15

Come eliminare i punti neri

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Chi di noi non ha avuto il problema dei punti neri? Sappiamo bene quanto siano antiestetici e noiosi da debellare. È anche risaputo che l'uso di semplici creme e scrub produce solo una momentanea sparizione degli stessi che dopo un po' puntualmente si ripresentano. In questa guida si dettano alcuni consigli utili su come eliminare i punti neri in modo duraturo.

25

Occorrente

  • Cerotti, vapore acqueo, detergente, spugnetta e asciugamano.
35

Dilatare i pori. Per il "primo trattamento" occorre effettuare una pulizia molto profonda. Poni una pentola piena d'acqua sul fuoco, portala ad ebollizione e togli il coperchio. A questo punto, diminuisci l'intensità della fiamma e colloca il volto in prossimità dei vapori che fuoriescono. Con un asciugamano poggiato sul capo e sorretto dalle mani prova a formare una cappa, in modo da indirizzare tutto il vapore sul tuo viso. Questa è solo una procedura preliminare per allargare i pori della tua pelle predisponendola alla successiva operazione di pulizia.

45

La pulizia. Dopo l'azione descritta i punti neri saranno molto più visibili. Non temere e approfitta di questo momento per usare un sapone specifico o creme detergenti che si trovano sul mercato a prezzi accessibili. Applica un po' di sapone su una spugnetta e detergi il mento e la fronte. Quando ripeti questa operazione il tuo viso deve essere umido. Se l'hai asciugato dopo i vapori provvedi a bagnarlo usando acqua molto calda, perché quella fredda farebbe restringere i pori e renderebbe inutile l'operazione preliminare. Strofina il detergente in modo molto energico e solo quando avrai finito lavati il viso con abbondante acqua fredda. Questa volta l'acqua dovrà essere freddissima per far chiudere i pori ed evitare che si riformino i punti neri.

Continua la lettura
55

Di certo non puoi sperare di aver eliminato tutti i punti neri con il primo trattamento. Usa giornalmente il detergente per pulirti la faccia la mattina e ripeti la procedura per dilatare i pori ogni mese appena hai un po' di tempo. L'azione dovrà essere costante nel tempo se si vogliono ottenere risultati soddisfacenti. Per i punti neri presenti sul naso puoi usare dei cerotti specifici da applicare solo dopo aver pulito per bene il viso col metodo anzidetto. I migliori cerotti sul mercato sono quelli del tipo clear-up strip. Noterai una notevole riduzione fin dalle prime applicazioni e dopo aver applicato ogni singolo cerotto osserverai nel suo interno quanta impurità esso sia riuscito a eliminare.

17

Come eliminare i punti neri dal viso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

In questo articolo vogliamo proprio darvi una mano completa a capire come poter eliminare del tutto e dal vostro viso, i tanto odiati punti neri, in modo da poter apparire perfetti e belli, a tutti coloro che vi guardano.
Avere un viso perfetto e lucido, privo d'impurità ed imperfezioni, è il sogno di molti di noi e vogliamo proprio proporre una guida, che ci aiuti in questo compito, a volte molto arduo e difficile! I punti neri (o comedoni) sono pori allargati che vengono intasati di sporcizia e pelle morta. L'ossidazione della melanina provoca la tipica colorazione scura. Spesso non siamo in grado di mantenere la pelle pulita e perfetta a causa di questo inestetismo, che a volte può causare anche prurito: liberarsene richiede pazienza ed attenzione. Vediamo come eliminare i punti neri dal viso.

27

Occorrente

  • punti neri
  • creme
  • vapore
  • estetista
37

Acquistate un detergente viso ed una crema contro l'acne che contengono acido salicilico, che aiuterà ad asciugare il sebo nei pori. Alcuni detergenti hanno anche delle perle esfolianti, che non aggrediscono l'epidermide e sono molto più efficaci. Lasciate scorrere l'acqua calda nel lavandino del bagno e posizionate il viso sopra il vapore: questa operazione aiuterà ad aprire i pori. Provate ad estrarre una parte del materiale nero con una pinzetta, o in alternativa usate le dita pulite per comprimere leggermente i lati del poro. È meglio se eseguite questa operazione durante la notte, in modo da dare al vostro viso il tempo di guarire e non arrossarsi troppo. Lavate il viso col detergente quindi applicate la crema contro l'acne nelle aree problematiche.

