Come fare i capelli mossi senza ferro o piastra

di Natascia Tieri difficoltà: facile

Come fare i capelli mossi senza ferro o piastra Se siete stufe della solita piega liscia o senza forma o della solita coda di cavallo, ecco un metodo veloce e semplice per avere dei meravigliosi capelli mossi senza utilizzare la piastra o il ferro.
Se avete voglia di cambiare il vostro look senza ricorrere al parrucchiere e senza perdere molto tempo con ferro o piastra leggete questa guida. Ovviamente la riuscita di una piega cambia a seconda del tipo di capello. Infatti una chioma già mossa o ricca faciliterà la riuscita di una ondulazione in tal senso, al contrario se sono lisci come spaghetti e molto fini sarà più difficile senza ricorrere ad un ferro per boccoli.

Assicurati di avere a portata di mano: shampoo e balsamo per capelli mossi o ricci pettine a denti larghi schiuma per capelli mossi o schiuma di volume phon con diffusore

1 Prima di tutto occorre lavare i capelli con uno shampoo e balsamo per capigliatura mossa e riccia. Quando avete finito di lavarvi, non asciugateli subito, ma avvolgeteli in un asciugamano morbido e strofinateli a sufficienza per togliere l'acqua in eccesso. Tamponate, così, i capelli con un asciugamano per eliminare le gocce, quindi districateli umidi con un pettine a denti larghi così eliminare i nodi ma senza rovinare la forma mossa o riccia naturale del vostro zazzera, così sarete facilitate quando inizierete la vostra piega. Successivamente prendete una schiuma per capelli ondulati e mossi oppure una spuma di volume e scegliete la quantità: ciò dipende dalla lunghezza e dalla quantità della vostra capigliatura. La spuma serve per ammorbidire il capello e mantenere la forma di esso, specialmente nel caso in cui avete una chioma spessa o liscia.

2 Mettetevi a testa in giù, spruzzate della schiuma sulle vostre mani e iniziate a stenderla sui capelli dalla radice alle punte con un movimento di risalita a partire dalla punta frizionate e stringete i pugni in modo da favorire il formarsi di alcune onde, ripetete l'operazione per tutte le ciocche e scegliete se fare una riga in mezzo o da una parte oppure portatevi la frangetta davanti se l'avete. È molto importante imparare a manipolare i vostri capelli con la spuma prima di effettuare l'asciugatura. Poi tornate con il capo in giù e alzate la testa di scatto in modo che i capelli vi cadano velocemente indietro, replicate questo gesto 4 o 5 volte, questo serve per muovere i capelli e far entrare dell'aria e donare un po' di volume alla radice.

Continua la lettura

3 Infine occorre asciugarli, per questa operazione vi consiglio di usare un phon con diffusore con o senza dentini in sporgenza.  Se non lo avete usate il phon semplice ma ad una velocità media.  Approfondimento Come tenere in ordine i capelli a caschetto (clicca qui) A questo punto i gesti da compiere sono simili a quelli del passo precedente infatti abbassate di nuovo il capo e mentre direzionate il phon verso le vostre ciocche frizionate i capelli con le mani chiudendo e parendo i pugni.  Questo vi aiuterà a dare ancora più definizione alla zazzera, invece se volete un effetto più "boccoloso" basta arrotolare una ciocca su un dito e lasciare il phon puntato per qualche secondo e rifate il gesto su tutte le chiome che volete.. 

Come farsi i capelli mossi Come fare i capelli ricci o ondulati Capelli ricci: come asciugarli Come asciugare i capelli crespi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili