Come fare un portaocchiali con il feltro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il portaocchiali che vedi nella foto è stato realizzato con dei pezzi di feltro, un tessuto che potrete facilmente reperire nelle mercerie. È piuttosto facile da realizzare ma richiede qualche piccola cucitura, per questo è raccomandabile l'aiuto da parte di un adulto. È un grazioso lavoretto da fare con i bambini dagli 8 anni in su (per esempio nelle scuole) ed è indicatissimo come regalino per la festa della mamma o del papà.

26

Occorrente

  • Filo da ricamo
  • Colla a caldo
  • Due pezzi di feltro di diverso colore
  • Forbici
  • Ago
36

Inizia il lavoro tagliando un rettangolo di feltro con delle forbici adatte per la stoffa. Il rettangolo deve essere delle dimensioni di 17 x 15 centimetri circa (per essere più preciso, puoi "prendere in prestito" gli occhiali di mamma o papà e verificare, centimetro alla mano, le misure effettive di cui avrai bisogno).
Bene, procediamo con la realizzazione del portaocchiali! Comincia arrotondando gli angoli dei due lati che andranno dalla parte cucita perché l'altro lato sarà soltanto piegato. In effetti devi proprio piegare in due il rettangolo di feltro. Per capire meglio osserva attentamente l'immagine e utilizza un modello su carta. Fai così: ritaglia il rettangolo su carta e poi utilizzalo per fare lo stesso con il feltro. In questo modo non potrai sbagliare!

46

Adesso passa a cucire i due lati escludendo, ovviamente, quello piegato per cui non occorre cucire, e quello con i lati arrotondati. Per cucire usa il filo da ricamo che hai scelto (è consigliabile utilizzare un filo di un colore simile a quello del feltro oppure, se vuoi osare, un colore a contrasto) e procedi con dei punti larghi, tutti uguali. I punti, inoltre, devono essere visibili e tutti alla stessa distanza.

Puoi scegliere di cucire in orizzontale o in verticale ma se preferisci puoi anche usare la colla a caldo. In questo caso, fai molta attenzione alle mani! È meglio farsi aiutare da un adulto e, se la colla viene a contatto con la pelle, risciacqua subito con acqua e sapone.

Continua la lettura
56

Ora occorrerà pensare alla decorazione. Prendi un pezzo di feltro di un altro colore e ritaglia due fiori. Per non sbagliare, è consigliabile prima tracciare un leggero segno a matita oppure ritagliare un modello sulla carta e basarsi su questo per ritagliare lo stesso sul feltro.
Se decidi di cucire i fiori devi farlo prima di cucire i lati del portaocchiali, in alternativa puoi incollare i fiori utilizzando la colla a caldo. Per un tocco in più, realizza il pistillo dei fiori con una goccia di colla a caldo che devi applicare facendo cadere la goccia dall'alto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Puoi scegliere dei colori a contrasto, per esempio puntare sui colori complementari (giallo e viola, arancione e blu, rosso e verde) oppure due colori di tonalità simili (rosa antico e fucsia oppure violetto e indaco).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come Creare Una Spilla A Girandola

Una originale, morbida e colorata spilla a forma di girandola, fatta con del feltro colorato e pochi altri supporti, si può facilmente realizzare leggendo e mettendo in pratica le semplici e rapide istruzioni tecniche qui elencate. In modo creativo e...
Accessori

Come Creare Una Collana Con Palle In Feltro E Perline

Se i soliti bijoux tutti uguali dei negozi di bigiotteria ti hanno stancata ed hai voglia di mettere alla prova la tua creatività e la tua fantasia, ecco la guida che fa per te. Creare gioielli è uno dei passatempi femminili più divertenti ed utili:...
Accessori

Come fare una ninfea di feltro per spille

Per far sì che una nostra vecchia giacca invernale possa acquistare nuova vita, o per rendere più interessante e vivace un nostro abito, potremmo utilizzare delle spille in feltro. Questi accessori molto semplici ma di grande impatto stanno tornando...
Accessori

Come fare un rubino di feltro per spille

Se si ha l'intenzione di arricchire il proprio aspetto personale con degli accessori originali ed innovativi, una buona idea può essere quella di realizzare diversi oggetti, avvaledosi di svariati materiali. Tra questi, possiamo individuare uno in particolare,...
Accessori

Come decorare degli occhiali da sole

Per attirare l'attenzione delle vostre amiche non serve, come spesso credete, cambiare spesso guardaroba. Avete una seconda opportunità, molto più economica e legata al fai da te: la decorazione, che diversificherà i vostri capi e li farà sembrare...
Accessori

Come fare un fermacapelli con una mammola in feltro

Nelle donne è frequente il bisogno di appuntarsi i capelli. Questi, se troppo lunghi, possono risultare fastidiosi in parecchie occasioni, soprattutto se si ha una frangia molto lunga o capelli molto voluminosi. I fermacapelli in realtà, vengono utilizzati...
Accessori

Come fare una mimosa di feltro per spille

Se dobbiamo confezionare dei regali per le nostre amiche, soprattutto in occasione della festa delle donne, non c'è niente di meglio che realizzare delle spille raffiguranti la mimosa, la pianta simbolo di questa ricorrenza. Il lavoro è divertente,...
Moda

Come decorare delle scarpe in feltro a forma di Topolino

Se per i vostri bambini avete acquistato delle scarpe in feltro, e le intendete decorare in base ai vostri gusti ed in particolare a forma di Topolino, ovvero il mitico personaggio di Walt Disney, potete applicare sulla superficie svariati tipi di figure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.