16

Come essere belle con gli occhiali

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno si occuperà di estetica. Infatti, come noterete leggendovi i passi della guida, scoprirete alcune indicazioni che si pongono l'obiettivo di offrirvi alcune utili soluzioni per capire come essere più belle con gli occhiali. Non perdiamo assolutamente tempo, e cominciamo immediatamente le nostre argomentazioni su questo specifico tema.
Per molte ragazze, portare gli occhiali, può risultare un po' un problema imbarazzante. Ma se si andranno a scegliere un modello di occhiali adatto al viso, e che sono di moda, questo potrebbe rivelarsi non più un problema, anzi. Molte ragazze, che portano gli occhiali, hanno una maggiore possibilità di fare colpo sugli uomini, poiché anche l'occhiale ha un suo fascino. E se portato in modo corretto, potrebbe essere una vera e propria arma di seduzione.

26

Le linee del vostro volto

Prima di tutto, dovrete prendere in considerazione la scelta di un modello di occhiali che sia in linea con l'andamento del vostro volto. Un consiglio utile, sicuramente, è quello di indossare gli occhiali e specchiarvi, tenendo i capelli raccolti. La scelta della linea dell'occhiale dovrà essere in completo contrasto rispetto alla linea del vostro viso. Per esempio, se il vostro volto avesse una forma ovale, dovreste optare per un paio di occhiali molto voluminosi nella parte superiore, in modo da creare una sorta di equilibrio nel volto. Mentre se il viso è rotondo, optare per una montatura rettangolare, stile un po' hipster. Mentre se si ha un volto a forma di cuore, è bene optare per una montatura un po' stile glasant.

36

La colorazione della vostra pelle

Un altro aspetto di fondamentale importanza è il colore della montatura che avete preso in considerazione come adatta per la forma del vostro viso. Il colore dovrà andare ad abbinarsi in maniera perfetta al tono della vostra pelle. Per esempio, se la vostra pelle avesse delle colorazioni diafane o rosee, dovreste sicuramente optare per uno di questi colori: argento, antracite, blu, giallo, grigio. Invece, se la vostra pelle fosse più scura, mediterranea, potrete sicuramente optare per colori quali: oro, pesca, arancio. Vi invito a non esagerare con colorazioni particolarmente estrose.

Continua la lettura
46

Il look d'insieme

Uno dei segreti per risultare affascinanti indossando i vostri occhiali è la creazione di un look che prenda in considerazione una serie di fattori, in modo che possa valorizzare il vostro aspetto al massimo. Per esempio, considerando il trucco, dovrete puntare su un aspetto molto importante, ovvero sulla luminosità. Stendi una base uniformante e opacizza con la cipria. Sulla palpebra mobile applica un ombretto chiaro, scurendolo progressivamente verso l'esterno. Se hanno lenti piuttosto spesse, non esagerare con i pigmenti scuri, ma tampona un po' di eyeliner bianco negli angoli interni degli occhi, per evidenziarli e distanziarli. Per ingrandire lo sguardo, delinea anche una linea superiore che si allarghi verso la tempia e abbonda con il mascara. Completa il maquillage con un rossetto rosso acceso, iper-femminile.
Eccovi un link d'approfondimento su questo tema: http://www.repubblica.it/native/speciale/2016/04/12/news/come_abbinare_gli_occhiali_al_proprio_look-137453738/.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

5 consigli per scegliere gli occhiali da vista adatti al proprio viso

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Spessi, sottili, rettangolari, ovali, o tondi in commercio sono disponibili in diverse varietà, materiali e colori. L'ampia scelta di occhiali da vista, molto di frequente, confonde le idee. Una buona montatura deve garantire benessere nella visione e comfort. Pertanto, ecco 5 consigli per scegliere gli occhiali da vista adatti al proprio viso.

26

Devono creare armonia

Gli occhiali da vista, come accessorio, modificano l'aspetto generale del viso. Oltre al gradimento, devono creare armonia nel complesso. Pertanto, scegliere una montatura dalle cromie che esaltino la carnagione ed i colori di capelli ed occhi. Le pelli molto chiare, olivastre con chiome scure esigono montature nelle nuance argento oppure blu. Le carnagioni rosee con occhi e capelli chiari si abbinano al lavanda, al rosa e all'azzurro. Su un capello rosso, spiccano l'oro, il beige, il rosso ed il marrone.

