Come fare un'acconciatura da pin-up con la bandana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi, anche se la vita è più frenetica, tutte vogliono apparire nel migliore dei modi, con un aspetto sempre curato e ordinato. A causa dei ritmi incalzanti, la gran parte delle donne cerca make up e acconciature velocissime e semplici da mettere in pratica, per poter essere presentabili ogni giorno. Questo anche perché viene data sempre più importanza alla moda, perciò moltissimi oggetti e capi vengono utilizzati per le acconciature. Uno tra questi è la bandana, un capo di abbigliamento di voga negli anni '50, ma che in questi ultimi anni è stato totalmente rivalutato. In quest'articolo vi illustreremo tutti i vari passaggi su come fare un'acconciatura da pin-up con la bandana.

25

Occorrente

  • forcine preferibilmente del colore del capello
  • lacca per fissare
  • bandana
  • pettine o spazzola
35

Storia della bandana

L'origine della bandana è da ricercare negli anni '40, quando veniva utilizzata allo scopo di proteggere e raccogliere i capelli durante una mansione di lavoro. Ecco, però, che negli anni '50 è stata rivoluzionata ed utilizzata per creare delle vere e proprie acconciature.

45

Requisiti per l'acconciatura

Questa è un'acconciatura molto versatile, in quanto è possibile realizzarla su qualsiasi tipologia di capello, da quello corto a quello lungo. Ovviamente, per garantire una maggiore resa e durata dell'acconciatura è preferibile avere dei capelli mossi e la frangia corta dal taglio netto. Se si è in possesso della frangia, per iniziare sarà necessario portare dietro le orecchie, con una spazzola, tutte le lunghezze, isolando così la frangia. Mentre se non la si possiede, bisognerà prendere un pettina con la punta all'estremità, per poter creare una "U" su capelli della fronte. Ma se vi piace la frangia, ma allo stesso tempo non volete tagliare i capelli o non sapete come vi potrebbe stare, è possibile crearne una finta con un ciuffo.

Continua la lettura
55

Procedimento dell'acconciatura

Dopo aver portato indietro le lunghezze e separato la frangia, nel caso ci fosse, bisognerà arrotolare su se stesse tutte le lunghezze, mettendo in atto la stessa gestualità di quando si legano con la molla. A questo punto si deve procedere a puntare le lunghezze con le forcine, in modo da "attaccarle" alla nuca. Una volta verificata la stabilità dell'acconciatura, bisognerà completarla con la bandana. Per inserirla sarà necessario principalmente piegarla a losagna, partendo dalla punta che deve essere piegata piano piano verso l'interno, fino a creare un rettangolo. Dopo di che, inserire la bandana sulla testa, annodandola sulla parte alta della fronte, con un nodo classico. Terminati tutti questi passaggi, se necessario, spruzzare della lacca per fissarla ulteriormente e per aumentarne la durata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

10 modi di indossare il foulard o la bandana

Il foulard e la bandana sono due accessori molto versatili, infatti possono essere indossati in moltissimi modi diversi aiutandovi a cambiare il vostro look tutti i giorni. Se anche voi siete appassionate di di moda e vi piace il foulard, leggete questa...
Capelli

5 acconciature perfette per il mare

Ogni volta che arriva l'estate, sembra quasi un "obbligo" andare ad accorciare i capelli per sentirsi più freschi e per poter gestire meglio i frequenti lavaggi dei capelli stessi per via della salsedine, dei frequenti bagni tra il mare e i laghi o semplicemente...
Capelli

Idee per personalizzare un codino semplice

Il codino è sicuramente l'acconciatura più semplice ma anche più comoda da portare. Sta bene quasi a tutti, è facilissimo da realizza ma purtroppo certe volte risulta essere una pettinatura un po' troppo semplice e anonima. Invece è possibile giocare...
Accessori

Come indossare la bandana

Ci sono molti modi di indossare una bandana, anche in diverse parti del nostro corpo non solo sui nostri capelli. Si tratta infatti di un accessorio a dir poco versatile, che nel corso di questi ultimi anni è tornato di moda. Ognuno di noi la indossa...
Accessori

Come abbinare una bandana

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di moda. Nello specifico, ci dedicheremo all'abbinamento delle bandane. Proveremo a fornire una risposta utile a questo frequente interrogativo: come si fa ad abbinare bene una bandana? Vi auguro una...
Capelli

Acconciature anni quaranta per capelli corti

Come spesso succede, le mode di una volta tornano, conquistando le nuove generazioni. Questo è quello che è successo con il look anni '40; affascina le donne che vogliono sentirsi femminili ed eleganti come le dive di quell'epoca, che mostravano acconciature...
Accessori

Come legare una bandana

La bandana è un accessorio molto popolare e tipico tra i cowboy del selvaggio West. Il quadrato di stoffa in tinta unita oppure decorata, copre il viso e lo protegge dalla polvere e da altri corpi estranei. Dalle nostre parti, la bandana viene largamente...
Accessori

Come scegliere una bandana

La bandana è un accessorio che ha superato i secoli, conquistando in tutte le epoche l'attenzione dei giovani e dei meno giovani, secondo le proprie preferenze. Inizialmente, così come fu per i jeans, la bandana veniva usato per "lavoro", dai cow-boy...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.