Come dare volume ai capelli ricci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Che i capelli ricci siano bellissimi, è qualcosa di assodato: non è infatti un mistero che moltissime donne si rechino dal parrucchiere per fare la permanente, nella speranza di dare volume e tridimensionalità ad una capigliatura liscia. Per non parlare poi della soddisfazione e della comodità di poter fare a meno di spazzola e phon per sistemare ciocche e ciocchette: i capelli ricci sono talmente comodi e facili da tenere che non necessitano di troppo impegno per ottenere una messa in piega perfetta e duratura. Anch'essi però, come tutte le cose, hanno i loro punti deboli, che consistono proprio nel volume: se i capelli sono troppo sottili o poco folti, infatti, tendono a ricadere lasciando la sommità della testa appiattita ma gonfiando molto le lunghezze, con un effetto poco piacevole. Tuttavia, questo problemino è facilmente risolvibile asciugando i capelli in maniera corretta con qualche piccolo accorgimento! Vediamo quindi insieme come dare volume ai capelli ricci.

25

Occorrente

  • shampoo
  • balsamo
  • spuma o gel
  • asciugamano
  • phon con diffusore
  • maglietta, meglio se in microfibra
35

La prima cosa da fare, ovviamente, è quella di procedere col lavaggio dei capelli. Con l'occasione ricordiamo di adoperare gli shampoo idonei al vostro tipo di capello, possibilmente, uno shampoo biologico. Una volta eseguito il lavaggio, tampona i capelli con un asciugamano morbido. "Stropicciare" l'asciugamano mentre tamponi i capelli aiuterà a creare più volume, ma non metterci troppa foga per non rischiare di spezzarli. Quando hai eliminato l'acqua in eccesso, applica un prodotto in spuma specifico per il tuo tipo di capelli e per il risultato che vuoi ottenere. Mettiti a testa in giù e asciuga col phon utilizzando preferibilmente il diffusore. Non utilizzare una temperatura troppo calda, altrimenti rischi di bruciare i capelli.

45

Asciuga bene la parte superiore della testa e l'attaccatura dei capelli, poi dai un colpo all'indietro, sollevandoti, e termina con il lavoro asciugando le punte. Mentre asciughi cerca di modellare le ciocche stringendole una alla volta tra le mani e vedrai che la spuma ti darà un buon risultato finale. Un altro metodo altrettanto efficace è quello della messa in piega con una maglietta: per metterlo in pratica dovrai lavare i capelli e tamponarli leggermente come prima per eliminare l'eccesso d'acqua. Applica quindi una spuma o un gel cercando di modellare i ricci e mettiti a testa in giù appoggiando la parte superiore del capo su una vecchia maglietta.

Continua la lettura
55

Per agevolarti nel procedimento, appoggia la maglietta sul letto o su una sedia. Dopo aver poggiato la testa facendo ricadere i capelli al centro, crea un turbante attorcigliando i due lembi laterali senza toccare i capelli. Tieni in posa anche per due o tre ore e, se poi sono ancora bagnati, asciuga in maniera delicata ricorrendo al diffusore, se usi il phon. Durante il periodo estivo, invece, sarà perfetto lasciarli asciugare naturalmente all'aria. Un effetto analogo si può ottenere facendo una o più trecce, meglio se a spina di pesce, con i capelli ancora umidi, per poi scioglierli quando saranno asciutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come ottenere ricci definiti

I capelli sono considerati il vero e proprio biglietto da visita di ognuno di noi, per questo motivo la cura e pulizia non deve essere assolutamente trascurata, soprattutto se stiamo a contatto ogni giorno con tante persone. I capelli ricci, nella fattispecie,...
Capelli

5 modi di fare i capelli ricci senza ferro

Per le amanti della cura del proprio corpo, la salute dei capelli è fondamentale. Agenti esterni come vento e sole o il phon e la piastra, minano al loro benessere. Allo stesso tempo, nessuno vorrebbe però rinunciare ad un qualche effetto particolare...
Capelli

Come avere ricci naturali

I capelli ricci sono ormai diventati un trend. Chi li ha naturali li cura e valorizza il più possibile. Invece, coloro che li hanno lisci cercano di rimediare con la permanente o con trattamenti speciali presso i salon de coiffeur.Se trattati correttamente,...
Capelli

Come fare i capelli corti mossi

I capelli mossi donano un look moderno e giovanile a qualsiasi donna. Avere i capelli ondulati e morbidi non solo è possibile ma è anche facile e alla portata di tutti. Anche le ragazze con i capelli corti possono ottenere delle perfette acconciature...
Capelli

Come arricciare i capelli senza piastra

Esistono tanti modi per arricciare i capelli e uno dei più comodi e immediati è senza dubbio la piastra. Con questo strumento è infatti possibile farsi da se i ricci, senza la necessità di andare dal parrucchiere. Ma come fare se non si dispone della...
Capelli

Come asciugare in maniera perfetta i capelli

Per avere capelli sempre perfetti occorre dedicargli molta cura, ma non tutti hanno a disposizione molto tempo. Un'ottima tecnica per far sì che i vostri capelli rimangano per più tempo possibile presentabili è asciugarli in maniera perfetta subito...
Capelli

Capelli ricci: come asciugarli

Ecco un'importante guida, attraverso la quale poter essere in grado di capire ed imparare qualcosa di più e di importante, sui capelli ricci. Nello specifico cercheremo di spiegare ed approfondire il come asciugarli, nella maniera più semplice, pratica...
Capelli

Come usare un diffusore per capelli ricci

I capelli ricci per essere asciugati e acconciati in modo che risultino belli, morbidi e lucenti richiedono l’utilizzo di un phon dotato di diffusore. Esso p un accessorio che consente di diffondere un modo uniforme il flusso d’aria calda sulla chioma,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.