Come fare la messa in piega ai capelli lunghi da sola

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

È sabato sera e i tuoi capelli sono un disastro. Non hai tempo, voglia o soldi per andare dal parrucchiere? Niente paura! Con un po' di pazienza e di energia nelle braccia potrai mettere in riga la tua chioma. Tieni a portata di mano gli strumenti idonei per disciplinare i tuoi lunghi capelli e preparati con questa guida a sfoggiare una messa in piega realizzata tutta da sola. Ecco come fare.

28

Occorrente

  • Prodotti: schiuma volumizzante, lacca
  • Strumenti: pettine a coda, mollettoni, spazzola rotonda e "pensilvenia"
  • Asciugacapelli con diffusore e beccuccio
38

Dopo aver lavato i capelli tamponali con un asciugamano in spugna per eliminare l'acqua (oppure avvolgili con un panno-carta assorbente). Quindi distribuisci su tutta la lunghezza una o due noci di schiuma disciplinante: a tenuta media o leggera se hai capelli ricci (aiuterà a districare e definire le ciocche) oppure del tipo forte se vuoi dare volume e corposità al capello in caso tu abbia una chioma liscia, che tendenzialmente tiene poco la piega.

48

Mettiti a testa in giù ed asciuga i capelli con il phon a temperatura media. Quando inizi la piega i capelli devono essere ancora un poco umidi. Si parte dalla nuca. Con il dito mignolo (o aiutandoti con la coda del pettine), separa una ciocca non troppo grande dal resto della chioma che raccoglierai sopra alla testa con una pinza. Infila il beccuccio nell'asciugacapelli per direzionare l'aria ed attiva la temperatura più calda.

Continua la lettura
58

Procedi nello stesso modo su tutta la testa. Per un risultato più omogeneo dividi la testa in tre ipotetiche fasce verticali dalla nuca alla fronte e lavorando le ciocche dal basso verso l'alto. Procedi in maniera ordinata e non casuale perché questo farà in modo che i boccoli non prendano direzioni indesiderate e darà maggior volume all'acconciatura.

68

Avvolgi la ciocca di capelli sulla spazzola rotonda (più il diametro della spazzola è piccolo, più saranno piccoli e stretti i boccoli), stringendola il più possibile vicino alla cute in modo da creare volume a partire dalla radice stessa. Con l'altra mano prendi l'asciugacapelli, puntalo abbastanza vicino alla spazzola, fai scivolare la spazzola lungo la ciocca e accompagna con l'asciugacapelli. Per ottenere il ricciolo, torna indietro arrotolando la ciocca e mantieni la piega raffreddando con il retro del phon. Ripeti questa operazione per un paio di volte finché la ciocca è completamente asciutta. Quindi srotola e ferma il boccolo con una pinza.

78

Al termine tutti i boccoli saranno singolarmente raccolti da una pinzetta che li fermerà alla base della testa. Scioglili e via a testa in giù. Scuoti il capo ventilando i capelli con l'aria fredda del phon. Se hai tempo di tenere puntata la piega e desideri mantenere un'acconciatura grintosa e spettinata, torna a raccoglierli in modo casuale con vari mollettoni. Poco prima di uscire sciogli le pinze e, se necessario, aggiusta i volumi con una leggera spruzzata di lacca.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo la piega punta delle pinze o raccogli le ciocche con mollettoni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come ottenere onde morbide nei capelli

Quante volte guardandoci allo specchio non siamo per niente soddisfatti della piega dei nostri capelli. I capelli lisci diciamo pure che sono quelli che maggiormente ci affascinano ma, se siamo stati invitati ad una serata importante, vogliamo naturalmente...
Capelli

Come fare i capelli ricci con il phon

I capelli sono la cornice del proprio viso. Può capitare di essere avvisati di dover uscire all'ultimo momento, magari per un avvenimento importante, e non avere la più pallida idea di come acconciare i propri capelli. Essi possono, ad esempio, essere...
Capelli

Come creare dei boccoli favolosi

Quando si ha l'esigenza di cambiare il proprio look senza apportare degli enormi cambiamenti estetici, si può optare per la realizzazione di acconciature particolari. Si possono raccogliere i capelli in una coda alta o bassa, si può optare per una treccia...
Capelli

Come fare i boccoli ai capelli

In questa guida, vogliamo dare una mano concreta a tutte le nostre lettrici, per imparare come poter fare i boccoli ai propri capelli, nella maniera più pratica possibile.Avere dei capelli sempre in ordine e belli da vedere, è per una donna una vera...
Capelli

Come usare l'arricciacapelli

I ricci sono tornati di moda e avere una bella chioma ricca di seducenti onde è il sogno di molte donne. Non tutte purtroppo hanno una capigliatura naturalmente riccioluta, ma per fortuna si possono affidare all'aiuto dell'arricciacapelli. Il problema...
Capelli

Come creare una pettinatura anni '80

Chi non è mai stato affascinato dallo stile vintage? Oggetti, accessori, calzature, abbigliamento di un'altra epoca che tornano di moda ai giorni d'oggi. La parola vintage richiama alla mente la figura di quelle meravigliose donne degli anni '70 - '80...
Capelli

Capelli: come realizzare delle onde piatte

Le onde piatte sono molto gradevoli realizzate sui capelli di media lunghezza e sui capelli molto lunghi. Questa acconciatura rende il look elegante e raffinato valorizzando la chioma in maniera spettacolare. La procedura per ottenere le onde è abbastanza...
Capelli

3 acconciature per la festa dei 18 anni

La festa dei 18 anni è un traguardo importante, non solo per il raggiungimento della maggiore età, ma anche per dar vita ad un evento mondano di alto livello. Specie le ragazze, organizzano la loro festa con largo anticipo. Scelgono il vestito adatto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.