36

Devono esaltare le caratteristiche morfologiche dell'individuo

Scegliere degli occhiali da vista difformi dal viso. Le montature devono esaltare le caratteristiche morfologiche dell'individuo. Un viso ovale non riscontra particolari problemi. Invece, per creare armonia in un viso rotondo, puntare su montature ampie, quadrate o leggermente rettangolari. I visi allungati dovranno prediligere occhiali dalla forma ovale o rotonda ma non sottili e dai colori intensi. Un volto quadrato esige montature leggermente arrotondate. Uno rettangolare, invece, si orienterà su occhiali a ponte ampio e stanghette basse.

Continua la lettura
46

Devono incontrare gli aspetti tecnici

Gli occhiali da vista devono incontrare gli aspetti tecnici. Ciò contribuisce ad esaltarne la funzionalità. Pertanto, in base al problema, chiedere consiglio all'ottico di fiducia. Ad esempio, l'astigmatismo non trova riscontro in montature di forma regolare. Così come le gradazioni importanti escludono quelle di grandi dimensioni. Bisogna inoltre valutarne la stabilità. Gli occhiali da vista non devono scendere sul naso, né creare segni dolorosi oppure fastidiosi. Non devono inoltre attaccarsi agli zigomi.

56

Devono addolcire i lineamenti

Per creare armonia e comfort, gli occhiali da vista devono addolcire i lineamenti. Pertanto, rispettare le regole sopracitate sulla forma del volto ed i colori. Inoltre, considerare il fattore sopracciglia. La montatura non deve coprirle. Non vanno osservate dall'interno della lente. La vestibilità deve essere ideale anche sugli zigomi. Se sono troppo sporgenti, optare per occhiali a giorno. Per un naso dalla radice stretta, scegliere un ponte alto e sottile. Viceversa, largo e basso, per una radice più larga.

66

Devono garantire un buon rapporto qualità-prezzo

Gli occhiali da vista sono un investimento nel tempo. Bisogna scegliere con consapevolezza e convinzione. Provare diverse volte più modelli adatti al proprio viso (proporzione e forma) e valutarne il materiale. Gradevoli e leggeri, gli occhiali devono garantire anche un buon rapporto qualità-prezzo. Montature troppo economiche sono anche scadenti. Tuttavia, la regola può avere le sue eccezioni.

16

Occhiali da vista: 5 errori da non fare quando scegli la montatura

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Negli ultimi anni, avere gli occhiali da vista non risulta più un "disagio" nel far vedere agli altri che si hanno patologie oculari, anzi! L'occhiale da vista è diventato un accessorio per abbellire la nostra persona, dando un aspetto fresco, giovanile, sbarazzino o semplice in base al nostro carattere e all'abbigliamento che indossiamo. Questo è possibile dato che in commercio esistono tantissime tipologie di montatura che ci danno la possibilità di scegliere quella più adatta al nostro viso e ai nostri gusti. Per questo motivo adesso vediamo insieme quali sono 5 degli errori da non fare quando si va a scegliere la montatura degli occhiali da vista:.

26

Scegliere una montatura troppo pesante

Spesso siamo portati a scegliere la montatura che ci piace di più senza però considerare il materiale con cui viene prodotta e, quindi, al peso che questa possiede. Cercate sempre, prima di comprala, di valutare bene questo parametro, dato che doverete portarli tutti i giorni e sviluppare il mal di testa a causa del peso che questa esercita con i naselli sul naso non è proprio piacevole!

36

Scegliere una montatura dai colori troppo sgargianti

Quando andiamo a comprare la montatura, la prima cosa che attira la nostra attenzione, è il colore. A meno che voi non abbiate tante paia di montature da vista che abbinate ai vostri outfit giornalieri, vi consiglio di scegliere sempre una montatura di un colore che sia sempre portabile in tutte le occasioni e che non stoni. Un colore che vi consiglio, per esempio, è il nero. Si abbina con tutto e risulterete sempre eleganti e mai fuori posto.

