Come fare i capelli arcobaleno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le varie e favolose tinture la più bizzarra e trend è sicuramente quella arcobaleno, che se non si vuole fare in modo definitivo, la si può ottenere momentaneamente, per poi poterla rimuovere in qualsiasi momento. Vediamo allora in questa semplicissima guida come fare praticamente i capelli arcobaleno.

26

Iniziare a separare i capelli

Se per i nostri capelli in occasione di una festa vogliamo creare un look nuovo ed originale, possiamo farlo in un modo semplice, in poco tempo, economico e soprattutto senza danneggiarli. Iniziamo quindi facendo una premessa; per ottenere l’effetto arcobaleno sui capelli bisogna che siano lunghi e lisci e prima dell’applicazione dei gessetti, vanno lavati e bene asciugati. A questo punto cominciamo a fare una fila al centro dei capelli in moda da separarli in due parti. Partendo quindi dalla fila, si raccolgono sia sul lato destro che su quello sinistro una buona quantità di capelli, in una ciocca larga circa quattro centimetri. Tenendoli uniti con la punta delle dita all’estremità, si inizia a colorare con il gessetto rosso sia la radice che le punte della ciocca.

36

Realizzate il look personalizzato

Per iniziare ci rechiamo in una cartoleria, ed acquistiamo dei gessetti della gamma di colori necessari per fare l’arcobaleno. Quest’ultimo si compone di sei colori che sono i seguenti: rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola. Con questi gessetti siamo in grado quindi di realizzare il nostro look personalizzato, rispettando ovviamente i colori nella giusta posizione in cui l’arcobaleno si presenta in natura ai nostri occhi. Infatti in genere questi vanno proprio nella sequenza dei gessetti descritti.

Continua la lettura
46

Applicate i colori

Successivamente si passa alla seconda, attenendosi sempre a mantenersi intorno ai quattro centimetri e applicare questa volta il colore arancione. Procedendo nello stesso modo fino a raggiungere la nuca, applichiamo di volta in volta il giallo, il verde, il blu ed infine il violetto.

56

Creare delle sfumature

Con i gessetti, una volta fatti tornare i capelli nella loro posizione naturale, ci occupiamo di creare delle sfumature, proprio come l’arcobaleno che tra un colore e l’altro, non presenta linee di demarcazione evidenti. La colorazione arcobaleno in questo modo, è così terminata, ed è sufficiente una spruzzata di lacca trasparente per fissare i colori applicati con il gessetto e ottenere tale effetto. Per far tornare i capelli come erano all’origine, è sufficiente fare due passate con uno shampoo neutro, dopodichè va applicato il balsamo tenendolo in posa per almeno dieci minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come dipingere una rosa arcobaleno con lo smalto per unghie

Se non siete amanti delle solite piastrelle da inserire nel bagno o in cucina, la pittura o vernice a smalto, può essere una perfetta sostituta. La vernice a smalto è una varietà di pittura che permette di ottenere degli effetti suggestivi e un impatto...
Accessori

Come realizzare un portachiavi in fimo

Un'idea regalo, sempre utile e ben accetta, è un portachiavi. E chi ha di un pizzico di civetteria, ama possederne diversi, di vario tipo. Ma, anziché acquistarli, perché non costruirne uno con le proprie mani assolutamente personalizzato? A tale scopo,...
Capelli

Rainbow hair: come avere i capelli colorati

I capelli sono il passepartout di ogni donna: è attraverso essi che ogni donna manifesta la propria essenza, la propria forza, la propria femminilità, stile e cambiamento. Quante di voi, dopo una bella o magari una brutta notizia, hanno rivoluzionato...
Capelli

Come realizzare l'hair wraip

I capelli sia degli uomini che delle donne, hanno la possibilità di essere acconciati, intrecciati e colorati in decine di modi. Solitamente i capelli più adatti per poter creare delle meravigliose acconciature, sono quelli più corposi e lunghi ma...
Capelli

Come tingere i capelli coi gessetti

Scegliere il look giusto ed originale per una serata speciale non è poi sempre così semplice. Se amate stupire, vi piace essere al centro dell'attenzione e gradite essere notate per le vostre stravaganze, il rimedio è a portata di mano, facile, economico...
Make Up

Come preparare un make up per labbra utilizzando i gessetti colorati

Per tutte le appassionate di makeup, non sarà una novità leggere di gessetti colorati per il trucco. In particolare, ultimamente spopola la moda di utilizzare questi gessetti colorati in polvere o in lipstick come tinture istantanee per i capelli. Dai...
Make Up

10 regole d'oro per sfumare bene l'ombretto

Un bel trucco per gli occhi, per essere considerato tale, è caratterizzato da sfumature di colore capaci di esaltare lo sguardo e conferirgli maggiore intensità. Qualsiasi sia quindi, la natura dell'ombretto che si sceglie di usare, se in crema o in...
Make Up

Come fare una french manicure colorata

Generalmente provvedete in totale autonomi alla vostra manicure personale, e siete alla continua ricerca di idee originali, fresche e personalizzate, per realizzare la propria french manicure con le più disparate fantasie ed utilizzando di volta in volta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.