Come fare l'olio di calendula

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La calendula è un fiore che, come forma, si avvicina molto alla margherita. Tra le due ci sono diverse differenze: la calendula ha molti più petali ed uno stelo che può arrivare ad una lunghezza addirittura superiore ai 70 centimetri. È una pianta che prolifera facilmente e che presenta dei fiori dai colori del sole che virano dal giallo, all'arancio al rosso. Da sempre è stata studiata per le sue proprietà fitoterapiche, cosmetiche e farmaceutiche. In questa guida vedremo come fare in casa l'olio di calendula che ha proprietà idratanti..

26

Occorrente

  • fiori di calendula, olio per bambini oppure olio di oliva
36

La parte interessata sono i fiori. Questi contengono una sostanza molto potente in grado di dare benefici all'uomo. La sostanza in questione è un olio essenziale che racchiude in sé tantissimi principi che possono avere effetti miracolosi sull'organismo. Già nei tempi antichi venivano sfruttati oli e unguenti ricavati da questo fiore a causa della presenza di: flavonoidi, triterpenoidi, steroli, carotenoidi, tannini e altri., La calendula è un elemento che molto spesso entra a far parte della formulazione di varie emulsioni utilizzate per il corpo ed il viso data la sua capacità di curare l'epidermide.

46

Potete confezionare quest'olio anche da soli a casa. Per prima cosa dovrete raccogliere dei fiori e disporli in un tavolo per quattro o cinque giorni in modo che possano seccare all'aria aperta. Questo è essenziale perché i fiori per disidratare devono essere posti in un ambiente fresco ed areato in modo che possano perdere l'eccesso d'acqua più naturalmente possibile. Questa parte della preparazione è molto importante per cui fate attenzione in quanto se non si seccano bene l'oleolito contenuto al loro interno marcirà o perderà le capacità benefiche. Completata questa operazione immergeteli in un barattolo che andrete a riempire con l'olio d'oliva (ne dovrete mettere una dose di un litro per dieci grammi di fiori). Se non amate, per svariate ragioni, l'olio d'oliva potete sostituirlo con dell'olio formulato per i bambini.

Continua la lettura
56

Fate macerare il contenuto del barattolo lasciandolo al sole per circa un mese. Una volta terminato questo periodo lo dovrete filtrare. Potete conservare quest'olio molto idratante per periodi lunghi (anche fino ad un anno). La calendula è una pianta che tra le sue innumerevoli proprietà ha anche quella cicatrizzante (per la presenza dei carotenoidi), lenitiva ed antinfiammatoria. Un altro uso abbastanza comune è quello contro le punture di insetto (in particolar modo contro quelle delle zanzare e delle api) .

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciate il barattolo in zone umide

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come usare la calendula per l'acne

L'acne è un problema che riguarda la cute degli adolescenti soprattutto, ma non solo: infatti, sempre più spesso si manifestano segni di acne in ritardo su persone ormai adulte o avviate addirittura alla mezza età. Il problema più grave di questa...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema alla calendula

Molto spesso, quando abbiamo bisogno di una particolare crema per il nostro corpo, preferiamo recarci in appositi negozi come erboristerie o farmacie, per poterle acquistare già pronte per l'uso. Tuttavia, il costo di queste creme potrebbe essere abbastanza...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema emolliente alla calendula

La cura del proprio corpo è davvero importante per rimanere in salute e combattere i segni dell'avanzare dell'età nel migliore dei modi. Per far ciò un'attenzione speciale deve essere dedicata alla pelle, non solo attraverso prodotti specifici ma soprattutto...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema doposole all’aloe e calendula

La crema doposole è l'accessorio che necessariamente portare al mare, soprattutto se si ha la pelle molto delicata e si rischia un eritema. Naturalmente va applicata prima una buona protezione solare sulla pelle, perché oggi i raggi ultravioletti sono...
Prodotti di Bellezza

Come fare un dentifricio alla calendula

È molto importante prendersi cura dalla nostra bocca, non solo per un fattore puramente estetico, ma soprattutto sul piano della nostra salute. Per aiutarci possiamo contare su una quantità infinita di prodotti in grado di soddisfare ogni nostra più...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una crema idratante per i piedi

Molto spesso ci capita di spendere molti soldi per acquistare vari tipi di creme per la cura del nostro corpo, senza sapere realmente cosa queste possano contenere. In alcune creme possiamo anche trovare dei prodotti chimici, che a lungo andare possono...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione idratante per il viso

Riuscire a mantenere una pelle del viso sempre tonica e fresca, non è semplicissimo ma neppure impossibile. Il viso è infatti costantemente sottoposto a innumerevoli fattori che ne minano la salute. Una vita troppo frenetica, il fumo e una cattiva alimentazione,...
Cura del Corpo

10 impacchi per pelli screpolate o arrossate

La pelle è quella parte del corpo più sensibile, in quanto esposta ai raggi del sole e agli agenti atmosferici. Quella del viso risulta delicata e sensibile, in quanto la scarsa presenza di lipidi in questo strato determina spesso arrossamenti e screpolature....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.