Come fare la depilazione all'araba

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter fare la depilazione all'araba. Per noi donne e non solo oramai, la depilazione è diventata un vero e proprio appuntamento fisso a cui non si può proprio dire di no. In particolare in questo periodo che si sta avvicinando, cioè la stagione estiva, in cui per poter andare al mare e fare il bagno, occorre di certo essere sempre in perfetta forma e bene depilate. Ecco perché in questa guida, vogliamo insegnare a tutti, come fare la depilazione all'araba. Questo tipo di ceretta fatta in casa è molto economica, ma a differenza di quella tradizionale e delle strisce, tende a non lasciare peli incarniti e si può utilizzare in tutta sicurezza, poiché è delicata rispetto alle altre. Pronti per iniziare? Buon divertimento!

26

Occorrente

  • 6 bicchieri di zucchero
  • 1 bicchiere di succo di limone (3 limoni)
  • 2 bicchieri di acqua
  • una padella
  • un contenitorie portavivande in plastica con coperchio
  • un bicchiere di plastica serve per dosare
36

La prima cosa da fare è quella di mettere una padella sul fuoco, che dovrà essere moderato. Poniamo al suo interno tutti gli ingredienti, usando il bicchiere di plastica come dosatore. Mescoliamo per bene e sempre molto accuratamente, il tutto, in modo che si amalgami. Portiamo ad ebollizione, continuiamo sempre a mescolare e non ci fermiamo mai. Attendiamo alcuni minuti, finché non vediamo che il composto abbia assunto quel colore tipico del miele.

46

A quel punto, possiamo anche prendere una tazzina e poniamo una goccia del composto ottenuto, nel suo interno, in modo da poter verificarne la consistenza, che dovrà essere ben collosa ed il color tipico del miele. Appurato ciò, spegniamo il fuoco. Attendiamo che il composto si raffreddi un po', in modo da poterlo maneggiare senza bruciarci e se fosse necessario, possiamo attendere anche il giorno dopo per utilizzarlo. Poniamo il tutto nel portavivande di plastica col coperchio.

Continua la lettura
56

Conserviamoli nel bagno, poiché la dose che abbiamo fornito è utile e sufficiente per molte cerette all'araba, da poter realizzare. Per poterlo applicare dobbiamo procedere in questo modo e cioè: prendiamo del composto una pallina, stendiamola per bene sulla parte del nostro corpo che abbiamo deciso di depilare e dopo che si sarà ben attaccata, non dobbiamo far altro che strappare con l'uso delle nostre mani, in direzione contropelo, con uno strappo che dovrà essere rapido e deciso. Questa ceretta all'araba non necessita di strisce, ma nel caso fossimo poco esperte, potremmo anche usarle all'inizio. Questa depilazione toglie anche tutto i peli incarniti e riesce a donare una pelle liscissima ed è meno dolorosa e molto più delicata rispetto alla ceretta.Buon divertimento e buona ceretta!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può conservare molto a lungo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Metodi di depilazione fai da te

L'eliminazione dei peli superflui rappresentano un fastidio per ogni donna. C'è chi ricorre all'epilazione definitiva, chi invece ogni mese si sottopone a sedute dall'estetista. Gran parte di noi invece ricorre a metodi casalinghi, usando il rasoio o...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la ceretta araba

La ceretta è una particolare tipologia di depilazione a basso costa molto diffusa ed utilizzata, ma anche più duratura di rispetto ad altri metodi come l'utilizzo del rasoio. Generalmente per effettuare la depilazione, preferiamo recarci presso appositi...
Cura del Corpo

Consigli per la ceretta su una pelle molto delicata

La ceretta, a freddo o a caldo, è un rituale di bellezza per l'eliminazione temporanea dei peli superflui. Tuttavia, una pelle molto delicata risente dello strappo. Non a caso, compaiono su gambe, viso, zona bikini e braccia antiestetici foruncoli e...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta con limone e zucchero

La depilazione: un vero e proprio rito di bellezza. Non c’è donna che non desideri vedere la propria pelle priva degli antiestetici peli e sentirla morbida e setosa al tatto. Ultimamente anche la moda maschile richiede una pelle depilata e cosi anche...
Cura del Corpo

Peli incarniti: 10 errori da evitare durante la depilazione

Ceretta,rasoio, crema,epilatore elettrico: ormai al giorno d'oggi i metodi di depilazione fai da te sono innumerevoli e sempre meno dolorosi. Tuttavia depilarsi non è proprio la cosa più facile del mondo, e se non si fa in maniera accurata e sapiente,...
Cura del Corpo

5 consigli per depilare la zona bikini

Ogni donna sa che la zona bikini è questione delicata: sia per indossare il costume da bagno sia per le situazioni intime la depilazione è importante, almeno quanto è dolorosa. Ci sono diversi metodi per procedere alla depilazione intima, i più diffusi...
Cura del Corpo

Peli incarniti: errori di post depilazione da evitare

I peli incarniti costituiscono un fastidio che si presenta a livello cutaneo, specialmente quando è molto frequente la pratica della depilazione o quella della esfoliazione. Il fenomeno riguarda i peli che rimangono intrappolati sotto una sottile superficie...
Cura del Corpo

Metodi di depilazione: i pro e i contro

Se non avete ancora capito quale metodo di depilazione sia più adatto per le vostre esigenze niente paura, vi basterà leggere questa semplice guida per scoprire quali sono i pro e i contro di tutti i metodi di depilazione e decidere quali tra questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.