Come fare gli impacchi di camomilla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Impacchi e cataplasmi sono entrambi delle applicazioni esterne, che coinvolgono un'immissione a base di erbe sulla parte interessata del corpo, per consentire ai componenti curativi della pianta di essere assorbiti nel tessuto. L'erboristeria offre decine di soluzioni alternative ai farmaci e naturali contro problemi e malanni comuni, di larga diffusione. È possibile preparare tisane rivitalizzanti, suffumigi per il benessere della nostra pelle o impacchi per i motivi più disparati. Per esempio, talvolta può capitare di avere gli occhi gonfi e stanchi. In questo caso la camomilla è di grandissimo aiuto per le sue proprietà adatte ad alleviare certi disturbi. Gli impacchi di camomilla sono particolarmente efficaci contro questo genere di problemi. Scopriamo insieme come fare questi impacchi rinvigorenti e rinfrescanti.

26

Occorrente

  • Due bustine di camomilla.
  • Garze sterili o dischetti di ovatta.
  • Acqua (circa 400 ml.)
  • Pentolino.
36

Per preparare degli ottimi impacchi di camomilla vi servirà innanzitutto la materia prima. Acquistate della camomilla in un qualsiasi negozio di alimentari, in un supermercato o se preferite in erboristeria. A casa, prendete un piccolo pentolino e riempitelo d'acqua. 400 ml dovrebbero essere sufficienti. Accendete il gas e portate l'acqua a ebollizione. Aprite la confezione di camomilla e prendete due bustine. Lasciatele in infusione finché l'acqua non sarà divenuta tiepida.

46

Quando l'acqua sarà abbastanza tiepida da impedirvi di scottarvi, rimuovete pure le bustine dall'acqua. Lavate perfettamente e a fondo le mani. Se avete problemi come il gonfiore, la congiuntivite o un orzaiolo, è rischioso toccare le mucose degli occhi con le dita non perfettamente pulite. I germi e i batteri potrebbero peggiorare la vostra condizione.

Continua la lettura
56

Dopo aver lavato e asciugato bene le mani, prendete le garze sterili e immergetele nella camomilla. Strizzatele un poco per eliminare l'eccesso di liquidi e stendetevi sul divano o sul vostro letto. Posate le garze sulle palpebre chiuse, mantenendole per qualche minuto. Potete fare gli impacchi di camomilla utilizzando dei dischetti di ovatta al posto delle garze.

66

Durante l'impacco, si deve comprime e coinvolgere la parte interessata del corpo, imbevendo un panno di cotone o di flanella nella camomilla; strizzate bene, mettendo il panno sulla zona colpita. Gli impacchi possono essere utilizzati anche a freddo, in casi di gonfiore o infiammazione. Per facilità possono essere avvolti in una pellicola trasparente per mantenerli compatti e per non macchiare vestiti, divani, letti ecc. Un asciugamano e una bottiglia di acqua calda possono essere posizionati sulla parte superiore dell'impacco per circa 10 minuti, in modo da avere un maggiore peso..

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come lenire gli occhi affaticati

A molti di noi, senza dubbio, almeno una volta nella propria vita, sarà capitato di avere dei disturbi agli occhi, e non ci riferiamo tanto alla mancanza di diottrie, all'essere miope, presbite o astigmatico, quanto più al comune senso di gonfiore,...
Prodotti di Bellezza

Come risolvere il problema delle mani arrossate

I problemi a carico della pelle possono essere tanti e avere differenti cause. Alcune zone del nostro corpo sono più esposte di altre, come ad esempio le mani. Utilizziamo le nostre mani quotidianamente per le più svariate attività. E uno dei problemi...
Capelli

Come sbiondire i capelli senza ricorrere al parrucchiere

Per tutte le ragazze che desiderano sbiondire i propri capelli, esistono vecchi rimedi che sostituiscono il parrucchiere e tutte le tinture a base di ammoniaca. Tra questi svetta la camomilla, che può essere usata per realizzare decotti in grado di donare...
Capelli

Come curare naturalmente i capelli biondi

I capelli biondi sono ormai una rarità, soprattutto se parliamo di capelli naturalmente biondi.Si tratta di un genere di capello che necessita di non poche cure per rimanere forte, sano e bello.In questa guida vi darò alcuni consigli, in base ad alcune...
Cura del Corpo

Come idratare gli occhi

L'idratazione è importante. Sempre e per ogni parte del nostro corpo. Dal nostro organismo, alla pelle, fino agli occhi. Mantenerci sani ci aiuta ad andare avanti durante la giornata. Soprattutto in questa era, dove il progresso la fa da padrona ed è...
Prodotti di Bellezza

Argilla verde: 10 usi per la salute e la bellezza

L'argilla verde, famosa dall'antichità, in quanto veniva utilizzata per realizzare degli impacchi benefici utili per curare le irritazioni della pelle e gli arrossamenti, era molto utile anche per i dolori di tipo articolare o muscolare. Anche al giorno...
Prodotti di Bellezza

Come Curare I Capelli Con Impacchi Al Tè E Miele

I capelli sono una parte fondamentale di noi stessi. Proprio per questo è necessario prenderci cura dei nostri capelli utilizzando degli ottimi shampoo e balsami ed effettuando su di essi dei veri e propri impacchi che li aiutino a rinforzarsi e a restare...
Make Up

Come eliminare le borse sotto gli occhi

Con l'avanzare dell'età, i tessuti che circondano gli occhi cominciano a indebolirsi. A chi non è capitato di guardarsi allo specchio e notare quelle antiestetiche borse sotto gli occhi? Queste non sono altro che un leggero gonfiore, dovuto a un indebolimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.