Come decorare delle scarpe in feltro a forma di Topolino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se per i vostri bambini avete acquistato delle scarpe in feltro, e le intendete decorare in base ai vostri gusti ed in particolare a forma di Topolino, ovvero il mitico personaggio di Walt Disney, potete applicare sulla superficie svariati tipi di figure ricavate dallo stesso feltro, ma anche da tessuti o tela cerata. In riferimento a ciò, ecco una guida su come procedere per ottenere lo scopo prefissato.

25

Occorrente

  • Ciabatte in feltro colorato
  • Bottoni bianchi
  • Colla vinilica
  • Forbici
  • Feltro colorato
  • Spago fine
  • Sfere di feltro nero e bianco
35

Per decorare delle scarpe in feltro colorato con la tipica espressione del personaggio di Topolino, innanzitutto disegnate con una matita il volto partendo dagli occhi. Incollate quindi nella parte superiore della scarpa due bottoni bianchi di medie dimensioni, e successivamente due sfere più piccole di feltro nero. Fatto ciò, fissate il tutto utilizzando della colla vinilica e proseguite poi nella realizzazione del nasino.

45

Per crearlo, occorre in questo caso incollare una pallina di feltro di colore bianco in posizione centrale e, attorno applicare in orizzontale tanti piccoli pezzi di spago, lunghi circa 5 centimetri, che servono per creare i baffi di Topolino. Decidete voi quanti metterne, anche in relazione alla tipologia di espressione che vorrete conferire al vostro simpatico personaggio. Successivamente procedete con la realizzazione delle due orecchie, tagliando dei semicerchi dal feltro dello stesso colore delle scarpe e di circa 6 centimetri di diametro. A questo punto fissateli sui due laterali, sempre con della colla vinilica. Per completare definitivamente la decorazione delle scarpe in feltro, subito dopo aver fissato le due orecchie, incollante sul retro una strisciolina di stoffa di colore grigio scuro o nero che funge da coda, ed avente una lunghezza di circa 10 centimetri.

Continua la lettura
55

Le scarpe a forma di Topolino sono a questo punto pronte per l'uso, e prima di concludere la descrizione è importante sottolineare che i vari passaggi vanno eseguiti a debita distanza gli uni dagli altri, in modo da consentire di volta in volta alla colla di attecchire sulla superficie, e quindi evitando di dover poi alla fine intervenire di nuovo per rimediare a dei pezzi che si sono scollati. A margine possiamo dunque dire che personalizzare delle scarpe in feltro non è affatto difficile, ma basta soltanto un po' di pazienza e un minimo di creatività, entrambe in grado di renderle simpatiche e soprattutto originali, quindi ideali per fare un gradito regalo ad un bambino di una vostra amica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire le scarpine in feltro

Il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale, non è un tessuto di tela e fili di cotone, ma viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre, esso è comosto solitamente dalla lana cardata di pecora, ma si può utilizzare qualsiasi altro tipo di...
Accessori

Come Creare Una Collana Con Palle In Feltro E Perline

Se i soliti bijoux tutti uguali dei negozi di bigiotteria ti hanno stancata ed hai voglia di mettere alla prova la tua creatività e la tua fantasia, ecco la guida che fa per te. Creare gioielli è uno dei passatempi femminili più divertenti ed utili:...
Accessori

Come fare una ninfea di feltro per spille

Per far sì che una nostra vecchia giacca invernale possa acquistare nuova vita, o per rendere più interessante e vivace un nostro abito, potremmo utilizzare delle spille in feltro. Questi accessori molto semplici ma di grande impatto stanno tornando...
Accessori

Come fare un rubino di feltro per spille

Se si ha l'intenzione di arricchire il proprio aspetto personale con degli accessori originali ed innovativi, una buona idea può essere quella di realizzare diversi oggetti, avvaledosi di svariati materiali. Tra questi, possiamo individuare uno in particolare,...
Accessori

Come fare un fermacapelli con una mammola in feltro

Nelle donne è frequente il bisogno di appuntarsi i capelli. Questi, se troppo lunghi, possono risultare fastidiosi in parecchie occasioni, soprattutto se si ha una frangia molto lunga o capelli molto voluminosi. I fermacapelli in realtà, vengono utilizzati...
Accessori

Come fare una mimosa di feltro per spille

Se dobbiamo confezionare dei regali per le nostre amiche, soprattutto in occasione della festa delle donne, non c'è niente di meglio che realizzare delle spille raffiguranti la mimosa, la pianta simbolo di questa ricorrenza. Il lavoro è divertente,...
Accessori

Come Creare Un Cappellino Tondo Con Fiorellini In Feltro

Nella guida che segue, vi verrà spiegato in pochi e semplici passi, come poter realizzare un grazioso cappellino tondo in feltro, decorato con fiorellini dello stesso materiale e tutto grazie al fai-da-te. Con un minimo di manualità, fantasia e capacità...
Accessori

Come realizzare una borsa da passeggio col feltro intrecciato

Creare degli oggetti con le nostre mani è sempre una grande soddisfazione, in quanto avremo sempre e comunque delle cose originali e personalizzate. Con il materiale del feltro si possono realizzare numerosi accessori alla moda sia sportivi che eleganti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.