Come fare una coperta di quadrifogli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I quadrifogli sono, per antonomasia, il simbolo della fortuna. Quale migliore scelta dunque, se non inserirli in un capo di biancheria della casa? Ancor meglio, se si tratta di un tipo di corredo per la camera da letto, come una coperta. I quadrifogli arrederanno magnificamente questa area della nostra casa. Per fare una coperta di quadrifogli, possiamo utilizzare la tecnica dell'uncinetto. Sapendo tuttavia, già a priori, che otterremo una coperta bellissima, ma piuttosto pesante. In alternativa, potremo cimentarci con il lavoro del chiacchierino. È un bellissimo e molto antico metodo artigianale, che prevede l'uso di una navetta a forma di mandorla a due punte. Per la nostra coperta di quadrifogli, utilizzeremo una navetta con l'uncinetto ad una delle sue estremità, oltre a un tipo di filo ritorto. Realizzeremo un lavoro morbido, leggero e molto raffinato. Vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • Cotone ritorto bianco e navetta (o spoletta) provvista di uncinetto ad una delle estremità.
37

Per fare una coperta di quadrifogli, eseguiamo tanti motivi per l'intera superficie. Ogni motivo si lavora nel seguente modo: anellino di 6 nodi, 7 p. Divisi tra loro da 2 nodi, 6 nodi e chiudere. Anellino di 6 nodi, attaccandolo all’ultimo p. Dell’anello precedente, 2 nodi, 6 p. Divisi tra loro da 2 nodi, 6 nodi, chiudere. Ripetiamo altre 2 volte, tenendo presente che anche l’ultimo anellino andrà fissato al primo. Si otterrà così il primo dei 4 quadrifogli che compongono la parte centrale del motivo. Si eseguono poi altri 3 quadrifogli uguali al primo. La parte esterna del motivo si lavora così: anellino di 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, chiudere.

47

Adesso vediamo come procedere per fare la nostra coperta di quadrifogli. Con il filo ausiliario effettuiamo un arco di 5 nodi. Poi attacchiamolo al p. Centrale di un anellino di un quadrifoglio , 5 nodi e voltiamo. Realizziamo ora un anellino 5 nodi ed attacchiamolo all’ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, chiudere. Quindi eseguiamo un arco di 7 nodi, poi un anellino di 5 nodi da attaccare all’ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, chiudere e voltare.

Continua la lettura
57

Per fare la nostra coperta di quadrifogli, eseguiamo ora un anellino 5 nodi, da attaccare all'ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, chiudere e voltare. Proseguiamo con un arco di 6 nodi, da attaccare al p. Centrale di un anellino di un altro dei quadrifogli, 6 nodi e voltare. Quindi creiamo un anellino 5 nodi, da attaccare all'ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi, chiudere e voltare. Poi un arco 7 nodi, voltare. Procediamo con un anellino 5 nodi da attaccare all'ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., 5 nodi e chiudere. Concludiamo, per la nostra coperta di quadrifogli, con un anellino di 5 nodi da attaccare all'ultimo p. Dell’anellino precedente, 5 nodi, 1 p., 5 nodi, 1 p., chiudere e voltare. Infine eseguire un arco di 7 nodi e voltare. Abbiamo così terminato il primo lato del motivo. Ripetere ancora 3 volte per completare il modulo. Una volta ottenuta la quantità di motivi occorrente, li cuciremo fra di loro. Ed ecco realizzata la nostra fantastica e preziosa coperta di quadrifogli! http://it.ewrite.us/come-fare-il-modulo-per-la-coperta-a-chiacchierino-63577.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con la tecnica del chiacchierino si possono realizzare bellissimi lavori, come dei centrotavola, oppure degli inserti o dei pizzi per cuscini o asciugamani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare un cordino per occhiali con perline

Il cordino è un accessorio molto importante per l'utilizzo degli occhiali, sia da vista che da sole. Non solo, con un po' di ingegno e fantasia, può diventare un ornamento decisamente fashion, che dona personalità ad un paio di occhiali magari diventati...
Accessori

Come realizzare una collana di pietre dure

Giada, onice, diaspro, agata, cristallo di rocca e tante altre possono essere le pietre dure dai colori più disparati, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori. Realizzare una collana di pietre dure è, oltre che divertente, anche un...
Accessori

Come realizzare un orologio con cinturino di perline

L’orologio è un accessorio indispensabile, usato per rendere raffinato ed elegante il proprio look o naturalmente per conoscere l’orario. Questo accessorio è stato rivisitato sotto più vesti: trendy, fashion, sportivo ognuno ne' possiede uno che...
Accessori

Come realizzare orecchini in pizzo chiacchierino

Questi orecchini sono molto affascinanti e possono essere adatti ad ogni occasione. Il chiacchierino è una tipologia di pizzo composta da dei nodi disposti a gruppi lungo un filo che li unisce, al fine di realizzare degli anelli o degli archi. Questo...
Accessori

Come creare una collana stile caraibi

Ecco una guida, pratica e semplice da eseguire, attraverso cui poter essere in grado d'imparare in pochi passi come poter creare una bellissima ed originale, collana stile caraibi, in modo da poterla indossare quando lo desidereremo o quando ne avremo...
Accessori

Come realizzare un anello a grappolo

Negli ultimi anni si è andata sempre più diffondendo la tendenza di indossare bellissimi accessori voluminosi, infatti sono ritornati di moda i grossi anelli con delle grandi pietre, gli enormi bracciali e dei massicci ciondoli. Naturalmente tanti sono...
Capelli

Come sciogliere i nodi più difficili

Quando parliamo di un nodo, generalmente ci riferiamo ad un groviglio o ad un problema. Per fortuna non esistono soltanto i cosiddetti "nodi della vita", ma anche quelli fisici. Un esempio di questi ultimi nodi comprende quelli che si formano tra i capelli,...
Capelli

Come evitare che si formino nodi nei capelli

Chi possiede capelli lunghi e mossi deve stare attenta. Ogni volta che lavate questa capigliatura, dovete lottare per districare ogni capello dai nodi. Ovviamente, dovete evitare di spezzarli. In tali casi, iniziate a provare diversi prodotti, come pettini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.