Come fare l'half top knot ai capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una bella pettinatura ha il suo fascino, ma non sempre per avere un bell'aspetto bisogna dedicare troppo tempo ai capelli. Esistono diversi modi per valorizzare il proprio viso ed essere in ordine anche con qualcosa di semplice. La moda del momento vede come protagonista l'half top knot, ovvero un semplice chignon con qualche piccola differenza a livello di stile: l'half top knot è leggermente più disordinato e conferisce al look un aspetto più sbarazzino ma pur sempre glamour. Vediamo quindi come fare l'half top knot ai capelli.

27

Occorrente

  • Pettine a denti larghi
  • Elastico per capelli
37

La comodità dell'half top knot

Per realizzare uno chignon di questo tipo, bisogna raccogliere metà dei capelli nella parte alta del capo, ma senza prestare troppe attenzioni alla simmetria. È proprio questo che rende particolare l'half top knot. Il mezzo chignon, come suggerisce la sua traduzione letterale, prevede l'utilizzo di un pettine a denti larghi ed un laccetto. Grazie al poco tempo necessario a dar vita a questa semplice ma pur sempre graziosa acconciatura, l'half top knot risulta una soluzione comoda e pratica da attuare soprattutto quando si è di corsa. Entriamo nello specifico e vediamo come realizzarla.

47

La casualità dell'half top knot

Mediante l'utilizzo di un pettine a denti larghi, tirate all'indietro la parte superiore dei capelli lasciando da parte la vostra ricerca della perfezione. La casualità del risultato è un ingrediente fondamentale affinché la pettinatura non perda il suo fascino. Una volta tirati indietro i capelli si è già a metà dell'opera. Non vi resta che fissare lo chignon nel più classico dei modi, come si vedrà nel prossimo passaggio.

Continua la lettura
57

La realizzazione dell'half top knot

Dopo aver pettinato i capelli all'indietro, dovrete raccoglierli sulla parte superiore del capo per poi legarli con un comunissimo laccetto, il quale dovrà sparire tra i capelli. Ciò darà l'idea che la pettinatura stia "in piedi" in modo autonomo, e non con l'ausilio di un supporto. In alcuni casi, però, si sceglie un colore particolare per il laccetto, così da poterlo mostrare e renderlo un dettaglio apprezzabile della pettinatura stessa. Per realizzare questo chignon non esistono regole particolari, ed ogni dettaglio aggiunto dando libero sfogo alla propria fantasia può rendere il risultato finale ancor più creativo. Questa pettinatura è adatta a chi ha i capelli piuttosto lunghi e lisci, che ben si prestano ad un half top knot in piena regola. Non deve inoltre stupire che ad utilizzare questa acconciatura siano spesso anche gli uomini dalla folta chioma. Abbiamo terminato la nostra guida su come fare l'half top knot ai capelli. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.deabyday.tv/bellezza-e-stile/capelli/guide/13195/Half-top-knot--come-fare-la-pettinatura-del-momento.html

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli elastici grossi, studiati appositamente per gli chignon, donano più volume alla pettinatura. Adoperateli per ottenere un risultato ancor più fantasioso e creativo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 acconciature perfette per l'ufficio

I capelli sono per una donna la sua arma di fascino e seduzione. Che siano lunghi, corti, con la frangia, neri, castani, biondi o rossi, i capelli fanno parte di noi e ci possono far apparire diverse ogni giorno a seconda dell’acconciatura che decidiamo...
Make Up

Come fare una manicure a mezzaluna

La manicure è sempre attualissima e con essa, ogni tipo di smalto e gel decorato in mille modi diversi. La manicure a mezzaluna, possiede un gusto estetico tipicamente retrò, adottato intorno alla metà nel secolo scorso (anni 30 - 50), prevede la creazione...
Capelli

Come scegliere una parrucca di buona qualità

Esistono moltissime tipologie di parrucche, le quali possono essere più o meno costose e altrettanto realistiche. È quindi molto importante, specialmente per le persone che ricorrono a questo oggetto per cause di malattia, saper scegliere la parrucca...
Capelli

Come realizzare lo chignon con treccia

Lo chignon con treccia rappresenta una pettinatura dal sapore antico, che è tornata prepotentemente di moda per la sua eleganza e versatilità. Si tratta di un'acconciatura facilmente realizzabile anche da sole. Ciò che appare importante è che i capelli...
Capelli

Come realizzare un doppio chignon

Lo chignon doppio sta spopolando tra le ragazze, giovani e non. Questo è un modo davvero grazioso per acconciare i capelli durante una giornata estiva. Soprattutto se si è al mare e quindi a contatto con il sole e l'acqua salata. Ecco quindi, come realizzare...
Capelli

Come realizzare una pettinatura da geisha

In questo articolo vogliamo proporre una comoda e valida guida, mediante il cui aiuto poter imparare come realizzare una pettinatura da geisha, con le nostre mani ed in maniera semplice e veloce.Con l’avvento del Carnevale, un periodo di gioia, festa...
Capelli

Come fare un raccolto spettinato

I capelli sono un dettaglio molto importante attraverso cui ogni donna comunica la propria femminilità. Dal modo di acconciare i capelli infatti non solo si può comprendere la personalità di un individuo ma anche il suo stato d'animo e ciò che questa...
Capelli

Come fare uno chignon coronato con treccia

Per fare uno chignon coronato con treccia è necessario naturalmente avere i capelli di una certa lunghezza, che arrivino almeno a metà spalla per avere libertà nel modellarli. La treccia infatti contribuisce ad accorciare le lunghezze ma richiede comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.