Come Fare Un Costume Gitano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il costume da zingara vi potrà far pensare a libertà di vivere sulla strada ed anche a luoghi lontani. Con gioielli scintillanti, colori brillanti ed un po' di mistero, il loro aspetto è molto accattivante. Essi hanno un mistico fascino che piace veramente a tanti, specialmente quando i loro abiti sono accoppiati con la danza egiziana. La descrizione migliore per il costume gitano è che sono splendidi con vestibilità particolarmente ampia. In questo tutorial vi insegneremo come fare un costume gitano. Buon lavoro!

25

Le caratteristiche ed il vestiario si potranno utilizzare ad una festa in costume, oppure anche per un altro evento dress-up. La sua creatività è molto unica, sarà facile da realizzare, ed anche economico perché userete la vostra immaginazione. Vedrete che vi serviranno soltanto pochi ed anche semplici indumenti combinati insieme, che potrete cercare facilmente nell'armadio della vostra nonna. Potrete anche cercare indumenti in cantina, oppure al vostro amato mercatino dell'usato.

35

Quando avrete trovato la gonna da indossare, dovrete prendere il pezzo e mettere sotto facendo un taglio a mezza luna. In questa maniera, quando la indosserete, si vedranno le vostre meravigliose caviglie. Successivamente poi cucite facendo l'orlo di un centimetro, ed in seguito poi unite tutti e due i pezzi imbastendoli insieme, usando la misura di un centimetro nella parte maggiore di stoffa.

Continua la lettura
45

Provate a pensare alle zingare che hanno questa gonne lunghe fino ai piedi. Potrete anche cucire insieme due gonne che siano lunghe differentemente: la prima parte avrà la sua lunghezza normale, mentre l'altra parte sarà più larga con la lunghezza che arriva appunto fino le caviglie. Così facendo, aggiungerete un aspetto gitano interessante a strati. Sopra potrete mettere una camicetta di seta colorata indossando poi un giubbotto di jeans, oppure di pizzo che abbia le maniche a palloncino, qualche foulard di seta, oppure di stoffa colorata, che lo avvolgerete alla vita, e dei collant neri. Per la bigiotteria, potrete procurarvi degli orecchini a cerchio medio, oppure a chandelier, collane, bracciali, qualche anello, uno scialle grande e colorato che abbia le frange. Per le calzature potrete utilizzare scarpe basse che abbiano brillantini piccoli sopra, ma andranno benissimo anche degli stivali coi lacci, oppure dei sandali di cuoio.

55

I capelli dovranno essere sciolti, e se potete cercare di arricciarli dando maggior volume trasmettendo in questo modo il senso di dramma gitano. Basterà fare anche una sola treccia con i capelli ancora bagnati e balsamo, poi li dovrete sciogliere senza pettinarli e lasciateli asciugare all'aria. Se avete invece i capelli corti, sarà sufficiente mettere una parrucca, in modo da arricchire il vostro look. Potrete poi anche mettere una bandana molto colorata. Il trucco lo dovrete fare usando colori forti. Mettete un rossetto rosso fuoco sulle labbra. Applicate eyeliner nero sulle palpebre, usando moltissimo mascara in modo da enfatizzare i vostri occhi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come realizzare un look gipsy

Il look gipsy è conosciuto e chiamato in diversi modi come folk-chic oppure hippie. Coloro che vogliono avvicinarsi a questo stile devono richiamare la moda retrò degli anni Sessanta e Settanta che, tuttavia, ancora oggi è molto apprezzata e ricercata....
Moda

5 idee per vestirsi in stile gipsy

Torna prepotentemente di moda lo stile gipsy: gonne lunghe, sandali, zeppe, coloratissimi foulard e pantaloni a zampa d'elefante tornano in auge, tributando il giusto omaggio a questo stile così amato da giovani e giovanissimi. Alla base dello stile...
Capelli

Idee per pettinature raccolte

Code e chignon sono simboli di fascino ed eleganza. Queste pettinature raccolte riescono a sedurre in modo sottile, perché mettono in risalto il viso e scoprono punti sexy poco scontati come la nuca, le spalle e il collo. In questa guida ti propongo...
Accessori

I migliori accessori per una sposa bohemien

Un matrimonio in stile bohemien rappresenta una delle tendenze più gettonate del momento. Per riuscire nell'impresa di organizzare un matrimonio davvero indimenticabile, sarà innanzitutto necessario mescolare più stili e tendenze, creando una perfetta...
Accessori

Come fare ciondoli per collane in stile etnico

Da qualche anno a questa parte, si è diffusa la moda di indossare gioielli che ricordino luoghi lontani ed esotici. Per respirare le atmosfere affascinanti dell'Africa o dell'Oriente, nulla è meglio di un piccolo accessorio da poter portare sempre con...
Accessori

5 consigli per indossare i maxi orecchini per la primavera

Con l'arrivo della primavera viene naturale rinnovare il proprio look e puntare su uno stile più fresco e colorato. Tuttavia ben sappiamo che è impossibile rinnovare totalmente il proprio guardaroba ad ogni cambio stagione, quindi il segreto è puntare...
Moda

Consigli per scegliere il costume da bagno più adatto

Estate, tempo di gioia, relax e divertimento. Ma anche il momento di scelte molto delicate. Come quella relativa al costume da bagno da indossare in spiaggia. Dubbi, ansie e insicurezze rischiano di far andare in crisi anche la donna più serafica. Ma...
Moda

Come realizzare il costume della regina Ginevra

Il Carnevale è alle porte e come ogni anno è bello poter scendere in strada travestiti dal personaggio che più si ama. Ancor più bello se il costume l'avete realizzato con le vostre mani. Realizzare un costume per Carnevale infatti non è difficile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.