Come far durare a lungo un profumo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Indossare un profumo, vi permette di godere di piacevoli sensazioni olfattive prendendovi, al tempo stesso, cura del vostro corpo. Tuttavia, i profumi odierni tendono a svanire molto velocemente dalla pelle. Non tutti sanno che, con dei semplici accorgimenti, è possibile far durare a lungo il profumo. Scopriamo insieme come.

27

Occorrente

  • Profumo
  • Abito o foulard
37

Spruzzare il profumo ad una certa distanza

Per far durare a lungo un profumo, dovrete innanzitutto saperlo applicare. Spruzzatelo ad una distanza di circa 10 centimetri dalla vostra pelle oppure spruzzatelo, rispettando tale distanza, sull'orlo dell'abito o di un foulard. In questo modo, quando vi muoverete, sprigionerete le note essenziali del profumo. Sappiate che i profumi solidi e l'eau de parfum, dovrete nebulizzarli sui punti di maggiore circolazione del sangue: ad esempio, applicateli sui polsi e sulle tempie. L'aroma, in questo modo, penetrerà più facilmente nella pelle formando uno strato profumato. Inoltre, dovrete ricordarvi di utilizzare il profumo con moderazione altrimenti, il troppo profumo, potrebbe risultare sgradevole.

47

Nebulizzare il profumo frequentemente

Successivamente, per far durare a lungo un profumo, non utilizzatene tanto. Infatti, non è l'uso eccessivo che contribuisce ad aumentare la sua durata, anzi un suo eccesso può provocare un senso di assuefazione. L'olfatto si abituerà all'essenza e non trasmetterà più nessuna sensazione al cervello. Nebulizzatene, quindi, poco ed effettuate l'applicazione diverse volte durante il giorno. Inoltre, evitate di strofinare il profumo sui polsi, poiché potreste ottenere una fragranza alterata. In base alla stagione, cambiate il vostro profumo. I profumi autunnali sono più intensi ed hanno note legnose e vanigliate che trasmettono una sensazione di caldo abbraccio. I profumi estivi, invece, sono più frizzanti e freschi.

Continua la lettura
57

Acquistare il profumo in base all'uso

Acquistate la vostra confezione in base all'uso che ne farete. Tuttavia, non scegliete i formati grandi, anche se sono economici, perché se non li adopererete regolarmente rischieranno di rimanere aperti per molto tempo e ciò provocherà la perdita della fragranza. Al contrario, acquistate profumi di qualità. Anche se costano di più, la concentrazione e la scelta delle essenze vi garantirà una lunga durata. Scegliendo questi, potrete far durare a lungo un profumo. Infine, vi consiglio di non scegliere quelli di cui non sapete la provenienza poiché, solitamente, vengono prodotti con essenze scadute o alterate che potrebbero causare danni alla pelle o allergie di vario tipo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come scegliere il profumo più adatto a te

La cosa più bella che il mio partner mi abbia mai ha detto? "Ti ho riconosciuta dal tuo odore". Ognuno di noi deve avere un proprio profumo (sia donna che uomo) e mantenerlo per distinguersi dagli altri. Credo che trovare l'essenza adatta a noi sia una...
Prodotti di Bellezza

Come conservare il profumo più a lungo

Nei secoli passati, il profumo era il biglietto da visita della persona che lo indossava. In genere erano le donne che lo facevano e solamente in occasioni davvero importanti mentre oggi non esiste più questa distinzione, infatti, sia donne che uomini...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare Essenze E Profumi

Le essenze di erbe oppure di fiori profumati, si preparano e si imbottigliano semplicemente e con poca spesa, avvalendosi dell'utilizzo dell'aceto bianco come agente d'infusione. La lavanda, ad esempio, è sempre stata la preferita per il suo fresco profumo...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un profumo maschile in casa

Oggigiorno, passando davanti ad una profumeria, possiamo ammirare flaconi di profumo ed annusare profumazioni e fragranze di ogni tipo. Se pensate che solo le donne siano vanitose, vi sbagliate; infatti si è assistito, soprattutto negli ultimi anni,...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un'acqua di colonia

L'acqua di Colonia si differenzia dal profumo per la percentuale di essenze e alcool vari che contiene. Iinfatti, presenta una minima quantità di alcool. In alcuni casi ne è completamente priva, risultando più leggera e fresca rispetto alla classica...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la vostra eau de toilette

Nel presente interessante e pratico articolo che potrete leggere approfonditamente nei passaggi susseguenti, vi aiuterò a capire bene come preparare autonomamente la vostra Eau de Toilette, restando in totale comodità dentro casa. Attraverso il metodo...
Prodotti di Bellezza

Come portare il profumo con stile

Entrare in una profumeria, quando non si hanno le idee chiarissime, è un'impresa veramente ardua. Ci si rende conto che spesso ci si aggira tra gli scaffali, si prova l'uno e poi l'altro profumo e alla fine si opta per quello che "a pelle" sembra adatto...
Cura del Corpo

Come scegliere il profumo per l'estate

Il profumo spesso si porta come un abito, in quanto consente a chi lo utilizza di esprimere al meglio tutti gli aspetti della propria personalità, ma contribuisce anche a essere in armonia con l'ambiente circostante. Durante l'estate non indosseremmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.