Come fare un dentifricio alla calendula

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

È molto importante prendersi cura dalla nostra bocca, non solo per un fattore puramente estetico, ma soprattutto sul piano della nostra salute. Per aiutarci possiamo contare su una quantità infinita di prodotti in grado di soddisfare ogni nostra più piccola esigenza. Purtroppo però i prodotti che troviamo così facilmente in commercio, non sempre sono ecologici, per non parlare poi dei costi i quali in alcuni casi, diventano davvero proibitivi. Per ovviare a questo inconveniente possiamo provare a preparare con le nostre mani una pasta dentifricia utilizzando veramente solo ingredienti naturali. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come fare un dentifricio alla calendula.

25

Occorrente

  • 100 ml di acqua naturale
  • 1 cucchiaino di petali di calendula essiccati
  • 1 cucchiaino di fogli di salvia essiccate
  • 130 grammi di carbonato di calcio
  • 40 grammi di glicerina
  • un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • un pizzico di lievito di birra
  • 10 gocce di olio essenziale di menta piperita
35

Preparare un dentifricio con le nostre mani è tutt'altro che una cosa impossibile, anzi al contrario, si tratta di un'operazione molto semplice e alla portata di chiunque, quello che conta è procurarsi i giusti ingredienti e naturalmente la giusta attrezzatura, che in questo caso è ridotta ai minimi termini. Prendiamo quindi una casseruola di media misura, versiamo al suo interno l'acqua e portiamola a bollore. Non appena iniziano ad apparire le prime bollicine aggiungiamo i petali di calendula essiccati. Inoltre, per ottenere un maggiore effetto sbiancante, aggiungiamo anche un pizzico di foglie di salvia anch'esse essiccate. Facciamo bollire per circa 5 minuti, dopodiché togliamo il tegame dal fuoco, copriamolo con l'apposito coperchio e lasciamo riposare l'infuso per circa 10 minuti.

45

Nell'attesa andiamo a preparare il composto che poi andremo ad aggiungere al liquido appena preparato. Versiamo quindi all'interno del mixer tutti gli ingredienti iniziando dal carbonato di calcio, la glicerina ed infine il bicarbonato. Frulliamo il tutto fino a quando non otteniamo un composto omogeneo. A questo punto andiamo ad aggiungere un pizzico di sale e e il lievito di birra. Continuiamo a mescolare fino a quando anche questi due ultimi ingredienti non si sono mescolati con quelli precedenti. Raggiunta la giusta consistenza, aggiungiamo le gocce di olio essenziale di menta piperita.

Continua la lettura
55

Prendiamo ora l'infuso di calendula, con un colino a maglie fitte filtriamolo raccogliendo il liquido ottenuto in un contenitore in vetro. Versiamo l'infuso all'interno del mixer e ricominciamo a mescolare utilizzando la velocità minima per alcuni secondi. Sistemiamo ora il composto ottenuto all'interno di un vasetto in vetro precedentemente sterilizzato e provvisto di coperchio. Il dentifricio così ottenuto deve essere conservato in frigorifero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Le proprietà benefiche della crema alla calendula

È noto a tutti, già da un po' di anni, l'importanza di piante o erbe per la cura di fastidi, in alternativa ai farmaci. Una pianta molto conosciuta è proprio la calendula! La calendula è una pianta erbacea a ciclo annuale, con stelo lungo settanta...
Prodotti di Bellezza

Come preparare olio, pomata e peeling alla calendula

La Calendula è una pianta i cui fiori contengono sostante idratanti e lenitive per la pelle. Moltissimi prodotti per l'igiene della pelle sono infatti a base di Calendula. Possiamo però preparare da noi olio, pomata e peeling alla Calendula. I prodotti...
Cura del Corpo

Come usare la calendula per l'acne

L'acne è un problema che riguarda la cute degli adolescenti soprattutto, ma non solo: infatti, sempre più spesso si manifestano segni di acne in ritardo su persone ormai adulte o avviate addirittura alla mezza età. Il problema più grave di questa...
Prodotti di Bellezza

Come fare l'olio di calendula

La calendula è un fiore che, come forma, si avvicina molto alla margherita. Tra le due ci sono diverse differenze: la calendula ha molti più petali ed uno stelo che può arrivare ad una lunghezza addirittura superiore ai 70 centimetri. È una pianta...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema alla calendula

Molto spesso, quando abbiamo bisogno di una particolare crema per il nostro corpo, preferiamo recarci in appositi negozi come erboristerie o farmacie, per poterle acquistare già pronte per l'uso. Tuttavia, il costo di queste creme potrebbe essere abbastanza...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema emolliente alla calendula

La cura del proprio corpo è davvero importante per rimanere in salute e combattere i segni dell'avanzare dell'età nel migliore dei modi. Per far ciò un'attenzione speciale deve essere dedicata alla pelle, non solo attraverso prodotti specifici ma soprattutto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema doposole all’aloe e calendula

La crema doposole è l'accessorio che necessariamente portare al mare, soprattutto se si ha la pelle molto delicata e si rischia un eritema. Naturalmente va applicata prima una buona protezione solare sulla pelle, perché oggi i raggi ultravioletti sono...
Prodotti di Bellezza

Usi alternativi del dentifricio

Ogni giorno utilizziamo il dentifricio per rinfrescare la nostra bocca, per la cura della nostra igiene orale, eppure avete mai pensato al fatto che questo alleato così indispensabile ed economico potesse avere altri usi alternativi? Sembra proprio che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.