Come fare un olio struccante all'acqua di rose

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il trucco del viso comporta l'applicazione di diverse sostanze. Alcune sono impermeabili per resistere al caldo e all'umidità. Altre sono molto leggere e hanno bisogno di ritocchi nel corso della giornata. La sera è necessario rimuovere ogni traccia per il benessere della pelle. In commercio esistono diverse tipologie di prodotti struccanti. Con questa guida, invece, imparerete come fare un olio struccante all'acqua di rose in pochi e semplici passi.

27

Occorrente

  • 1 dl di olio di mandorle dolci
  • 1 dl di olio di ricino
  • 3 dl di acqua di rose
37

Caratteristiche chimiche

L'olio è il miglior struccante per il make-up poiché presenta la stessa apolarità. Solventi e soluti si classificano in polari e apolari. I composti polari possono sciogliere altri composti polari mentre quelli apolari sono adatti a mescolarsi a composti apolari.
L'acqua è un solvente polare per cui le sostanze che riesce a sciogliere meglio sono le cosiddette sostanze idrofile, polari, simili per caratteristiche dielettriche.

47

Olio per ogni tipo di pelle

Per fare un olio struccante all'acqua di rose, possiamo scegliere tra diversi tipi di olio. Si consiglia di scegliere quelli naturali e con un grado di acidità simile a quello della pelle. Ogni tipo di pelle ha il suo olio. Ad esempio: l'olio di mandorle dolci è adatto a pelli secche che tendono a perdere elasticità. Infatti è elasticizzante e rassodante. Non usiamolo sul viso. È più adatto per la zona perioculare. Un altro olio eccellente è il classico olio d'oliva, meno idoneo per le pelli molto grasse, ma adatto per tutto il viso, mescolato magari a qualche goccia di succo di limone, dall'elevato potere tonificante e astringente. In alternativa, l'olio di jojoba risulterà molto nutriente.

Continua la lettura
57

Miscela di olio e acqua di rose

Olio e acqua non si miscelano mai. Anche miscelando le due sostanze energicamente esse tenderanno a "mantenere le distanze" e a scindersi in due fasi. È il principio dello struccante bifasico, composto da due soluzioni, una a base acquosa e l'altra a base oleosa. Per fare un olio struccante all'acqua di rose, utilizziamo una bottiglietta di plastica. Versiamo un decilitro di olio di mandorle dolci. Uniamo un decilitro di olio di ricino, e tre decilitri di acqua di rose. Agitiamo il flacone prima di ogni uso. Versiamo una piccola quantità di struccante su un batuffolo di ovatta e procediamo alla rimozione del trucco.

67

Benefici

L'olio di mandorle dolci oltre ad essere lenitivo ed elasticizzante, è anche idratante. L'olio di ricino si utilizza per il benessere delle ciglia, che rinforza e protegge. L'acqua di rose ha un marcato effetto tonico ed astringente oltre ad avere un ottimo profumo. La nostra soluzione, presentata in una bottiglietta colorata o decorata può essere una gradita idea regalo!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Infuso di camomilla al posto dell'acqua di rose per una marcata azione emolliente e schiarente sulla pelle
  • Potete anche versare alcune gocce di olio e di acqua di rose direttamente su una salvietta.
  • Potete sostituire l'olio di mandorle con un comune olio di oliva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante viso e occhi

Ogni donna sa quanto sia importante struccare il viso e detergerlo perfettamente prima di andare a dormire. Le tossine che si accumulano durante il giorno accelerano l'azione dei radicali liberi che danneggiano il collagene naturale della pelle. Inoltre...
Make Up

Come fare in casa uno struccante per occhi con prodotti naturali

Avere degli occhi sensibili è spesso considerato come un grande problema per chi utilizza regolarmente ombretti, mascara, eyeliner e tutto ciò che concerne la parte superiore del viso e non solo. Spesso si penalizza la zona visiva proprio perché togliere...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante per occhi

Nel caso in cui avete gli occhi particolarmente sensibili ed i struccanti esistenti in commercio li irritano eccessivamente, non dovete assolutamente preoccuparvi. Per fortuna, a questo problema esiste un rimedio. Nella seguente guida, infatti, vi andremo...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante bifasico fai da te

Care donne, quanto ci scoccia struccarci la sera, specialmente quando facciamo tardi?! Eppure sappiamo che è necessario farlo, perché buona parte delle impurità che spesso ci spuntano sul viso sono dovute proprio ai residui del trucco. Tuttavia, è...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante

In questa guida vi presento due soluzioni per realizzare un detergente struccante stando comodamente a casa. La prima ricetta è indicata per le pelli grasse o miste, mentre la seconda per pelli miste o sensibili. Chiaramente bisogna prestare molta attenzione...
Prodotti di Bellezza

5 alternative allo struccante

Avete mai pensato che non è necessariamente utile spendere un sacco di soldi in prodotti cosmetici inutili? Lo struccante ad esempio è uno dei tanti prodotti che si possono tranquillamente realizzare a casa o che possono essere sostituiti da altri prodotti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un gel struccante per occhi

Tutte le amanti del make up conosceranno molto bene l'importanza di struccarsi prima di andare a dormire, per evitare di rovinare la pelle e per lasciar respirare i pori del viso. Non si deve sottovalutare l'importanza di scegliere uno struccante delicato...
Make Up

I vantaggi dello struccante bifasico viso e occhi

L'importanza di struccarsi alla sera, è nota ormai a tutti.ub">Vale comunque la pena ricordare, che detergersi e struccarsi significa liberare dalla nostra pelle trucco e residui ma vuol dire anche liberare i pori da batteri e impurità che durante il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.