Come eliminare i punti neri

di Nicola Franco difficoltà: facile

Come eliminare i punti neriLeggi Chi di noi non ha avuto il problema dei punti neri? Sappiamo bene quanto siano antiestetici e noiosi da debellare. È anche risaputo che l'uso di semplici creme e scrub produce solo una momentanea sparizione degli stessi che dopo un po' puntualmente si ripresentano. In questa guida si dettano alcuni consigli utili su come eliminare i punti neri in modo duraturo.

Assicurati di avere a portata di mano: Cerotti, vapore acqueo, detergente, spugnetta e asciugamano.

1 Dilatare i pori. Per il "primo trattamento" occorre effettuare una pulizia molto profonda. Poni una pentola piena d'acqua sul fuoco, portala ad ebollizione e togli il coperchio. A questo punto, diminuisci l'intensità della fiamma e colloca il volto in prossimità dei vapori che fuoriescono. Con un asciugamano poggiato sul capo e sorretto dalle mani prova a formare una cappa, in modo da indirizzare tutto il vapore sul tuo viso. Questa è solo una procedura preliminare per allargare i pori della tua pelle predisponendola alla successiva operazione di pulizia.

2 La pulizia. Dopo l'azione descritta i punti neri saranno molto più visibili. Non temere e approfitta di questo momento per usare un sapone specifico o creme detergenti che si trovano sul mercato a prezzi accessibili. Applica un po' di sapone su una spugnetta e detergi il mento e la fronte. Quando ripeti questa operazione il tuo viso deve essere umido. Se l'hai asciugato dopo i vapori provvedi a bagnarlo usando acqua molto calda, perché quella fredda farebbe restringere i pori e renderebbe inutile l'operazione preliminare. Strofina il detergente in modo molto energico e solo quando avrai finito lavati il viso con abbondante acqua fredda. Questa volta l'acqua dovrà essere freddissima per far chiudere i pori ed evitare che si riformino i punti neri.

Continua la lettura

3 Di certo non puoi sperare di aver eliminato tutti i punti neri con il primo trattamento.  Usa giornalmente il detergente per pulirti la faccia la mattina e ripeti la procedura per dilatare i pori ogni mese appena hai un po' di tempo.  Approfondimento Come fare una profonda pulizia del viso (clicca qui) L'azione dovrà essere costante nel tempo se si vogliono ottenere risultati soddisfacenti.  Per i punti neri presenti sul naso puoi usare dei cerotti specifici da applicare solo dopo aver pulito per bene il viso col metodo anzidetto.  I migliori cerotti sul mercato sono quelli del tipo clear-up strip.  Noterai una notevole riduzione fin dalle prime applicazioni e dopo aver applicato ogni singolo cerotto osserverai nel suo interno quanta impurità esso sia riuscito a eliminare.. 

Come detergere i pori con le foglie di menta La pulizia del viso come in una Spa Come curare i punti neri con la zucca Cerotti per punti neri fai da te

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili