Come Fare la crema per il viso agli agrumi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Durante la stagione estiva sicuramente viene accentuato il bisogno di ottenere una crema rinfrescante, tonificante e purificante al sapore di agrumi. Pochissimi ingredienti che quasi sicuramente si possono trovare già nelle proprie dispense, sono sufficienti per realizzare ben tre tipi diversi di maschere per il viso. Molte donne saranno impazienti di cominciare con questa preparazione. A questo punto possiamo passare all'atto pratico, e vedere come fare una crema per il viso a base di agrumi.

26

Occorrente

  • Un'arancia
  • Mezzo limone
  • Mezza mela
  • 5 cucchiai di yogurt bianco
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiaini di sale
36

Il primo metodo per realizzare una maschera fresca ed estiva a base di agrumi, prevede lo svolgimento delle modalità che andremo ad illustrare di seguito. Innanzitutto occorre prendere un'arancia ed un mezzo limone, meglio se ricavati da un'agricoltura biologica. Quindi, devono essere spremuti e mescolati insieme ai due succhi così ottenuti. Il ricavato non deve essere assolutamente filtrato, anzi possiamo affermare che maggiormente il composto è denso, meglio è per il proprio obiettivo finale. A questo punto, occorre prendere la mezza mela, per poi pulirla accuratamente, rimuovendo i semini e la buccia, e passarla nel mixer per renderla in poltiglia.

46

Successivamente occorre andare a versare il miele ed il sale in una ciotola, per poi mescolare accuratamente tutto insieme, fino a quando non si avrà ottenuto una crema completamente omogenea. Una volta terminato, si può cominciare anche a spalmare la crema con il miele sul viso, effettuando dei movimenti circolari. Il prossimo passo è quello di lasciare riposare il composto per cinque minuti esatti. Quindi, prendere la mela e versarla nella ciotola dove è stato preparato il miele, per poi aggiungere lo yogurt ed il succo di arancia e di limone. Il prossimo passo è quello di mescolare fino a quando non sarà del tutto amalgamato. A questo punto, occorre rimuovere il miele con il sale dal viso, per poi spalmare la nuova crema ottenuta. Lasciare che si solidifichi e dopo una decina di minuti circa, si può finalmente rimuovere il tutto, risciacquando con un po' di acqua tiepida.

Continua la lettura
56

Per realizzare la seconda crema, invece, è necessario prendere un'arancia, preferibilmente biologica, e spremerla per ricavarne il succo. A seguire si devono aggiungere due cucchiai di yogurt bianco ed un cucchiaino di olio d'oliva. Successivamente bisogna amalgamare il tutto ed applicare il composto sulla pelle del viso accuratamente pulita. Lasciare in posa per cinque minuti e risciacquare abbondantemente con un po' di acqua calda.

66

Per concludere, il terzo metodo prevede l'utilizzo di un tuorlo d'uovo, di un cucchiaino di miele e soltanto 1/8 di una tazza di succo di agrumi, che possono essere un'arancia, un limone oppure un lime. Per realizzare il composto in questione è sufficiente, semplicemente, andare a mischiare gli ingredienti in una terrina, per poi mescolare fino a quando non raggiungano una consistenza omogenea. Il tempo di posa, tuttavia, è un po' più lungo rispetto ai casi visti in precedenza. Si tratta, infatti, di lasciare agire la crema per circa venti o venticinque minuti, ma il risultato sarà una pelle dalla consistenza liscia, fresca e super esfoliata. Provando questi prodotti, vedrete che ne varrà sicuramente la pena.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette naturali

Le saponette non sono solo utilissime per l'igiene, ma spesso decorano anche il nostro bagno. Con semplici accorgimenti ed una spesa minima è possibile realizzarle in casa come più ci piace, sia per noi, sia per donarle in regalo ad amici e parenti....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un'acqua di colonia

L'acqua di Colonia si differenzia dal profumo per la percentuale di essenze e alcool vari che contiene. Iinfatti, presenta una minima quantità di alcool. In alcuni casi ne è completamente priva, risultando più leggera e fresca rispetto alla classica...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione idratante mani e corpo

Una lozione idratante per mani e corpo serve a donare alla pelle freschezza e vitalità. Grazie ad una lozione idratante, la pelle si arricchisce di sostanze nutritive in qualsiasi momento della giornata, diventando morbida ed elastica. In genere, la...
Capelli

Come avere i capelli più folti

Siamo ciò che mangiamo. Qualcuno molto più importante di noi lo sosteneva già moltissimi anni fa. E, oggi, non possiamo che confermare. Anche se non lo crediamo, l'alimentazione ha un ruolo fondamentale anche nella crescita dei capelli. Un individuo...
Cura del Corpo

Come contrastare la pelle lucida

Durante l'adolescenza, il corpo subisce delle modifiche importanti. In questa fase gli ormoni in assestamento portano qualche piccolo problema. Ad esempio, la pelle si trova esposta ad una serie di inestetismi. La pelle lucida è uno dei più diffusi,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico al pompelmo

Il tonico rappresenta nell'ambito della skin-care uno step fondamentale. Esso infatti non solo purifica la pelle e la rinfresca ma minimizza i pori dilatati. È pur vero però che non tutti quelli che si vanno ad acquistare hanno una formulazione per...
Prodotti di Bellezza

Come fare dei profumi personalizzati con gli oli essenziali

Quanto costa al giorno d'oggi avere un profumo firmato? A parte quello che è l'aspetto economico in sè, siete sicuri che gli ingredienti che vengono utilizzati per produrlo siano genuini e non nocivi per la nostra salute? Attraverso i passaggi successivi...
Capelli

Come utilizzare i semi di lino per preparare un gel per capelli

Il lino è una pianta nota sin dall'antichità, dalla quale è possibile ricavare dei semi. I semi si usano in ambito alimentare e si mangiano nelle insalate o nei prodotti da forno. Dalla macinazione di essi si ottiene la farina di Lino o l'olio di lino....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.