Come fare la ceretta correttamente

Difficoltà: facile
Come fare la ceretta correttamente
benessere360.com
17

Introduzione

I peli superflui rappresentano un fastidioso inestetismo in estate come in inverno. Ogni donna ricorre a soluzioni per una rimozione efficace, veloce e più o meno duratura. La ceretta, a freddo o a caldo, garantisce una pelle liscia per parecchi giorni, rispetto al rasoio. Infatti, il pelo viene letteralmente strappato con tutto il bulbo. Le nuove procedure non sono particolarmente dolorose e rallentano la ricomparsa. Solitamente, la ceretta viene effettuata da personale esperto. Tuttavia, per risparmiare tempo e denaro, si può fare correttamente anche in casa.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cera a freddo o strisce già pronte
  • Rullo con cera a caldo
  • Cera idrosolubile
  • Strisce in tessuto-non tessuto
  • Crema idratante o olio nutriente
37

Per fare la ceretta correttamente, procurare gli strumenti del mestiere. Pertanto, acquistare l'occorrente a basso costo presso i fornitori per parrucchieri oppure nei centri commerciali. Occorre però distinguere i vari dispositivi e le cere. Lo scalda-cera elettrico con applicatore a rullo è molto pratico. Il prodotto si scalda in fretta e rimane alla giusta temperatura (non bollente). Il rullo dosa la cera correttamente senza sprechi. In alternativa, optare per il barattolo con cera classica o con una formulazione in gel. Questa soluzione viene indicata per le donne gia esperte nella ceretta fai-da-te. Solitamente, viene riscaldata al microonde oppure a bagnomaria. Il prodotto si spalma sulla pelle con un'apposita palettina in dotazione nella confezione.

47

Per le donne meno pratiche, esistono le strisce depilatorie a freddo. Vanno scaldate leggermente sfregandole tra le mani. Sono ideali per una ceretta veloce ma non garantiscono un risultato duraturo. Per fare la ceretta correttamente, scegliere prodotti in base alla pelle ed alla zona interessata. Le pelli sensibili useranno formulazioni al titanio. La zona bikini o le ascelle richiedono soluzioni più delicate. Generalmente, la ceretta non va effettuata con vene varicose o capillari fragili. Tuttavia, in via eccezionale, preferire le strisce a freddo. In effetti, il calore intenso potrebbe peggiorare il problema.

57

Guarda il video

67

Per fare la ceretta correttamente, stenderla nel verso del pelo. Usufruire degli strumenti a disposizione, quindi poggiare la striscia in tessuto. Pressarla passando sopra la mano. A questo punto, afferrare il bordo della striscia. Tirarla energicamente nella direzione opposta, contropelo. Effettuare lo strappo con decisione e nella direzione giusta. Evitare il movimento verso l'alto, ma mantenersi vicine all'epidermide. Eliminare i residui di ceretta sulla pelle, con qualche goccia d'olio (jojoba, argan, mandorle). In alternativa, utilizzare una salviettina oleosa spesso presente nei kit per ceretta. In questo modo, la pelle risulterà più morbida ed idratata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • ATTENZIONE: prima di strappare, se la zona risulta un po' flaccida, tirare bene la pelle con una mano in modo da tenderla e far venir via bene i peli.
  • A fine trattamento, applicare sempre la crema idratante o un olio nutriente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti