Come fare un burrocacao al miele

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con i cambi di stagione le nostre labbra tendono a screpolarsi molto facilmente e si vengono addirittura a creare tagli che possono dare molto fastidio. I burrocacao che troviamo al supermercato contengono sempre un sacco di prodotti a noi sconosciuti e che non sappiamo che effetti benefici hanno sul nostro organismo, dal momento in cui che il burrocacao va a contatto con la nostra bocca e in alcuni casi lo ingeriamo. Quindi l' ideale sarebbe prepararsi a casa un burrocacao sano e salutare, e in questa guida vi insegneremo come fare il burrocacao al miele. Questo ingrediente farà si che le vostre labbra siano sempre perfette anche con sbalzi di temperatura, inoltre ve le renderà meravigliosamente morbide e delicate, e se avrete dei tagli dovuti al freddo vi aiuterà a cicatrizzarli; e anche se per caso lo mangiate non vi succederà niente, anzi!

26

Occorrente

  • olio
  • cera d' api
  • miele
36

Per preparare il vostro burrocacao al miele vi serviranno i seguenti prodotti: 7 cucchiaini di olio di mandorle, 2 cucchiaini di cera di api che potrete trovare in una semplice farmacia e infine un cucchiaino di miele liquido dal sapore delicato. Nel momento in cui vi sarete procurati questi pochi ingrediente potrete iniziare a creare il vostro burrocacao, vi basterà semplicemente due ciotole e dei barattolini di vetro dove riporre il vostro composto pronto per essere utilizzato.

46

iniziate con il mettere a bagnomaria sia l' olio sia la cera d' api, finché non sarete sicure che quest' ultimo ingrediente non si sia completamente sciolto e amalgamato perfettamente all' olio. A questo punto, non più sul fuoco, ma in un altra padella fredda aggiungete il miele dolce e mescolate il tutto, fino al momento in cui i tre ingredienti si sono amalgamati e si sono completamente raffreddati.

Continua la lettura
56

Una volta che il vostro impasto è amalgamato uniformemente e lo avete lasciato raffreddare inserito all' interno di un contenitore di vetro. Lasciatelo a questo punto in frigorifero o in un ambiente chiuso a solidificarsi. In cinque minuti avrete fatto il vostro burocacao al miele, che vi aiuterà a idratare le vostre labbra e ad evitare che si creino tagli soprattutto durante l' inverno. Se desiderate ottenere più burrocacao vi basterà semplicemente aumentare le dosi che vi abbiamo indicato precedentemente, anche perché questi ingrediente hanno una scadenza molto lunga e quindi potrete usarlo per molto tempo (due anni). Con pochi passi avete creato un burrocacao conveniente e naturale.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

5 sostituti perfetti del burrocacao

Mantenere le nostre labbra sempre ben idratate, riveste un ruolo fondamentale al fine di avere una bella bocca e prova di bacio! Priva delle fastidiose screpolature e delle antiestetiche pellicine, le labbra sono sicuramente più sensuali e mantengono...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il burrocacao

Fra i numerosi prodotti naturali di bellezza si trova il burro di cacao ricavato dai semi del cacao. Questa sostanza ha elevate capacità emollienti ed è ricca di acidi grassi (come il palmitico, l'oleico, lo stereatico ed il linoleico). Anche i rossetti...
Prodotti di Bellezza

Usi alternativi del burrocacao

Il migliore amico delle labbra morbide e dell'amore sofisticato è il burrocacao, e come fedele ed insostituibile amico, sarà sempre con noi. Questo piccolissimo stick, infatti, ci tornerà utile in moltissime occasioni, non solo quindi per ammorbidire...
Prodotti di Bellezza

Come fare il burrocacao

Durante il periodo invernale, le labbra si screpolano per il freddo. Per curare questo fastidioso inconveniente dobbiamo reidratarle con i prodotti specifici, come il burrocacao. Alcune sostanze, infatti, hanno un'azione emolliente che rende più morbide...
Cura del Corpo

Come realizzare il burrocacao fatto in casa

In questa guida vi mostrerò come è semplice realizzare il burrocacao fatto in casa. Il burro cacao aiuta a mantenere morbide ed idratate le nostre labbra, sopratutto nel periodo estivo ed invernale, quando andando al mare o in alta montagna, gli agenti...
Make Up

Come proteggere le labbra dal freddo

L'inverno mette a dura prova le nostre labbra poiché sono una parte molto sensibile e sono le prime a risentire delle temperature rigide. In questa guida ti darò qualche consiglio su come proteggere le labbra dal freddo, prevenire screpolature e spaccature...
Make Up

Come avere delle labbra da baciare

Tutti noi desideriamo avere delle labbra morbide e curate a prova di bacio. Per ottenere e mantenere a lungo delle labbra sexy, è necessario dedicare loro il giusto tempo per potersi assicurare un risultato ottimale. Prima di tutto è importante che...
Make Up

5 ricette di balsamo labbra rimpolpante

Realizzare un burrocacao o un balsamo labbra fai da te non è affatto difficile. In realtà si tratta di procedimenti davvero semplici, basta seguire delle piccole ed utili accortezze. Le ricette sono accessibili a tutti, anche ai meno esperti e a chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.