Come far asciugare rapidamente lo smalto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Com'è bello per noi donne avere le mani sempre in ordine, curate e ben smaltate! Ma c'è un inconveniente che incombe ogni qual volta ci accingiamo ad effettuare la nostra manicure: lo smalto sembra non volersi asciugare mai, e le scheggiature e le sbavature sono davvero frequenti, insomma, far asciugare lo smalto rapidamente sembra un'impresa titanica! Infatti il tempo minimo di asciugatura è una decina di minuti, in cui è impossibile stare fermi: magari il telefono squilla proprio in quel momento, oppure mentre volgiamo sistemarci il vestito con lo smalto ancora fresco rischiamo di commettere un doppio danno, cioè sporcare il capo e rigare lo smalto! Come dice un vecchio detto: "le mani sono il nostro biglietto da visita".., non c'è nulla di più vero! Presentare delle mani trascurate, con lo smalto steso male, pieno di impronte, scheggiature e sbavature, darà al prossimo l'impressione di avere dinanzi una persona sciatta e trasandata.

25

Occorrente

  • smalto
  • bacinella
  • acqua fredda
  • spray fissante
  • phon
35

Con questa guida ti insegnerò dei semplici ed efficaci rimedi, per far asciugare subito lo smalto e poterti dedicare alle tue attività preferite, senza preoccuparti di intaccare la manicure, evitando di sprecare tempo, stando ferma in attesa della completa asciugatura.

45

Innanzitutto prima di stendere lo smalto prepara una bacinella abbastanza grande e riempila di acqua molto fredda; dopo aver completato la stesura dello smalto sulle unghie, immergi una mano per volta nell'acqua fredda per poco più di un minuto. Il freddo contribuirà a far asciugare più velocemente lo smalto e non ti preoccupare: l'acqua non creerà nessun danno! Mi raccomando però: prepara la bacinella con l'acqua, prima di procedere alla smaltatura delle unghie, così da evitare il rischio di rovinare lo smalto non ancora asciutto nel prenderla. Una variante efficace ma ancora più veloce è mettere un dito alla volta sotto il getto di acqua fredda del rubinetto. L'acqua fredda inoltre donerà un effetto ancora più lucido alle unghie! Altro metodo è passare l'asciugacapelli sulle unghie, alla temperatura e velocità più bassa, bisogna fare attenzione poiché impostando temperatura e velocità troppo alte si incorre nel rischio di ammorbidire lo smalto ottenendo l'effetto opposto.

Continua la lettura
55

Oltre a queste soluzioni ‘casalinghe’ c'è un prodotto facilmente reperibile in profumeria che si rivelerà un ottimo alleato della nostra manicure: il cosiddetto asciuga smalto. Ormai in commercio ce ne sono di vari tipi e marche a prezzi davvero contenuti. Questi prodotti si presentano in forma di spray o gocce da spruzzare o versare sul letto ungueale, così in un batter d’occhio le nostre unghie saranno pronte per essere sfoggiate senza l’odiosa preoccupazione di avere lo smalto rovinato!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Manicure fatta in casa: 5 errori da evitare

Le nostre mani sono il nostro biglietto da visita, le stringiamo quando conosciamo qualcuno o stringiamo un accordo, gesticolando le poniamo subito all'attenzione del nostro interlocutore. Per questo è di fondamentale importanza che siano sempre curate...
Make Up

Come fare una manicure a effetto spugnato

Sicuramente vi sarà capitato di notare sulle mani di alcune donne oppure su delle riviste una manicure con l'effetto spugnato, e ciò vi avrà incuriosito a tal punto da voler provare ad adottare questa tecnica anche sulle vostre unghie. Se siete dunque...
Make Up

Come eseguire una french manicure perfetta

Se adori avere avere un aspetto curato e ordinato, che si estenda anche alle tue mani, ma non ami avere delle unghie appariscenti o troppo colorate, la french manicure è quello che fa per te. Spesso, però, il tempo di andare dall'estetista scarseggia;...
Make Up

Come fare una french manicure colorata

Generalmente provvedete in totale autonomi alla vostra manicure personale, e siete alla continua ricerca di idee originali, fresche e personalizzate, per realizzare la propria french manicure con le più disparate fantasie ed utilizzando di volta in volta...
Make Up

Come fare la french manicure nera

Nel 1975 il manicurist Jeff Pink, fondatore della famosa azienda Only, lavorando sui set hollywoodiani, ideò la French Manicure per risaltare il look delle star e le loro unghie, colorando con uno smalto bianco l'estremità terminale dell'unghia. Questa...
Make Up

Come Creare Una Manicure A Contrasto Matte E Shiny

Negli ultimi anni le tendenze nel campo della manicure sono molto cambiate. Le preferenze di stile spaziano dalla semplice french manicure alle varie tipologie di nail art più fantasiose e originali. Il concetto estetico che sintetizza i gusti e gli...
Make Up

Come eseguire la french manicure con lo smalto semipermante

Per avere delle unghie impeccabili, la french manicure è un vero e proprio must. Si tratta di una procedura alquanto sofisticata, ma offre la sicurezza di non incorrere in delle cadute di stile. Eseguire una french manicure con lo smalto semipermanente...
Make Up

Nail art: french manicure bicolore

Le unghie rivestono un ruolo determinante per definire l'aspetto estetico di una donna nel suo complesso e, se curate e ben tenute, diventano immancabilmente sinonimo di benessere e di bellezza. Ma, se usare regolarmente lo smalto risulta essere un'abitudine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.