Come fare due portaorecchini molto originali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte del riciclo creativo offre sempre tante buone opportunità per creare degli oggetti davvero utili. Oggetti come dei portaorecchini. A tutte sarà capitato di perdere gli orecchini nel portagioie, di andare di fretta e non riuscirne a trovare uno dei due, ecco che allora vi avrebbe fatto comodo avere un portaorecchini. In commercio ce ne sono a bizzeffe, ma credo che nessuna di voi voglia spendere cifre esorbitanti per un oggetto così semplice. Ecco che allora dovremo adattarci, creando da noi dei portaorecchini molto originali. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Un cappello da spiaggia a filatura grossa
  • Un pezzo di corda sottile
  • Una forcina per capelli
  • Una perla grande di legno (o plastica colorata)
  • Una vecchia scatola per scarpe
  • Degli strappi di carta casa
  • Colla vinilica e pennello medio
  • Dei leggings, di media pesantezza, da riciclare
  • Ago e filo
37

Per il 1° portaorecchini:
Prima di tutto, procuriamoci un semplice cappellino da mare, del tipo con filatura grossa, ovvero con degli spazi tra un filo della trama e l'altro (quelli in tela indiana costano circa 5 euro). Dopo aver staccato eventuali decorazioni (come il cordino che circonda il cappello, fiori ecc...), prendiamo la corda, facciamo coincidere gli estremi per avere due metà e, in quel punto, facciamo un'asola e fermiamola con un paio di nodi (a tal fine, possiamo usare anche una grande pietra di legno o di plastica colorata); poi, infiliamo la forcina in mezzo, come per ottenere un ago da far passare vicino al bordo; il nodo fermerà il cappello, e con il gancino ottenuto con la corda potremo attaccarlo al muro. Ecco fatto il primo portaorecchini!

47

Per il 2° portaorecchini:
Prendiamo una vecchia scatola per le scarpe, e la foderiamo con un pezzo di leggings particolarmente usurati e, quindi, non più portabili. Tiriamo per bene la fodera e la fermiamo alla scatola con qualche punto di ago e filo. In questo passaggio, possiamo dar ampio spazio alla nostra fantasia per decorare la scatola come più ci piace, magari componendo anche un patchwork con pezzi di vari tessuti da riciclare. Se la scatola di base è colorata, e desideriamo creare un fondo dal colore uniforme, prima di apporre la nostra stoffa, ricopriamo il contenitore con dei fogli di carta casa, aiutandoci con un pennello e della colla vinilica; quindi, lasciamo asciugare e iniziamo a foderare la scatola.

Continua la lettura
57

Come si usano:
Per il primo portaorecchini che abbiamo realizzato, ci basterà appendere gli orecchini infilando i perni nella stoffa del cappello. Il cappello si adatterà sia ad orecchini a gancetto, sia ad orecchini con monachella. L'effetto sarà davvero molto originale e ritrovare i vostri orecchini preferiti nel momento del bisogno diventerà un gioco da ragazzi. Per il secondo portaorecchini invece infileremo i nostri orecchini nel tessuto del leggings. Entrambe le idee sono facilmente realizzabili e rappresentano un ottimo esempio di come con poco si possa creare tanto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come avere un look vintage rock

Sia per una voglia estemporanea di sbizzarrirsi, sia per una festa a tema, sia perché, da persone eccentriche, si abbia voglia di adottarlo come nostro look in generale, non è molto difficile vestirsi in stile "vintage rock". Basta qualche accorgimento,...
Moda

Come abbinare il cappello a tesa larga

Il cappello a tesa larga, è da sempre stato uno dei simboli di eleganza e di raffinatezza sin dai film anni 40 e 50. Originale e appariscente, il cappello a tesa larga è un accessorio non semplicissimo da abbinare ma, indossato con i capi giusti può...
Moda

I migliori abbinamenti su una gonna floreale

Quando, al mattino o alla sera ci prepariamo per uscire, indossiamo un certo numero di capi, che possono variare dai tre o quattro dell' estate ai cinque o sei dell' inverno. Questo perché la temperatura estiva, ci consente di vestirci con pochi capi,...
Accessori

10 idee per orecchini da sposa

Oltre a pensare all'abito da sposa, ogni donna deve pensare a tutti gli accessori da indossare il giorno del proprio matrimonio. Per una sposa è infatti indispensabile ricercare tutti gli accessori da abbinare al proprio abito da sposa. Oltre alle scarpe...
Accessori

5 consigli per indossare gli orecchini chandelier

Gli orecchini sono uno degli accessori preferiti dalle donne di ogni età. Tutte le bambine infatti desiderano farsi i buchi alle orecchie per poterli indossare, come fanno le proprie mamme. Come ogni tipo di accessorio, esistono degli orecchini per ogni...
Accessori

5 orecchini per 5 outfit

Se siete amanti degli orecchini come la sottoscritta, non potete non pensarci quando ideate un outfit. Che sia per una serata importante o per andare al lavoro, gli orecchini hanno il potete di illuminare il viso e rendere l'outfit particolare e attento...
Accessori

Come abbinare gli orecchini a cerchi

Chi di voi, ragazze, non possiede almeno un paio di bellissimi orecchini a cerchi? Sappiate che anche gli accessori e i gioielli vi doneranno maggiormente se verranno abbinati al vostro fisico e, in questo particolare caso, soprattutto al vostro viso....
Accessori

Come pulire gli orecchini

Gli orecchini sono un accessorio femminile che non può mai mancare poiché hanno il dono di rendere particolare qualsiasi tipo di look e di regalare al viso una luminosità naturale. Come tutti gli altri gioielli necessitano di una pulizia appropriata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.