in casa, che funziona, che non unge e che non fa male!

24

La pelle

La prima cosa che si deve considerare è il colore di partenza della pelle. Nel caso in cui la pelle è chiara, è sconsigliabile provare delle creme molto scure in quanto si avrebbe un effetto totalmente antiestetico: la pelle del viso si scurirebbe contrastando quella molto chiara del corpo. Si sa che quello che conta molto, nell'abbronzatura, è l'omogeneità. Bisogna prendere in considerazione il fatto che se l'abbronzante è troppo carico rischiate di farvi venire delle bruttissime macchie scure difficili da togliere. Un altro elemento, fondamentale da considerare, è l'assorbimento della crema. Quest'ultima deve essere facilmente assorbibile e non ungere. Di fondamentale importanza il fatto che la crema dovrebbe essere naturale, priva di ingredienti nocivi. Vediamo come fare.

34

Ingredienti alimentari

Un'altra soluzione totalmente naturale richiede l'impiego di ingredienti alimentari. Come è risaputo esistono degli alimenti (tra cui le carote) che contengono stimolanti della melanina, ritenuta la responsabile dell'abbronzatura. Per realizzare una crema autoabbronzante del tutto sana e priva di sostanze chimiche occorrono: 100 gr di carote, mezzo cocco, olio di jojoba (da acquistare in erboristeria). Il procedimento è molto semplice. Tritare le carote sbucciate e il cocco, unire l'olio di jojoba (sono sufficienti poche gocce). Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete la glicerina, una sostanza che vi aiuta ad amalgamare il tutto. Potete acquistarla in farmacia: essa è una sostanza che rientra nella normale composizione dei cosmetici in quanto è viscosa e solubile in acqua. A questo punto avete ottenuto la crema che potete gia applicare, facendo attenzione ai vestiti cheindosserete e alle unghie che potrebbero scurirsi. Il gioco è fatto.

Continua la lettura
44

In conclusione

Un secondo metodo per ottenere la vostra crema è sfruttare la normale crema idratante, preferibilmente neutra, che usate ogni giorno. Versatela in una ciotola perfettamente pulita e procuratevi una spatolina. Alla crema, precedentemente versata, potete aggiungere i cosmetici che utilizzate per il trucco in modo tale da ottenere una tonalità vicina al vostro colorito. Fra i cosmetici da utilizzare vi è la terra abbronzante, che potete facilmente trovare in profumeria o in erboristeria. Lo stesso effetto si ottiene aggiungendo del fondotinta liquido. Con la spatolina amalgamate bene il composto in modo che non vi siano granuli (soprattutto se usate la terra). L'aggiunta della crema idratante renderà l'impasto più morbido e soprattutto anche nutriente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come applicare la crema autoabbronzante

Quando arriva la stagione calda cambia il modo di vestirsi. Quindi, si indossano magliette, gonne e canottiere scollate. L'unico svantaggio è quello di apparire bianche come mozzarelle. Poiché, essendo l'inizio dell'estate per molti è difficile ritrovarsi...
Prodotti di Bellezza

Come stendere su viso e corpo la crema autoabbronzante

Vi siete accorti che la stagione estiva è terminata a il colore dorato della vostra pelle se n'è andato da un pezzo? Qualora non vi piacesse truccarvi, esiste un rimedio e non è la lampada, ma la crema autoabbronzante: quest'ultima non ha il medesimo...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante: 5 cose da sapere

Anche nel periodo estivo non tutte le persone hanno la possibilità di recarsi in vacanza. Per coloro i quali la spiaggia resta un miraggio, ecco che la cosmesi scende in campo con un prodotto davvero incredibilmente efficace. L'autoabbronzante sta riscuotendo...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante fai da te

L'estate è ormai un ricordo lontano e con essa anche gli ultimi segni della nostra perfetta abbronzatura ci hanno abbandonato, lasciando il posto al classico colorito "pallido" sulla nostra pelle. A questo punto non ci rimane altro da fare che attendere...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'autoabbronzante

Durante la stagione più calda dell'anno, ossia l'estate, naturalmente ritorna la passione per la tintarella. Per far durare più a lungo il proprio colore, al giorno d'oggi esistono svariati prodotti che possono essere utilizzati. Uno tra questi è sicuramente...
Cura del Corpo

Come avere un abbronzatura perfetta anche in inverno

L'abbronzatura conferisce un aspetto più sano e sensuale, fa apparire il corpo più tonico e snello e dona a tutti. È per questo motivo che tantissime persone amano essere abbronzate non solo durante i mesi estivi ma anche durante quelli invernali....
Cura del Corpo

Come coprire le smagliature sulle gambe

Fluttuazioni di peso, gravidanza e periodi di crescita rapida possono causare le smagliature sulla pelle. Molte donne sviluppano queste cicatrici sulle loro gambe che, sebbene non ci sia un modo preciso per eliminarle, è comunque possibile capire come...
Cura del Corpo

Come nascondere le vene varicose

Le vene varicose sono un inestetismo che in una donna è molto spesso fonte di disagio e imbarazzo. E le cose di certo non migliorano quando si avvicina la stagione calda. L'esigenza di dover indossare gonne o costumi da bagno non fa altro che peggiorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.