Come fare una cipria naturale opacizzante e profumata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ogni donna utilizza i cosmetici per esaltare i propri lineamenti o per camuffare eventuali imperfezioni della pelle; poche, però, sono a conoscenza del fatto che è possibile ottenere i medesimi risultati con delle soluzioni realizzate in casa con ingredienti naturali al 100%. Come ormai è noto da tempo, i trucchi che si possono acquistare nei comuni negozi contengono sostanze chimiche dannose per la pelle e per l'ambiente; per questo motivo, cercare delle soluzioni "green" è diventata una scelta quasi obbligata. Ovviamente occorrono gli occorrenti giusti, una buona dose di pazienza e seguire alcune semplici indicazioni. Nella seguente guida scopriremo come fare una cipria naturale opacizzante e profumata.

27

Occorrente

  • amido di riso in polvere
  • coloranti alimentari liquidi
  • aroma alimentare a scelta o olio essenziale a scelta
  • un recipiente vuoto di una vecchia cipria libera ben lavato
  • ciotola a bordo alto
  • macinacaffè o mortaio
37

Il materiale

Prendete dell'amido di riso in polvere che si può trovare in farmacia o nel supermercato.
Se non riuscite a reperirlo, polverizzate l'amido in cannoli con un macina caffè. Accertatevi sempre che ciò che state acquistando sia amido di riso purissimo senza altri ingredienti aggiunti.
Prendete anche il colorante alimentare che trovate al supermercato nel reparto dolci.

47

La cipria

Una volta decisa la tonalità della cipria, prendete una ciotola con bordi e mettete l'amido di riso. Considerate che l'amido ha una grande resa e che per 30 gr circa di cipria ne bastano in genere 2 cucchiai. Utilizzando un cucchiaino da caffè, fate scendere lentamente il colorante alimentare goccia a goccia e mescolate. Il colore che vedete sarà molto scuro, ma asciugando schiarirà tantissimo.

Continua la lettura
57

La tonalità

Una volta ottenuta la tonalità desiderata, mettete il piatto con l'amido ed il colorante alimentare al'interno del forno preriscaldato. L'amido non deve cuocere ma solo asciugarsi. La potete anche posizionare sul termosifone caldo lasciandola qualche ora. La cipria sarà pronta solo quando completamente asciutta.

67

L'aroma alimentare

Quando la cipria sarà asciugata, aggiungete 2 gocce di aroma alimentare a scelta o olio essenziale (lavanda o rosa sono perfetti). Evitate di profumare se avete la pelle molto reattiva o problemi di allergie. Infine, per amalgamare meglio il tutto, mettete la cipria nel macinacaffè e frullate finché non otterrete una polvere finissima.

77

L'uso della cipria

Ora la vostra cipria fai da te è pronta per essere messa nel vasetto. È naturalissima, non occlude i pori e può essere usata anche sulle pelli più sensibili. Inoltre, vanta doti lenitive e addolcenti ed è economicissima. Applicatela su tutto il viso con movimenti circolari con un pennello da cipria, oppure, per un effetto più mat applicate picchiettando con un piumino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Preparare la cipria profumata all'iris

Quando si parla di cipria, si parla di trucco. Le donne lo sanno bene. Questo è uno dei tanti indispensabili prodotti del make-up. Oggigiorno è sempre più difficile trovare prodotti naturali in commercio e, spesso, quelli disponibili, raggiungono prezzi...
Make Up

Come realizzare una cipria fatta in casa

Truccarsi per le donne è davvero molto importante e trovano sempre trucchi nuovi per poter apparire al meglio in ogni occasione. Anche se in commercio esistono molti prodotti di cosmetica, il più delle volte potrebbero causare qualche allergia e fastidio...
Make Up

Come applicare cipria e fard

Per un viso perfettamente truccato, applicare fondotinta e correttore. Dopodiché è importante procedere stendendo la cipria e il fard, per conferire al viso omogeneità nel colore, correggere eventuali imperfezioni e migliorare otticamente la forma...
Make Up

Come opacizzare il viso

Oggi è molto importante prestare le giuste attenzioni al proprio corpo e della propria immagine. Essere sempre al meglio ci rende sicure e gradevoli agli occhi di chi ci sta vicino. La parte più esposta e visibile alle persone che ci stanno accanto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la cipria fatta in casa

La cipria non può certo mancare nel trucco giornaliero di ogni donna. Generalmente viene stesa in maniera uniforme su tutto il viso e il collo, come base, prima di iniziare a truccarsi, per rendere la pelle morbida e liscia. C'è da dire che, sovente...
Prodotti di Bellezza

Come fare un blush in polvere

"Ho finito il blush!" Quante volte ti è capitato di esclamarlo proprio a ridosso di una serata importante o in un momento in cui non potevi raggiungere il tuo negozio di make up preferito o le scorte del tuo prodotto erano terminate?Oppure sei un'irriducibile...
Make Up

Come fare una cipria minerale

Ciò che appassiona tutte le donne del mondo è il make-up, un mondo ricco di cosmetici e prodotti di diverse tipologie, accessibili a tutti per i differenti prezzi. Il make-up è l'arte di "disegnare" il proprio corpo, eliminando ogni forma di imperfezione....
Make Up

Come realizzare la cipria coprente fatta in casa

La cipria è uno dei cosmetici più utilizzati. Incipriare bene il viso costituisce uno dei passaggi fondamentali per una base perfetta e, quindi assolutamente indispensabile. È proprio questo prodotto, infatti, che ci permette di fissare il fondotinta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.