Come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul

Difficoltà: facile
Come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul
15

Introduzione

Probabilmente molti di voi ignorano l'esistenza della polvere di Ghassoul. Si tratta di un cosmetico completamente naturale dai molteplici benefici. Detta anche argilla saponifera, è una vera benedizione. Viene dal Marocco e viene estratta in pezzi per essere successivamente polverizzata. Usata per il bagno turco di Hammam, questa polvere di colore verdastro, si rivela utilissima per la cura del corpo, perché elimina le cellule morte ed in più è adatta per tutti i tipi di capelli in quanto sgrassante e pulente in profondità. Ecco come come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 340 gr di sapone di base
  • 255 gr di acqua
  • 2 cucchiai di polvere di ghassoul
Come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul
35

La polvere di Ghassoul è reperibile sia nelle erboristerie, che on line, e non ha neanche un prezzo eccessivo, considerati i benefici che da alla nostra pelle. Per realizzare a casa una saponetta con queste proprietà benefiche, dovremmo procurarci anche un sapone base a pezzo o a scaglie, sempre facilmente reperibile. Usando le dosi descritte nella sezione "cosa occorre" di questa guida potrai ottenere diverse saponette, che se confezionate in modo carino possono diventare una simpatica idea regalo per le nostre amiche, sorelle e mamme.

45

La preparazione è semplicissima. Per cominciare mettiamo in un pentola dell'acqua ed il sapone in scaglie, accendiamo il fuoco molto basso e aspettiamo che il sapone si sciolga mescolando di tanto in tanto. Quando il sapone si sarà sciolto, aggiungiamo la polvere di Ghassoul e mescoliamo per evitare che la polvere possa precipitare al fondo, e quindi attaccarsi, rovinando tutto il composto. Mescoliamo solo il tempo necessario, affinché il sapone si amalgami e quindi spegniamo il fuoco.

Come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul
55

Quando il sapone è ancora caldo e dunque liquido versiamolo negli stampi, facciamo asciugare per alcune ore e poi estraiamo le saponette ponendole su un panno di lino asciutto, ad essiccare ancora per un paio di giorni. Quindi le nostre saponette saranno già pronte per essere utilizzate. Se vogliamo confezionare le saponette, per mantenerle più a lungo o come dicevamo prima per realizzare un regalino, avvolgiamole prima in uno scampolo rettangolare di lino, poi esternamente ricopriamo con un'altro pezzo di canapa, che darà più spessore alla saponetta ed infine leghiamola con un nastro di seta colorato oppure, con una semplice cordicella di stoffa intrecciata. Volendo, possiamo completare con un fiore secco o una spiga. Mettiamo le saponette in un recipiente rustico di terracotta, o in un cestino di di vimini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide