Come fare la ceretta senza provare dolore

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La ceretta è uno dei momenti più temuti per ogni donna, in quanto eliminare quei fastidiosi peli superflui è una pratica alquanto dolorosa, ma necessaria per apparire più belle e pulite agli occhi degli altri, e anche per avere una pelle più liscia e piacevole al tatto.
Quando arriva l'estate è tempo di mostrare le gambe oppure semplicemente di farsi più desiderabile e pulita, eliminando gli antiestetici peli che disturbano. Per ottenere questo risultato si può scegliere di applicare la ceretta, ma ogni volta è un supplizio di cui si farebbe volentieri a meno. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile fare la ceretta senza provare dolore. Vediamo quindi come fare.

24

È opportuno, prima di applicare la ceretta, l'utilizzo di una crema anestetizzante per intorpidire la pelle. In alternativa si può anche prendere un'aspirina oppure l'ibuprofene circa 30/45 minuti prima, ma è preferibile chiedere al farmacista. Ciò è abbastanza utile quando si deve depilare la zona sopra il labbro, il petto e l'area genitale; quest'ultima è una delle zone che causa più dolore. Il fumo e il consumo regolare di alcol e caffeina riempono l'organismo di acidità. Si può provare ad assumere un antiacido per ridurre la sensibilità della pelle e bere molta acqua per idratare il corpo.

34

Invece la pelle del viso è generalmente espansa in termini di ceretta; il corpo necessita di un piccolo aiuto in più. Uno scrub corpo aiuta i pori della pelle a liberarsi delle cellule morte. È consigliabile acquistare un prodotto che non lascia la pelle unta o grassa e che aiuta a prevenire i peli incarniti. Successivamente si deve massaggiare in modo delicato e circolare la parte interessata, risciacquarla ed asciugarla senza strofinare. Non bisogna applicare gel astringenti nè utilizzare il ghiaccio per intorpidire. Il ghiaccio quando viene applicato sulla pelle restringe i pori.

Continua la lettura
44

La ceretta a casa non è facile da fare; essa fa davvero male. Si può anche chiedere ad un professionista per avere dei consigli sulla cera più adatta. Inoltre, è importante farsi spiegare come si deve fare correttamente la ceretta. È preferibile non irrigidirsi; alcune persone trattengono il respiro oppure mantengono teso il corpo mentre applicano la ceretta. Comunque è sicuramente più facile a dirsi che a fare, ma è consigliabile respirare profondamente. Una persona rilassata affronta il dolore molto meglio. Infine, l'interno delle orecchie e del naso, ciglia, capezzoli e genitali maschili non devono essere cerati. Non si deve applicare la ceretta dove non batte il sole; si irrita la pelle, si provocano verruche, tagli o brufoli. Non solo è pericoloso, ma si pussono causare dolori abbastanza forti.
Farsi la ceretta senza provare quel dolore lancinante è possibile, ma richiede particolare attenzione e maestria. Seguendo i consigli di questa guida potrete curare le vostre gambe ed eliminare quei fastidiosi peli in men che non si dica, e tutto senza soffrire. Vi auguro quindi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 alternative alla classica ceretta

Per le donne è diventato veramente importante togliere i peli da qualsiasi superficie del corpo. Le donne molto spesso rimuovono i peli non solo dall'inguine, ma anche dalle sopracciglia, dalle cosce, dalle gambe, dai baffi e dalle ascelle. Gli uomini...
Prodotti di Bellezza

Ceretta a caldo: come usarla

La ceretta a caldo è composta da una resina che incorpora e trattiene i peli e strappandola, dopo che si è raffreddata, elimina l'inestetico problema alle radici, nel senso vero e proprio. Di solito la possiamo trovare in palline da sciogliere e si...
Prodotti di Bellezza

Come fare la ceretta alle gambe

"Se bella vuoi apparire un po' devi soffrire" recita il detto e sicuramente per molte donne la ceretta è sinonimo di dolore e disagio. Se però viene fatta correttamente, la ceretta è una delle opzioni più comode e durature per mantenere le gambe lisce...
Cura del Corpo

Consigli per la ceretta su una pelle molto delicata

La ceretta, a freddo o a caldo, è un rituale di bellezza per l'eliminazione temporanea dei peli superflui. Tuttavia, una pelle molto delicata risente dello strappo. Non a caso, compaiono su gambe, viso, zona bikini e braccia antiestetici foruncoli e...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta a un uomo

I peli in eccesso sul corpo degli uomini sembrano essere ormai roba passata. Uomini di tutte le età, di tutti gli orientamenti sessuali, le etnie, le professioni e di tutte le stature: sempre più numerosi sono coloro che ricorrono alla rimozione dei...
Cura del Corpo

Come far durare a lungo una ceretta

Vediamo in questo articolo come fare durare a lungo una ceretta. Essa generalmente viene fatta con la cera nella direzione della crescita dei peli. Come risultato spesso si ottengono resti di peli che non vengono strappati, oppure alcuni si rompono sotto...
Cura del Corpo

Come prepararsi alla ceretta

La ceretta rappresenta uno dei metodi di depilazione più utilizzati e dal costo relativamente ridotto. La si utilizza non soltanto per il modico prezzo, ma anche perché risulta utilissima laddove si vogliono evitare stancanti e seccanti sessioni quotidiane...
Cura del Corpo

Come fare una ceretta perfetta

La cura del proprio corpo è una cosa di primaria importanza per tutte le donne: apparire sempre, o quasi, perfette in tutto e per tutto è ormai routine quotidiana. Uno dei tanti aspetti, ed anche crucci, di cui tutte le donne si fanno carico è la depilazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.