47

Tenete il viso pulito e lavatelo ogni volta che sentite che la pelle sta diventando grassa. Usate sempre un detergente idrosolubile delicato. Di tanto in tanto, applicate una maschera di argilla con ingredienti come la menta o la menta piperita, che aiuterà ad assorbire il sebo in eccesso dalla superficie della pelle. Se avete la pelle secca, utilizzate della carta assorbente per pulire il viso. Fate una visita dal dermatologo. Chiedete integratori vitaminici per una pelle sana. La vitamina A manterrà regolare la produzione di sebo ed eviterà l'ostruzione dei pori. La tretinoina e l'adapalene sono retinoidi comuni per i trattamenti della pelle.

Continua la lettura
57

Applicate una crema esfoliante o uno scrub che aiuterà a rimuovere la pelle morta dal vostro volto. Ogni volta che rimuovete i punti neri, ammorbidite il vostro viso usando il vapore caldo dell'acqua di rubinetto. Utilizzate un makeup adatto al vostro tipo di problema: consultate il vostro dermatologo, che vi indicherà quali prodotti sono i più adatti al vostro tipo di pelle. Ricordate, prevenire è sempre meglio che curare, quindi mantenete la vostra pelle pulita e priva di sebo. Evitate l'uso delle strisce per la rimozione dei punti neri: possono provocare irritazioni e danneggiare la pelle.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere un viso pulito è veramente possibile ed anche divertente!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
15

Come fare in casa una maschera contro i punti neri

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Ogni donna tende a curarsi molto e a rendere il proprio aspetto esteriore, più piacevole possibile. Le mani, il viso ed i capelli, hanno un ruolo predominante ma, l'aspetto del viso e la sua lucentezza sono da prendere in considerazione seriamente, utilizzando dei prodotti per idratare la pelle, ed altri per mantenerla pulita e priva di brufoli e punti neri. Sebbene in età adolescenziale le tempeste ormonali predispongono il viso alla comparsa dei brufoli, mantenere la pelle pulita e priva di punti neri, aiuterà a ridurre l'insorgenza dei brufoli. Applicando delle maschere che aprono i pori sgrassando la pelle e favorendo l'eliminazione dei punti neri si avrà, senza ombra di dubbio, un viso più bello. Vediamo come fare in casa una maschera contro i punti neri.

25

Occorrente

  • Vapore
  • Albume d'uovo
  • Limone
35

Le maschere di origine naturale, da produrre facilmente in casa per migliorare la pelle e ridurre, o eliminare i punti neri, sono molte ma noi, vi parleremo di una maschera nello specifico: quella a base di uovo e limone. Il suo costo è ridotto e la sua preparazione semplice e veloce. Per chi soffre di acne, punti neri chiamati comunemente comedoni e pelle lucida, sarà buona norma applicare questa maschera sul viso anche 1 volta alla settimana.

45

Occorrerà sbattere a neve l'albume (la parte bianca), di un uovo, ed aggiungere all'albume così montato alcune gocce di limone. Stendere la maschera sul viso abbondando nelle parti in cui si rilevano maggior quantità di punti neri. Si dovrà far attenzione alla zona degli occhi, il prodotto potrebbe irritarli. Lasciare la maschera sul viso per almeno cinque minuti e poi rimuovere con del cotone e risciacquare abbondantemente. Ripetere il trattamento per diverse volte nell'arco di un mese per poter rilevare dei risultati.

Continua la lettura
55

Il comedone o punto nero, è un tappo di grasso che va ad ostruire i pori della pelle. Per eliminarlo, si dovrà adottare una maschera che dilati i pori e faciliti la fuoriuscita dei comedoni. Alcuni punti del viso sono più soggetti ai punti neri, ed in genere corrispondono alle zone più grasse, ossia il naso, il mento, la fronte e la parte laterale del viso, quella vicino all'attaccatura dei capelli e alle orecchie. Per favorire l'apertura dei pori, prima di applicare la maschera, è consigliabile far bollire dell'acqua, quando avrà raggiunto il bollore, andrà spenta e posizionata n modo da potervi porre il viso sopra, a una certa distanza. Si dovrà coprire il capo con un asciugamano, ed i vapori dell'acqua, tenderanno a dilatare lentamente i pori. Fatto ciò, potremo applicare la maschera precedentemente preparata: vediamo come fare!

17

Come eliminare i punti neri sul mento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Gli inestetismi di corpo e viso non sono soltanto dei fastidi brutti a vedersi. Spesso si tratta di sintomi appartenenti a disturbi a carico della pelle e dei tessuti. Brufoli e punti neri sorgono per squilibri ormonali o per alterazioni nel metabolismo. Oltre a ciò esistono altre cause, come la PCOS nelle donne. In ogni caso possiamo trattare questi fastidi con delle cure adatte. I punti neri, in particolare, sorgono su zone specifiche del viso. Colpiscono maggiormente naso e mento, concentrandosi in queste aree. Eliminare i punti neri non è sempre facile. Tendiamo troppo spesso a spremerli nel modo sbagliato. Esistono, però, delle alternative valide per rimuoverli senza tracce. Vediamo come procedere attraverso queste informazioni presenti nei passi e nei link esterni.

27

Occorrente

  • Albume d'uovo e garze.
  • Succo di limone, glicerina e olio di mandorle in parti uguali.
  • Suffumigi a base di vapore acqueo.
37

Caratteristiche principali

La caratteristica dei punti neri è l'accumulo di sebo nei pori della pelle. Non sono sempre visibili, se non con un'occhiata attenta. Alcuni sono molto piccoli, altri invece raggiungono dimensioni considerevoli. A prima vista potremmo confondere alcuni di essi con dei nei. Il mento è una delle aree del viso con la maggiore concentrazione di punti neri. Spesso a questo inestetismo se ne associa un secondo: la pelle lucida e "unta". Accade alle pelli che producono un eccesso di sebo. Il sebo, di per sé, ha funzione protettiva, ma un'eccedenza porta a problemi e infiammazioni. Per combattere ed eliminare i punti neri possiamo usare metodi del tutto naturali. Il primo è quello della spremitura. Ecco un sito che fa proprio a caso nostro. https://blog.cliomakeup.com/2015/12/punti-neri-giganti-naso-mento-i-rimedi/.

47

Modalità di esecuzione per lo schiacciamento

Schiacciare i punti neri è un metodo molto comune. Tuttavia soltanto chi non ha una pelle sensibile dovrebbe praticarlo. In caso contrario rischiamo di infiammare il viso con la conseguenza di nuovi brufoli e foruncoli. Se adottiamo questo rimedio facciamo dei suffumigi di 15 minuti con acqua calda. Serviranno, nel nostro caso, per allargare i pori della pelle. Avvolgiamo i polpastrelli con delle garze per evitare di lasciare tracce con le unghie. Procediamo quindi con la spremitura dei punti neri. Al termine del lavoro sciacquiamo il volto e applichiamo una crema astringente al limone. Quest'ultima brucerà un po', ma permetterà ai pori di tornare allo stato iniziale. In questo sito troviamo delle informazioni importanti. http://comefare.com/come-eliminare-punti-neri-da-naso-e-mento-definitivamente/.

Continua la lettura
57

Ulteriori rimedi

L'albume d'uovo è molto efficace nella rimozione dei punti neri. Sbattiamo l'albume in una ciotola fino ad avere una consistenza spumosa. Applichiamolo sul viso concentrandoci sul mento, con l'aiuto di un pennello. Copriamo con delle garze sterili e lasciamo in posa finché l'albume non si solidificherà. Al termine rimuoviamo delicatamente le garze e sciacquiamo abbondantemente il volto. Un'alternativa valida è la maschera a base di limone, glicerina e olio di mandorle. Misceliamo i tre elementi in una ciotola, in parti uguali. Otterremo una pasta facilmente spalmabile. Applichiamola sul mento e su altre aree con punti neri. Lasciamo in posa finché la crema non si seccherà. Sciacquiamo il viso con acqua tiepida e tamponiamo con un asciugamano. Ecco qualche informazione aggiuntiva. https://www.portalebenessere.com/punti-neri-sul-naso-e-viso-cause-e-rimedi-naturali/498/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di applicare qualunque crema o soluzione, ricordiamo di detergere con cura il viso e di asciugarlo tamponando delicatamente la pelle. Dopo questi trattamenti applichiamo sempre una buona crema idratante e delicata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.