Continua la lettura
46

Scegliere una montatura troppo importante

Non fate l'errore di acquistare un paio di occhiali con una montatura esageratamente importante. O meglio: se acquistate degli occhiali da vista, studiate sempre il vostro viso e fatevi aiutare dall'ottico nella scelta. Ricordate che la montatura andrà ad incorniciare il vostro volto e, quindi, deve valorizzarvi e non imbruttirvi! Al fine di evitare questi errori, fatevi accompagnare da un vostro conoscente. Vi sarà utile nella scelta.

56

Scegliere una forma della lente eccessiva

Da associare allo spessore e all'importanza della montatura nel valorizzare il vostro viso, c'è da considerare la forma della lente. In commercio trovate tantissime tipologie di montature e, quindi, tantissimi modelli di lenti a loro associate. Quindi se avete il viso minuto e filiforme, cercate di non buttarvi su montature dotate di lenti particolarmente grandi, altrimenti il vostro viso si perde.

66

Acquistare montature con astine non adeguate

Fate sempre attenzione che la montatura, una volta che andate a ritirarla, abbia le astine ben allineate e, soprattutto, che le viti siano ben salde. Perciò quando arrivate dal vostro ottico abbiate l'accorgimento di provarli, in modo tale e che se ci sono dei problemi non dobbiate ritornare in negozio più volte.

16

5 acconciature che stanno bene con gli occhiali

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Le cose stanno così: che avvenga da piccoli o già da adulti, il dover portare gli occhiali è l'unica strada percorribile, almeno nei primi tempi, per chi ha problemi di vista. Certo, si sono compiuti enormi passi avanti nel settore oculistico, eppure le alternative agli occhiali sono spesso costose, come il laser, o non adatte a tutti, come le lenti a contatto, che possono causare fastidi come la nausea ed il mal di testa. Una buona montatura, in linea con il proprio stile, può permettere agli occhiali di valorizzare il viso, soprattutto se supportati da un taglio di capelli adatto: scopriamo allora le 5 acconciature che mettono in risalto i lineamenti del volto, armonizzandolo con gli occhiali.

26

Taglio corto

Se si ha un viso molto stretto, con lineamenti delicati e fronte basse, in genere si tende a scegliere occhiali dalle lenti piccole, per evitare che sembrino fuori misura rispetto al resto del volto: in questo caso, per evitare che gli occhiali appiattiscano la figura, è bene scegliere un hair-style fantasioso. Sono permessi quindi i tagli corti, soprattutto se arricchiti da ciuffi e ciocche leggermente più lunghe, mentre si devono evitare tagli lunghi, che rimpicciolirebbero ancor di più il tutto.

36

Taglio vintage e chignon

Riscuotono sempre più successo i cosiddetti "occhiali retrò", che riprendono le geometrie degli occhiali indossati dalle dive di Hollywood negli anni Sessanta, caratterizzati da lenti a farfalla o ad occhi di gatto: in questo caso la parola d'ordine è coerenza, e una vera botta di stile potrebbe essere rappresentata dallo scegliere capigliature altrettanto vintage, con chignon e cotonature.

Continua la lettura
46

Taglio scalato

Se invece la scelta è ricaduta su occhiali dalle lenti lunghe, la classica montatura da professoressa che molti trovano comoda perché copre una angolatura maggiore, occorre portare volume nella parte alta del volto, per evitare l'impressione, data dalle lenti strette, che tutto stia scivolando verso il basso: via libera dunque a tagli scalati per l'ultima metà di lunghezza.

56

Capelli lunghi con volume alle punte

Il rischio opposto si corre invece con occhiali dalla montatura importante e dalle lenti tonde: per evitare che il volto ricordi troppo una circonferenza, è importante in questo caso indirizzare lo sguardo verso le labbra, scegliendo quindi tagli lunghi, piatti alla radice e più voluminosi alle punte.

66

Capelli mossi e fila centrale

Se le lenti sono molto ampie, ma di forma quadrata, è possibile invece distribuire più uniformemente il volume su tutta la lunghezza dei capelli: in questo caso una buona soluzione potrebbe essere caratterizzata da capelli leggermente mossi, valorizzati da una fila centrale che, allo stesso tempo, dona un piacevole senso di ordine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.