Come dare forme particolari al sapone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le saponette, uno di quegli oggetti indispensabili in casa. Che sia per la cura del nostro corpo, del viso o per lavare i vestiti ne consumiamo in numerose quantità. Ma non sono solo per lavarsi o lavare. Il sapone sotto forma di saponetta viene utilizzato anche come accessorio da esposizione. Per profumare i cassetti dove riponiamo vestiti e biancheria. O le acquistiamo anche per essere regalate. Infatti in commercio ne troviamo non solo di varie fragranze, ma anche di varie forme e confezioni. Non siamo comunque obbligati a comprarle. Anzi, possiamo crearle noi stessi, comodamente a casa nostra e con poco sforzo e poco spreco di soldi! Se siete interessati a come fare, seguendo questa guida vi illustreremo anche come dare forme particolari al sapone! Buona lettura!

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Sapone commerciale
  • Pout pourri
  • Colorante alimentare
  • Oli profumati
  • Grattugia (o pelapatate o coltello)
  • Pentolino
  • Stampo in silicone per alimenti
  • Recipiente da usare per il bagnomaria
36

Procurarsi il materiale e lavorarlo

Possiamo comprare delle barrette di sapone. Le erboristerie e altri rivenditori specializzati ne sono pieni e ne hanno di vari colori e profumazioni. In alternativa, possiamo comprare le barrette di sapone vergine e poi scegliere noi come renderle più particolari con amori, coloranti e fiori secchi. Una volta che abbiamo comprato le barrette di sapone, le dobbiamo far sciogliere a bagnomaria, mescolando per qualche minuto. Raggiunta la forma liquida, coliamo il tutto negli stampini che abbiamo scelto. Quelli ideali sono quelli di silicone. In commercio ce ne sono di vari tipi. In genere sono gli stessi che si usano per i muffin, i cioccolatini e le caramelle. Vanno bene anche quelli per il ghiaccio, dalle forme grandi e particolari. Messo il liquido negli stampini, lasciamo riposare per almeno un giorno intero. Dopodiché possiamo rimuovere le nostre saponette e lasciarle riposare ancora per qualche giorno.

46

Riciclare il sapone che già abbiamo

Possiamo anche usare il sapone che già abbiamo in casa, senza dover andare a comprarlo. Grattugiamo il sapone con una grattugia dai fori larghi. Si possono usare, in alternativa, un pelapatate o un coltello, ma l'operazione sarà decisamente più lunga. Dovete ottenere delle scaglie di sapone. Versiamo le scaglie in un pentolino e uniamoci mezzo bicchiere di latte o mezzo bicchiere d'acqua. Lasciamolo riposare per una notte intera. Il mattino dopo, mettiamo il pentolino sul fornello. Facciamo sciogliere il sapone sul fornello a fuoco basso. Quando sarà perfettamente sciolto, togliamolo dal fuoco e lasciamo raffreddare. Mentre il sapone si raffredda, aggiungiamo i fiori secchi o qualche goccia di aroma o colorante profumato.

Continua la lettura
56

Dare forma al sapone

Ora che il sapone si è freddato e che lo abbiamo decorato, possiamo versarlo negli stampini. Lasciamolo riposare per un giorno intero. Deve essere ben solidificato! Dopo un giorno, togliamolo con attenzione dagli stampini e lasciamolo riposare ulteriormente per 4/5 giorni circa. Dopodiché possiamo utilizzarle come più preferiamo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo realizzare anche dei panetti di sapone profumati. Ci basterà versare il sapone sciolto in una formina da plumcake. Quando il sapone inizierà a solidificare spolverizziamolo con fiori secchi , chicchi di caffè, o semi di avena. Una volta pronto potrete affettarlo. Avrete così delle splendide fette di sapone profumate e decorate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare il sapone al miele e al cocco

A tante persone, me compresa, piacciono i profumi naturali ed essenziali dati per l'appunto dai prodotti unici che madre natura ci dona. Perché allora ...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cannella con sigillo

Se amiamo i cosmetici naturali, nulla è meglio del realizzare dei cosmetici artigianali con il fai da te. Ad esempio, possiamo realizzare degli shampoo, dei ...
Prodotti di Bellezza

Come intagliare il sapone

Forse non sempre ci si pensa, ma tanto le saponette profumate da bagno, che i pezzi di sapone da bucato, possono essere utilizzati per intagli ...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il sapone alla menta

Preparare il sapone in casa può essere un modo per divertirsi e fare qualcosa con le proprie mani. Se siete allergici e amate i prodotti ...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare le saponette di crusca

Se volete fare un regalo originale realizzato con le vostre stesse mani, provate a stupire parenti e amici con le saponette artigianali alla crusca. La ...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare foglie di sapone di Marsiglia

In questo articolo vi vogliamo aiutare a comprendere in che maniera è possibile realizzare delle foglie con il caro e molto utilizzato sapone di Marsiglia ...
Prodotti di Bellezza

Come Realizzare Delle Saponette Alla Malva

Avete mai pensato di realizzare delle saponette fai da te? Non è per niente difficile, e sicuramente avrete la certezza di lavarvi con del sapone ...
Prodotti di Bellezza

Come fare una bomba da bagno frizzante alla rosa

In commercio esistono molti prodotti che ci permettono di prenderci cura della nostra persona, come ad esempio le creme, i deodoranti ed i profumi, fino ...
Prodotti di Bellezza

I vari usi del sapone di Aleppo

Il sapone di Aleppo è il sapone per ecccellenza e ha molteplici usi. Non prevede l'uso di conservanti e nemmeno di additivi sintetici, che ...
Prodotti di Bellezza

Come fare e confezionare le saponette alla polvere di Ghassoul

Molto spesso quando non sappiamo cosa fare e siamo sopraffatti dalla noia, ci stravacchiamo sul divano davanti alla televisione e passiamo in maniera improduttiva le ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.