Come fare la tinta all'hennè per capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché aiuta a prevenire la forfora e, il conseguente prurito del cuoio capelluto. Questo prodotto, in buona sostanza, agisce come un buon ammorbidente oppure come un balsamo per i capelli, aiutandoli addirittura a ricrescere ottimamente. Attraverso questa utile guida vedremo come fare una tinta all'hennè per capelli.

27

Occorrente

  • polvere di hennè
  • olio extra-vergine di oliva
  • acqua tiepida
  • guanti in lattice
  • pennello
37

Accertarsi che sia davvero hennè naturale

Innanzitutto ricordiamo che le proprietà coloranti dell'hennè sono conosciute dall'uomo fin dall'antichità, ed è stato utilizzato per tingere i capelli e per decorare il corpo in molte tradizioni e culture. Tuttavia, questa pianta viene ancora oggi utilizzata anche per finalità terapeutiche, in particolar modo per i suoi effetti lenitivi, emollienti ed antiinfiammatori. Questo tipo di tintura è in grado di nutrire in profondità il capello, risolvendo il problema delle doppie punte e dei capelli sfibrati. L'aspetto più importante è quello di accertarsi che sia davvero hennè naturale, preferendo il prodotto in polvere, piuttosto che le preparazioni istantanee.

47

Stenderla sui capelli e lasciare in posa per circa 30 minuti

L'hennè è possibile acquistarla in erboristeria, sotto forma di polvere verde. In seguito andrà mescolata con due cucchiai di olio extravergine di oliva ed un po' d'acqua tiepida, fino ad ottenere una pastella dalla consistenza abbastanza densa e, fino a quando tutta quanta la polvere si sarà sciolta completamente. L'hennè generalmente si ottiene dall'essiccazione delle foglie di Lawsonia Inermis, che a seguire vengono tritate finemente e ridotte nella polvere che ne deriva. Una volta ottenuta la crema, è indicato stenderla sui capelli, ricordandosi di utilizzare un paio di guanti per non tingersi anche le mani. Successivamente questo prodotto dovrà essere lasciato in posa per circa trenta minuti, per poi sciacquare ed eseguire lo shampoo come d'abitudine.

Continua la lettura
57

Aggiungere all'hennè altre erbe

L'hennè tinge i capelli di un colore rosso intenso e, presenta un effetto meraviglioso nella copertura dei capelli bianchi. Tuttavia esistono in commercio anche delle miscele atte ad ottenere i capelli neri, castani oppure biondi. Per ottenere questi risultati, vengono aggiunte alla Lawsonia Inermis altre erbe come il mallo di noce per le colorazioni castane, oppure la camomilla per i biondi o l'Indigofera tintoria per quanto riguarda la versione nera. Per tutte quante le colorazioni, la costante è sempre la stessa. Esse rappresentano il massimo della naturalezza, della sicurezza per la salute, oltre a coprire totalmente i capelli bianchi. In definitiva, stiamo parlando di un prodotto assolutamente utile e soprattutto non nocivo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamo che le proprietà coloranti dell'hennè sono conosciute dall'uomo fin dall'antichità, ed è stato utilizzato per tingere i capelli e per decorare il corpo in molte tradizioni e culture.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

Quella di tingersi i capelli è una passione prettamente femminile che viene tramandata di secoli in secoli e di generazione in generazione, tanto che durante gli anni sono stati sviluppati, prodotti e migliorati moltissimi tipi di coloranti per capelli....
Prodotti di Bellezza

Come preparare e applicare l'henne

L'henné è un prodotto di bellezza antichissimo e porta molteplici benefici derivanti dal suo impiego. Oltre ad essere una buona base per l'inchiostro di tatuaggi non permanenti, esso si utilizza anche per tingere i capelli. I suoi toni caldi creano...
Cura del Corpo

Come fare i tatuaggi all'hennè

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di tatuaggi. Nello specifico, come avrete potuto già notare dal contenuto del titolo della guida stessa, ci concentreremo su Come fare i tatuaggi all'Hennè. Partiamo, prima di tutto, dal definire il tatuaggio...
Prodotti di Bellezza

5 alternative alla tinta tradizionale

Tingere i capelli, inizialmente era una pratica a cui si dedicavano solo le donne di età avanzata che volevano mascherare i capelli bianchi; ultimamente, con la diffusione delle tinte da supermercato, facilmente reperibili, sono molto di più le donne...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
Capelli

Come farsi belle con l'henné

In fitocosmetica, l'hennè è un estratto secco ricavato da un arbusto (Lawsonia inermis) comunemente utilizzato per farsi belle, come colorante naturale per tessuti, unghie, capelli e pelle. Generalmente il colore rilasciato dall'estratto è un tipico...
Capelli

Come Fare La Tintura Araba

La tintura araba si ottiene con la Lawsonia inermis, più nota con il termine francese di henné. Dalle foglie e dai rami di questa pianta si ricava una polvere di colore giallo-verdastro, utilizzata per colorare i tessuti, la pelle o i capelli. Nei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.