Come fare un tonico schiarente al prezzemolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al di fuori di quelli che sono o prodotti di tipo chimico che si possono comprare, per esempio, nelle farmacie o che potete acquistare nei supermercati, dovete sapere che è anche possibile procurarsi un tonico schiarente, che può essere realizzato da proprio da voi, in casa. Ecco dunque che, in questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida vi illustrerò, passo dopo passo, come fare per poter creare un tonico schiarente al prezzemolo perfetto per la vostra pelle.

25

Occorrente

  • 1 tazza di acqua distillata
  • 1 bottiglia con spruzzino
  • 50 gr di foglie di prezzemolo
  • 2 gocce di olio essenziale di limone
  • 2 cucchiaini di aceto di sidro di mele
  • 4 gocce di olio tea-tree
  • 4 gocce di oli di jojoba
35

A cosa serve

Innanzitutto dovete sapere che il tonico schiarente al prezzemolo è un prodotto decisamente soft, e che non aggredisce la pelle (né tanto meno la irrita in alcun modo). Il primo passaggio da fare per poter realizzare un tonico schiarente al prezzemolo, consiste nel processare il prezzemolo, che è l'ingrediente base del processo per creare il prodotto. È necessario prendere il prezzemolo ed iniziare a tritarlo finemente, facendo sì che ne restino solo dei piccoli pezzettini. Dopo aver fatto questo, bisognerà prendere una bacinella di dimensioni contenute e riempirla di acqua deionizzata. A questo punto si deve scaldare l'acqua e portarla fino al punto di ebollizione. Quando l'acqua bolle, bisogna prendere con un mestolo un poco di questa acqua e porla sul prezzemolo che è stato precedentemente tritato. Occorre, infine, lasciar riposare il prezzemolo a pezzettini dentro all'acqua per circa una decina di minuti, se non poco più.

45

Il processo di realizzazione

Dopodiché, per poter proseguire con il processo per poter fare il tonico, dopo aver lasciato il prezzemolo tritato a pezzetti dentro l'acqua bollente per una decina di minuti, è necessario farlo raffreddare: il tempo che impiegherà per raffreddare a riposo è di circa tre quarti d'ora. Nel frattempo, dovete addizionare all'infuso che avete creato un poco di aceto di mele, dell'olio di limone, dell'olio di tea-tree, dell'olio di jojoba (in bottiglietta spray).

Continua la lettura
55

Conservazione

Una volta che sarete correttamente arrivati a questo punto, il vostro prodotto schiarente al prezzemolo è quasi pronto all'uso; però, prima di utilizzarlo sulla vostra pelle, occorre lasciarlo riposare nel frigorifero, perché non può ancora essere sfruttato. Alla fine, dovrete aggiungere al tutto, l'infuso di prezzemolo creato poco prima e che ormai si sarà totalmente raffreddato. Dopodiché prestate molta attenzione a mescolare lentamente tutti gli ingredienti per bene, facendo in modo che si possano amalgamare del tutto: è un passaggio molto importante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare un olio rinforzante schiarente per unghie

Se abbiamo le unghie deboli e vorremmo che fossero, al contrario, lucide e forti anche senza smalto, grazie a questa guida, potremo realizzare un elemento che ci permetterà di avere delle unghie perfette. Seguiamo questa guida, che ci farà realizzare...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera schiarente

Grazie al metodo del fai da te, potremo realizzare anche noi, con le nostre mani, qualcosa di davvero unico e speciale, per la salute del nostro viso. A volte, infatti può capitare di ritrovarci con il viso che è molto arrossato o anche congestionato...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un peeling schiarente

Avete problemi di pelle e non sapete bene come poter fare per risolvere questa situazione? I prodotti che trovate in commercio, propinati dalle marche cosmetiche più note, sono troppo costosi e non potete certo permettervi un tale esborso economico?...
Make Up

Come rimuovere l'eye liner

In questo articolo vogliamo dar una mano concreta, a tutte le nostre lettrici, per capire come poter rimuovere l'eye liner, nella maniera più comoda e semplice possibile!Per una donna essere sempre al top è una cosa importante, saper scegliere il trucco...
Capelli

10 tecniche per schiarire i capelli

Chi è che con l'estate non desidera una chioma più luminosa e splendente? Basta schiarire leggermente i capelli per ottenere riflessi che catturano la luce e valorizzano le tonalità ambrate della pelle abbronzata. Se però temi che i prodotti commerciali,...
Capelli

Come fare una maschera per schiarire i capelli

A volte capita di vedere un colore di capelli che può sembrare bellissimo su qualcuno, ma potrebbe non avere lo stesso effetto su di noi. Tutto dipende dal colore della nostra pelle che, naturalmente, varia da persona a persona. Basterà scegliere il...
Cura del Corpo

Come schiarire i peli del viso in modo naturale

I peli del corpo e del viso, per una donna, possono costituire un vero problema. I metodi per eliminare o mimetizzare i peli del corpo sono molteplici: alcuni provvisori, come quelli che utilizzano rasoio, depilatori, creme etc; altri definitivi, come...
Prodotti di Bellezza

Come schiarire i peli superflui

Le donne si sa, sono sempre attente alla cura della loro bellezza e immagine, cercano in ogni modo di apparire belle e curate, per poter piacere alle persone che gli sono attorno, e anche per se stesse. Esistono molti modi per curare il proprio aspetto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.