Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Difficoltà: facile
Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli
16

Introduzione

Un'occasione speciale, un appuntamento dell'ultimo minuto al quale non si vuole proprio rinunciare oppure una festa, sono tutte circostanze che richiedono di mantenere un minimo di presentabilità. Se siete stanche dei vostri soliti capelli lisci o non volete spendere una grossa cifra dal parrucchiere, attraverso i passi successivi di questa guida, vi proporremo alcuni semplici suggerimenti per riuscire a ottenere dei bellissimi capelli mossi dall'effetto glamour, di tendenza, mantenendo la morbidezza naturale delle onde, senza usare metodi che potrebbero andare a danneggiare irrimediabilmente la vostra chioma, cosa che, come sappiamo, accade quando si utilizza il ferro arriccia capelli, e senza dover fare piangere il proprio portafogli.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Fermagli per capelli o becchi d'oca.
  • Un prodotto anti-crespo, modellante (preferibilmente in mousse o schiuma)
  • Olio di lino, o un prodotto con funzione protettiva (non indispensabile)
  • Lacca forte
36

Per poter ottenere un'acconciatura mossa che risulti il più naturale possibile, e che resista almeno dalla mattina alla tarda serata, non è obbligatorio possedere un ferro apposito che vi arricci i capelli. Nel caso in cui abbiate davvero i minuti contati, la piastra lisciante potrà fare al caso vostro. In questo caso, dopo il lavaggio, tamponate bene i capelli con un asciugamano in microfibra, districate i nodi con un pettine dai denti larghi, asciugate i capelli ed applicate un prodotto anti-crespo, che sia adatto per la tenuta dei ricci, ma che non appesantisca eccessivamente. Distribuite quindi la mousse su tutta la chioma in maniera uniforme e cominciate avvolgendo attorno alla piastra una ciocca di capelli, che dovrà essere più spessa se desiderate un effetto morbido, mentre più sottile se vorrete ottenere ricci più fitti. Una volta che avrete ottenuto i vostri boccoli, distendeteli con l'aiuto delle dita affinché si possano venire a creare delle onde. Per assicurare una maggiore durata alla pettinatura, spruzzate un velo abbondante di lacca su tutta la chioma, ma sempre senza esagerare, rispettando la giusta distanza, in maniera tale da evitare l'effetto colloso e quell'antiestetica forfora che potrebbe formarsi.

46

Anche i bigodini in velcro risultano essere uno strumento altrettanto ottimo per riuscire a ottenere delle onde morbide e ben definite. Essi vanno applicati quando si hanno i capelli umidi, non del tutto asciutti, dopo averli, anche in questo caso, preparati con l'aiuto di una spuma che garantisca poi la tenuta dei ricci. Avvolgete quini ogni ciocca attorno ad ciascun bigodino in senso verticale e, infine, completate l'asciugatura. Mantenete la posa per almeno un'ora, quindi sciogliete i ricci con le dita per ottenere un effetto più naturale. Per concludere, spruzzate un velo di lacca.

56

Un'ultima soluzione, altrettanto ottimale, richiede solamente l'ausilio di alcune forcine o becchi d'oca, oltre che l'immancabile schiuma anti-crespo. Innanzitutto, dopo aver districato per bene i capelli e averli asciugati grossolanamente, separate la chioma in due sezioni. Prendete quindi una prima ciocca di media larghezza e arrotolatela su se stessa con l'aiuto delle dita, partendo dalla cima della testa, quindi fermatela con una forcina. Continuate con questa procedura fino a quando non avrete completato l'acconciatura, quindi lasciate in posa per almeno un'ora. Ricordatevi che, in questo caso, maggiore sarà il tempo di posa, e più l'effetto mosso sarà duraturo. Anche in questo caso, alla fine dell'operazione, potrete spruzzare della lacca per assicurare la tenuta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparate sempre il capello con un prodotto anti-crespo e che protegga dalle alte temperature
  • A fine acconciatura spruzzate un velo di lacca, per avere maggiore tenuta, ma senza esagerare
  • Scegliete i bigodini in base alla lunghezza della vostra chioma (il diametro degli stessi dovrà aumentare con la lunghezza del capello)
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti