Come fare i colpi di sole in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai molte donne ricorrono alla tinta "fai da te", anche per risparmiare tempo e denaro, perché è semplice da realizzare; i colpi di sole fatti in casa, invece, richiedono più attenzione: però, basta avere un po' di manualità e ricorrere all'aiuto di qualcuno per la parte posteriore della nuca in modo da essere più precise ed il gioco è fatto. Tutto ciò che occorre, come la polvere decolorante e l'ossigeno in crema, si possono trovare nei negozi specializzati o anche nelle profumerie più fornite. L'ossigeno è disponibile in diversi volumi, 10, 20, 30, 40; sceglietelo in base al grado di decolorazione che volete ottenere (usate l'ossigeno a 10 volumi per dei colpi di sole leggeri, quello a 40 volumi per una decolorazione più marcata). Se state facendo i colpi di sole per la prima volta, vi consiglio di iniziare gradualmente, aggiungendone un po' per volta. I colpi di sole possono essere fatti sia sui capelli naturali, sia su capelli tinti.

27

Occorrente

  • guanti di plastica o di lattice
  • mantella da parrucchiere o asciugamano
  • ciotolina di plastica
  • pennellino sottile
  • carta stagnola
  • polvere decolorante
  • ossigeno in crema
  • specchio
37

Prima di iniziare, indossate sempre i guanti in lattice e proteggete i vestiti con una mantellina o un asciugamano. Miscelate, all'interno di una ciotolina di plastica e mai di metallo, la polvere decolorante con l'ossigeno seguendo le dosi esatte riportate sulla scatola delle bustine e amalgamate bene i due ingredienti con l'apposito pennello. Come detto nel passo precedente, avrete bisogno dell'aiuto di un'altra persona e procuratevi anche uno specchio.

47

Dividete i capelli per strati orizzontali con il pettine e applicate il prodotto dalla nuca, partendo dallo strato più basso; Da ogni sezione di capelli, dovete ricavare delle piccole ciocche su cui metterete il prodotto decolorante passando il pennello verticalmente, da circa un centimetro dalla radice e avvolgetele nella carta stagnola, in modo da non macchiare anche gli altri capelli. Andate avanti con lo strato successivo fino ad arrivare alla sommità del capo: al fine di ottenere un risultato omogeneo del colore, senza che risulti più chiaro o più scuro in alcune zone, è bene cercare di procedere abbastanza velocemente. Se state facendo i colpi di sole per la prima volta, vi consiglio di farli solo sulla parte più alta della testa per avere un'idea del risultato.

Continua la lettura
57

Lasciate agire per 15-20 minuti, dipende soprattutto dal risultato che volete ottenere, ma è importante non superare mai i 30 minuti di posa. Risciacquate abbondantemente con acqua e procedete con uno shampoo leggero, quindi applicate una maschera nutriente o ristrutturante perché questo processo stressa molto i capelli, specialmente quelli fini, che tendono a sfibrarsi. Quando i capelli saranno puliti e nutriti passate alla consueta messa in piega.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare i capelli tiger eye

Lo stile dei capelli alla Tiger eye somiglia molto allo stile balayage, ma ha piccole ed essenziali differenze, si rifà alla pietra semipreziosa chiamata Occhio di Tigre, questo particolare minerale che ha delle sfumature molto suggestive dai toni caldi...
Capelli

5 consigli per fare le meches

Cambiare il colore dei propri capelli è un'esigenza che prima o poi sente la maggior parte delle donne. L'idea è quella di cambiare, di illuminare il proprio viso magari avvolto da capelli troppo scuri o semplicemente di dare un tocco in più al vecchio...
Capelli

Come tingersi i capelli di biondo platino

Come sappiamo il titolo di un famosissimo film è "Gli uomini preferiscono le Bionde". Ovviamente, viene da chiedersi se tutto questo sia vero o no. Le vere bionde lo sanno di certo. È altrettanto vero, tuttavia, che anche sulle donne questa tinta suscita...
Capelli

Come tingersi le punte dei capelli

La cura per il proprio corpo e della propria immagine oggigiorno diventa molto importante soprattutto in ambito lavorativo e nelle relazioni sociali, in un contesto, quello moderno, dove la maggior parte della gente punta molto sulla prima impressione,...
Capelli

come fare i colpi di luna ai capelli

I colpi di luna sono l'opposto dei colpi di sole, un effetto che scurisce la capigliatura di uno-due toni rispetto alla base chiara del capello: castano sul biondo, cioccolato sul castano oppure il tono più vicino a quello presente sulla radice dei capelli....
Capelli

Capelli: come passare dal castano scuro al biondo

Un famoso detto recita: "gli uomini amano le bionde", ma è anche vero che le donne si amano bionde. Si spiega così il motivo per cui sono davvero tante le donne che all'improvviso decidono che è arrivato il momento di dare una svolta al proprio look....
Capelli

Come diventare bionda senza rovinare i capelli

Diventare bionda è sicuramente un'impresa davvero difficile, poiché bisogna porre la massima attenzione alle varie tecniche per non rovinare i capelli e non rischiare di diventare color paglia. I capelli biondo platino si possono ottenere anche in casa,...
Capelli

Come scegliere il colore dei colpi di sole

A chi di noi non è mai venuto in mente, almeno una volta nella vita, di affidare la chioma a un parrucchiere esperto e affidabile che sapesse come domarla e come darle nuova vita con un nuovo taglio, un nuovo colore o una nuova acconciatura? Chi più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.