Come fare in casa uno struccante naturale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I prodotti cosmetici in commercio possono contenere alti livelli di prodotti e componenti chimici ed è per questa ragione che molti scelgono di farseli in casa. Se da un lato è più difficile realizzare rossetti, mascara o prodotti di questo genere in modalità fai-da-te, è relativamente più semplice fare in casa prodotti come lo struccante naturale. L'idea è di preparare qualcosa che sia efficace e allo stesso tempo delicato sulla vostra pelle, ed economico. Uno dei maggiori difetti dei prodotti cosmetici è infatti il costo, che è tendenzialmente sempre considerevole. Vediamo dunque, qui di seguito, come fare in casa uno struccante naturale.

26

Reperire l'occorrente

Si parte dal contenitore, dall'oggetto in cui sarà effettivamente contenuto il prodotto che si andrà a creare. È consigliabile munirsi di un contenitore con spruzzino. Deve ovviamente essere ben pulito e relativamente immacolato, lavandolo bene con acqua e sapone neutro oppure, meglio ancora, con prodotti sterilizzanti. È anche possibile sterilizzarlo in casa, basta far bollire sul fuoco dell'acqua in un pentolino e immergere il contenitore per circa 5 minuti.

36

Unire l'acqua e l'olio d'oliva

Si inizia dall'acqua, meglio se distillata. In caso non ci fosse acqua distillata a disposizione sarà sufficiente far bollire un po' d'acqua di rubinetto, facendola poi raffreddare, per ottenere acqua purificata. Il secondo ingrediente è l'olio d'oliva, un prezioso alleato per la nostra bellezza per le sue proprietà sia idratanti e anche antirughe perché è di fatto la sostanza prodotta in natura più vicina e simile al PH naturale della nostra pelle. Si riempie il contenitore sterilizzato con acqua e olio, che non si mescoleranno, componendo uno struccante "bifasico", cosi chiamato perché acqua e olio, per la loro diversa composizione appunto, non si mescolano.

Continua la lettura
46

Aggiungere gli oli essenziali

Una volta ottenuto il composto, basterà amalgamarlo meglio scuotendo un po' il contenitore e lo struccante sarà fondamentalmente già utilizzabile. È possibile eventualmente, in base ai gusti, aggiungere olio essenziale per aromatizzare il prodotto, basta aggiungere due o tre gocce per dare un nuovo profumo all'essenza. Consigliati rosa e lavanda. A questo punto basterà spruzzare il contenuto del contenitore su un batuffolo di cotone per poterlo utilizzare da subito. Considerando che questo struccante non contiene conservanti è meglio non creare mai grosse quantità di struccante e semplicemente rifarlo ad ogni evenienza per far sì che i prodotti naturali presenti rimangano in condizioni ottimali.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Fare In Casa Lo Struccante Bifasico

Lo struccante bifasico è un prodotto cosmetico in grado di debellare anche il mascara waterproof più resistente e con una sola passata. Questo effetto è garantito grazie alle due fasi che costituiscono il detergente: la prima a base di acqua e la seconda...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante viso e occhi

Ogni donna sa quanto sia importante struccare il viso e detergerlo perfettamente prima di andare a dormire. Le tossine che si accumulano durante il giorno accelerano l'azione dei radicali liberi che danneggiano il collagene naturale della pelle. Inoltre...
Prodotti di Bellezza

5 alternative allo struccante

Avete mai pensato che non è necessariamente utile spendere un sacco di soldi in prodotti cosmetici inutili? Lo struccante ad esempio è uno dei tanti prodotti che si possono tranquillamente realizzare a casa o che possono essere sostituiti da altri prodotti...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante

In questa guida vi presento due soluzioni per realizzare un detergente struccante stando comodamente a casa. La prima ricetta è indicata per le pelli grasse o miste, mentre la seconda per pelli miste o sensibili. Chiaramente bisogna prestare molta attenzione...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante alla camomilla

In questo articolo di oggi vi indicheremo le tecniche per come realizzare uno struccante alla camomilla. Tutte le donne o quasi, prima di uscire di casa, e prima di capire o sapere dove andare, anche se stanno in casa, si truccano. Essa è una funzione...
Prodotti di Bellezza

Come fare un olio struccante all'acqua di rose

Il trucco del viso comporta l'applicazione di diverse sostanze. Alcune sono impermeabili per resistere al caldo e all'umidità. Altre sono molto leggere e hanno bisogno di ritocchi nel corso della giornata. La sera è necessario rimuovere ogni traccia...
Make Up

Come fare in casa uno struccante per occhi con prodotti naturali

Avere degli occhi sensibili è spesso considerato come un grande problema per chi utilizza regolarmente ombretti, mascara, eyeliner e tutto ciò che concerne la parte superiore del viso e non solo. Spesso si penalizza la zona visiva proprio perché togliere...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante occhi e bocca

Togliere il trucco e detergere la cute prima di dormire è abbastanza importante. Questo poiché lo sporco di una giornata in movimento si accumula sul viso. Il sudore, l'inquinamento, il make up, i batteri e le cellule morte ricoprono la pelle ostruendone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.