Come curare le perle coltivate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le perle sono delle sfere formate da carbonato di calcio in forma cristallina, la aragonite, prodotta dagli organismi viventi marini. Sin da tempi antichi, sono state utilizzate come decorazioni e ornamenti per accessori quali bracciali e collane. Col passare degli anni, però, una perla perde la sua lucentezza e diventa opaca, rischia di macchiarsi o addirittura di rovinarsi. Se avete ricevuto in regalo un bracciale, una collana, un paio di orecchini o un anello di perla e non sapete ora come curarle, leggendo questa guida otterrete tutte le dritte necessarie su come curare le perle coltivate in pochi e semplici passi. Diamo ora dunque inizio a questa guida su come curare le perle coltivate.

24

Iniziate, indossando le perle dopo aver realizzato, nel caso in cui lo facciate, il trucco, e dopo esservi messi il profumo e lo spray per capelli o per il corpo, perché queste sostanze possono appannare la lucentezza della perla e la rovinano a lungo termine. Dopo averle indossate, strofinatele con un panno soffice inumidito, per evitare i danni dell'accumulo delle sostanze prima elencate sulla superficie del materiale. Cercate, periodicamente, di lavare le perle con un detergente leggero, quelli per il viso o quelli per bambini vanno benissimo, senza esagerare per evitare l'effetto opposto.

34

Tenete separate le perle dai gioielli duri, come metalli e pietre preziose per evitare scalfitture, per questo non riponetele in un semplice porta gioie. Il posto migliore, per conservare le vostre perle, è in una busta di panno morbido o in un compartimento distinto nel cofanetto dei gioielli. Se indossate le perle diverse volte alla settimana, è meglio portarle dal gioielliere per far cambiare il loro filo ed evitare così che si spezzi e possiate perderle: questo servizio è molto economico, se ne siete capaci, potete cambiarlo da voi.

Continua la lettura
44

Cercate di non esporre mai le perle a fonti di calore e per questo evitate di indossarle in giornate molto afose. Naturalmente non indossatele se andate in piscina o al mare, il caldo le rovinerebbe e rischierete di perderle in acqua. Tenetele sempre con cura e riponetele ogni qualvolta le togliate, non lasciatele in giro specialmente se avete dei bambini piccoli, che, attratti da queste, potrebbero metterle in bocca, rompere il filo e di conseguenza ingerirle pericolosamente. Seguendo tutti questi consigli e con un pizzico di attenzione le vostre perle saranno al sicuro e potrete conservarle e indossarle nel tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Idee per realizzare delle collane

La collana è un accessorio che non deve mancare nell'abbigliamento di una donna. Dà un tocco di personalità anche ai capi più semplici. Può rendere eleganti o briose, sportive o di gran classe. La varietà è infinita. Possono essere di varie grandezze...
Accessori

Come creare un bracciale in perle

Si dice sempre che la necessità aguzza l'ingegno, e in tempi di crisi si cerca, per quanto sia possibile, di risparmiare su quel che si può, senza però dover rinunciare per forza a qualche frivolezza. A ogni donna, per esempio, piace indossare dei...
Accessori

Come pulire una collana di perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire per bene come poter pulire nel modo migliore una collana di perline, in maniera tale da averle sempre belle, pulite ed anche molto lucide. Avere una collana di perle, perfetta e sempre...
Accessori

Come realizzare una collana con perle ambra

Le collane di bigiotteria sono dei gioielli molto belli, che possono donare un effetto molto caratteristico al nostro look. Realizzarli poi con le nostre mani, potrebbe conferire ancor più bellezza al gioiello. In particolare, potremmo realizzare una...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Consigli per manutenere una parure di perle

Quando si posseggono delle perle, esse vanno considerate alla stregua delle pietre preziose. Se vogliamo che la nostra parure di perle duri nel tempo conservando la sua brillantezza e la sua lucentezza, dunque, occorre averne cura e adottare alcuni accorgimenti...
Accessori

Come realizzare un girocollo con perle di pannolenci e Swarosvki

Questa è un'idea originale per creare dei bijoux con il pannolenci, perfetto da abbinare al look invernale. Un materiale semplice da lavorare, economico e versatile, in grado di ispirare, grazie alla vasta gamma di colori a disposizione, infinite possibilità...
Accessori

Come indossare gli orecchini di perle

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico caso, il tema principale saranno gli orecchini di perle. Come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida, andremo ad argomentare su come si devono indossare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.