Come decorare il casco della moto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il casco, come ben sappiamo, è stato progettato con il solo scopo di proteggere la testa da eventuali incidenti. Negli ultimi anni, però, si sono diffusi sul mercato dei caschi decorati a regola d'arte; questo, ovviamente, fa lievitare notevolmente il loro prezzo, per cui non sono accessibili a tutti. La soluzione, dunque, per chi desidera sfoggiare un casco unico ed originale, è realizzare delle decorazioni con le proprie mani. Vediamo allora come decorare il casco della moto.

26

Occorrente

  • Adesivi
  • Taglierino
  • Bombolette spray
  • Pennerelli indelebili
  • Nastro Adesivo
36

Il casco è obbligatorio per legge, mentre non c’è nessuna restrizione su colori e decorazioni. Ci sono diversi modi per procedere: bombolette spray, adesivi, pennarelli indelebili. Partiamo da questi ultimi e da un presupposto indispensabile per usarli: saper disegnare. Se è così, allora possiamo usare il metodo dei tatuatori. È semplicissimo, ritagliate semplice carta forno di una misura pari al classico A4, la inserite nella stampante, e avviate la stampa. Ora spruzzate sul casco del semplice deodorante, applicate la stampa sulla sua superficie, premete per qualche secondo e staccate. Ora avete la traccia che vi serve, la potete ripassare con un pennarello indelebile e la decorazione è servita.

46

Un metodo più semplice è quello degli adesivi, forse troppo semplice, perciò diamo qualche regola. La prima è la solita: seguite un motivo conduttore; apporre adesivi a caso, per belli che siano, darà un risultato grottesco se non si segue un filo. Ricordate che gli adesivi si possono anche far stampare: un idea è quella di far stampare su carta adesiva le foto dei nostri cari, o degli amici, o dei momenti importanti, delle moto che abbiamo amato di più, dei caschi più originali, dei circuiti storici, insomma ciò che conta per noi, e poi assemblarli sul casco. La seconda regola: quando lo facciamo il casco deve essere pulito e mai umido, e alla colla dell'adesivo è saggio unirne di quella specifica per questo genere di lavori.

Continua la lettura
56

L'ultima idea, la più rischiosa ma anche originale ed efficace, è quella delle bombolette spray e degli stencil. Avete presente i graffiti di Banksy? Se no è il prossimo nome che dovete cercare su google, se si sapete di cosa parlo. L'operazione è facile, si stampa la figura che vogliamo apporre sul casco, la si ritaglia, si fa aderire con cura il foglio privo della figura sul casco, e con la bomboletta si riempe quella figura, si rimuove il foglio, e si osserva soddisfatti il risultato dello stencil. Poi con un pennarello indelebile, potremo aggiungere i dettagli che vogliamo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di usare un pennarello indelebile è opportuno fare almeno una prova con un pennarello classico e quindi cancellabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 regole per capelli perfetti in moto

In questa guida vi illustreremo cinque utili regole per mantenere i vostri capelli perfetti anche quando vi accade di dover viaggiare in moto o in scooter. Seguendo i nostri suggerimenti riuscirete, con facilità, ad affrontare il temutissimo casco senza...
Moda

Moda: come vestirsi in stile Biker

Se siete delle biker di sesso femminile, anche se principianti, probabilmente desiderate apparire come tali. Questo significa che, assieme ad una bella moto, avete bisogno anche del guardaroba adatto. Trovare abiti da biker per una donna non è un compito...
Capelli

Come trattare i capelli prima della chemioterapia

Quando ci si ammala di uno dei mali più difficili dei nostri tempi, duro da sopportare sia fisicamente che psicologicamente, il cancro, ci si ritrova anche a dover fare i conti, tra gli altri disagi, con la caduta dei capelli. L'alopecia, causata dalla...
Capelli

Come avere i capelli lisci senza piastra

Certi tipi di tagli di capelli vengono eseguiti per poter poi essere valorizzati da una messa in piega ad effetto liscio. Anche chi ha i capelli abbastanza lunghi può amare, o avere la necessità di vedersi la capigliatura priva di crespo e quindi sentirsi...
Capelli

Come applicare i bigodini

Quando bisogna recarsi ad un evento speciale o una festa, è sempre meglio accudire il look personale. Il consiglio è quello di andare presso un apposito centro (quale un salone di bellezza o un parrucchiere). In questo modo è possibile ottenere dei...
Capelli

Come usare i bigodini termici

Tutte quelle persone che detengono delle chiome lisce o arricciate dovrebbero essere grate al Sign. Karl Nessler, un insospettabile parrucchiere risiedente in Germania con un grande talento. Fu lui, infatti, a creare la permanente ed i blasonati bigodini.Fu...
Capelli

Come usare i bigodini flessibili

I bigodini sono utilissimi per regalare volume all’acconciatura e definire un nuovo look perché, a differenza della piastra e dell’arriccia capelli, non danneggiano la struttura del capello. I bigodini andavano molto di moda negli anni ‘50 e ‘60...
Capelli

10 segreti per un'acconciatura che mantiene

Quante volte le donne passano tanto tempo sotto il casco? Oppure in attesa del proprio turno al parrucchiere? Quanto denaro spendono per curare i propri capelli e tenerli sempre in forma? Insomma, capiamo che il genere femminile vuoi per pura vanità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.