14

Come curare le doppie punte con metodi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

I capelli rappresentano per la maggior parte delle donne una componente fondamentale del proprio aspetto. Vengono curati molto per mantenerli lucenti, morbidi, ricci o lisci, lunghi o corti, ed uno dei problemi a cui si deve porre rimedio sono le doppie punte causate dal fatto che non si tagliano i capelli da tanto oppure anche dal fatto che si utilizzano accessori come phon e piastra. Quando ci si trova davanti questo "problema", si pone rimedio tagliando le punte dove tendono a sdoppiarsi, quindi dare una spuntata ai capelli; se si è momentaneamente impossibilitati di andare dalla parrucchiera per un qualsiasi motivo, ci sono dei rimedi fai da te per questo inconveniente. Come curare le doppie punte con metodi naturali.

24

Uno dei rimedi naturali che si può creare in casa è una maschera di bellezza fatta con uova ed avocado. Bisogna prendere due uova e frullarle con mezzo avocado, quindi due ingredienti facilmente reperibili al supermercato. Una volta che il composto è pronto, lo si stende sui capelli, in particolar modo sulle punte dove c'è il problema lasciando agire per un quarto d'ora circa. Passato il tempo massimo di tenuta, si può sciacquare abbondantemente e successivamente lavarsi la capigliatura come un normale lavaggio quindi usando shampoo e balsamo.

34

Un'altra soluzione prevede l'uso dell'olio d'oliva in quanto è un ottimo rimedio per capelli secchi perché li rende più setosi e lucenti. Bisogna applicare questo ingrediente sulla cute, massaggiando in modo tale che aderisca bene; l'olio deve essere caldo, ma naturalmente non bollente per non bruciare la testa. Fatto ciò, bisogna coprirsi con un asciugamano o le classiche cuffie da doccia e si fa agire per circa otto ore, quindi il momento migliore sarebbe quello prima di andare a letto. Il giorno successivo o trascorso questo lasso di ore, bisogna sciacquare e lavare il cuoio capelluto. Questo metodo è applicabile anche due volte a settimane perché ritarda e limita la ricrescita di doppie punte.

Continua la lettura
44

Anche il miele è un buon mezzo per ritardare le doppie punte; basta utilizzare il quantitativo di quattro tazze riempite d'acqua calda con l'aggiunta di quattro cucchiai di miele. Bisogna miscelare il tutto in un flacone o contenitore che si ha a disposizione agitando poi bene prima dell'uso. Si devono sciacquare i capelli con acqua tiepida per poter poi massaggiare delicatamente con il composto dalla radice fino alla punta. Quando si ha finito l'iter, si deve coprire il capo con una cuffia da doccia e lasciare agire per circa trenta minuti. Quando è trascorso il tempo necessario, si può lavare la testa; in questo modo si ritarderà la ricrescita perché l'impacco dona lucentezza, mantenendo al tempo stesso i capelli idratati.

17

Come proteggere i capelli dalle doppie punte

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

I trattamenti termici e chimici, nel tempo, sfibrano ed indeboliscono il capello. Pertanto, si spezza facilmente o si biforca. Questo fenomeno è scientificamente noto come tricoptilosi. In parole povere, si tratta delle antiestetiche e fastidiose doppie e triple punte. Per eliminarle, programma una "spuntatina" dal parrucchiere, di tanto in tanto. Ridarà vigore e volume alla chioma. Tuttavia, non servono necessariamente soluzioni drastiche. Potrai proteggere la tua capigliatura dalle doppie punte anche con alcuni accorgimenti quotidiani.

27

Occorrente

  • maschera fai da te: un uovo, 2 cucchiai di olio di oliva, 2 cucchiai di aceto di mele
37

Alcune cattive abitudini favoriscono le doppie punte. Un uso troppo vigoroso della spazzola, ad esempio, indebolisce il capello. Pertanto, per proteggere la chioma, utilizza un pettine dalle maglie larghe e spazzole dalle setole non troppo rigide. Fai attenzione alle lesioni termiche da phon, piastre o arricciacapelli. Riducine la frequenza o comunque applica dei termoprotettori su tutte le lunghezze. Contro le doppie punte, affidati ad attrezzature di buona qualità e di provenienza certa. In tal senso, potrai chiedere consiglio al tuo parrucchiere di fiducia.

47

Le doppie punte derivano anche da lesioni chimiche da colorazione e decolorazione. Incidono anche i trattamenti permanenti. Per proteggere i tuoi capelli, utilizza prodotti di ottima qualità e preferibilmente naturali. Affidati a tinte all'hennè oppure ad altre colorazioni naturali disponibili in tutte le erboristerie. Riduci al massimo l'azione dell'ammoniaca, dannosa per la struttura del capello. Opta per riflessanti naturali, come gli impacchi alla camomilla ed alla salvia per tonalità sul biondo e sul castano scuro/nero. Potrai effettuarli nella comodità di casa tua ed intensificare il colore base.

Continua la lettura
57

Per proteggere i capelli dalle antiestetiche doppie punte, applica regolarmente sulle lunghezze delle maschere nutrienti. In commercio ne trovi un'ampia varietà. Tuttavia, per risparmiare qualche euro potrai prepararne una casalinga, con ingredienti naturali al 100%. Emulsiona dell'olio d'oliva, un uovo e dell'aceto di mele. Scalda gli ingredienti a bagnomaria ed applica sulle punte. Lascia in posa per circa mezz'ora. Quindi risciacqua con uno shampoo delicato e balsamo. Quando asciughi i capelli, fai attenzione. Per proteggerli dalle doppie punte, non strofinarli con l'asciugamano. Tampona invece con una salvietta in microfibra. Per i capelli fragili e sfribrati, programma un bel taglio dal parrucchiere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • adopera sempre attrezzature e prodotti di buona qualità
  • fai tesoro dei consigli del tuo parrucchiere di fiducia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Consigli per i capelli con tendenza a doppie punte

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Noi donne sottoponiamo i nostri capelli a molti trattamenti. Spesso usiamo il phon a temperature elevate oppure cambiamo spesso colore dei capelli. Gli agenti chimici contenuti nelle tinture più l'azione stressante dell'asciugacapelli rovinano la nostra capigliatura fino a farci comparire le doppie punte. Quando compaiono le doppie punte significa che i capelli sono molto stressati e hanno bisogno di una sferzata di energia. In questa guida darò dei consigli per i capelli con la tendenza a doppie punte.

26

Dare spesso una spuntatina ai capelli

Il primo rimedio a cui bisogna pensare quando si hanno i capelli tendenti alle doppie punte è di sottoporli con una certa frequenza a una spuntatina. Noi donne non amiamo tagliarci spesso i capelli però questo rimedio è indispensabile per mantenere i nostri capelli in buona salute. Non occorre fare tagli drastici ma effettuare un taglio di solo un centimetro ogni due mesi per mantenere il fusto del capelli in ottimo stato.

36

Fare spesso una maschera nutriente

Anche se spesso andiamo di fretta, molto utile per i capelli tendenti alle doppie punte sono le maschere nutrienti a base di germe di grano oppure di olio di argan. Facciamole stare in posa per un quarto d'ora e dopo sciacquiamo bene ricordandoci di non strofinare troppo le punte dei capelli con l'asciugamano, e quando provvediamo all'asciugatura, dobbiamo avere l'accortezza di non tenere il phon troppo vicino alle punte.

Continua la lettura
46

Limitare l'uso della piastra

Anche se la piastra rende i nostri capelli lisci e ci fa avere quel look che ci piace tanto non possiamo usarla spesso; infatti il calore della piastra è nemica della salute dei nostri capelli. Usiamola occasionalmente e se lo facciamo proteggiamo il fusto capillare con dei prodotti in crema che si applicano prima di usare la piastra. Questi prodotti proteggono i capelli dall'azione lesiva della temperatura elevata.

56

Spazzolare i capelli con delicatezza

Un'azione dannosa per le punte dei capelli è anche quella di spazzolarli troppo energicamente o di fare uno styling troppo aggressivo. Usiamo la spazzola per fare la piega cercando di non esercitare una pressione elevata sulle punte. Questa azione meccanica è infatti particolarmente dannosa per i capelli tendenti alle doppie punte.

66

Usare tinture senza ammoniaca e senza resorcina

Anche le tinture danneggiano molto il capello, dato che con le ripetute colorazioni i capelli che si trovano alla base si seccano e i numerosi trattamenti aggrediscono la fibra capillare rovinando i capelli proprio sul punto dove sono più delicati, e cioè sulle punte. Se non vogliamo rinunciare a tingerci i capelli scegliamo prodotti non aggressivi con bassa quantità di ammoniaca e con l'aggiunta di oli che nutrono il capello. Se adottiamo queste misure i nostri capelli saranno visibilmente sani e lucenti.

16

Idee per rimuovere le doppie punte senza tagliare i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Le donne amano prendersi cura della propria chioma sia che si tratti di capelli corti o lunghi, tuttavia spesso si eccede con uso frequente del fon, piastre, arriccia capelli, colorazioni e decolorazioni, per avere sempre un aspetto ordinato e alla moda, ma in questo modo i capelli si stressano, e assumo un effetto fragile, ed ecco che appaiono le antiestetiche doppie punte che noterete biforcate e associate a capelli spenti con caduta copiosa. Con rimedi naturali preparati in casa creando delle maschere ristrutturanti, non solo eliminerete le doppie punte ma renderete i vostri capelli morbidi e lucenti. Di seguito delle idee per rimuoverle senza tagliarle.

26

Maschera per capelli con Hennè neutro

Uno dei metodi naturali più diffusi per ristrutturare i capelli ed evitare le doppie punte è l'Hennè neutro. Preparate un impasto contenente infuso di salvia e 3 cucchiai di olio di mandorle, aggiungete poi zucchero di canna, 6 cucchiai di cacao e 6 di Hennè continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo facile da applicare.

36

Impacco con oli essenziali

La realizzazione di un impacco di oli essenziali è un procedimento facile e veloce, preparate un impasto con vitamina E, olio di cocco, qualche goccia di lavanda, riscaldando il composto in un pentolino a fuoco dolce per circa 5 minuti. In seguito versatelo in un recipiente e immergete le punte sfibrate al suo interno, lasciando i capelli in posa nel composto per 40 minuti.

Continua la lettura
46

Maschera per cappelli con la birra

La birra viene utilizzata fin dall'antichità per le sue proprietà benefiche e ristrutturanti sui capelli, associata anche ad altri ingredienti naturali. Procediamo preparando un impasto con una tazza di birra senza gas, da unire a 4 cucchiaini di gel di aloe vera, 4 di maionese e 6 cucchiai di argilla bianca, mescolate con cura il composto e applicatelo sui capelli per 30 minuti, infine lavarli con acqua fredda e aceto bianco per eliminare eventuali cattivi odori.

56

Impacco con burro di cocco

Uno dei rimedi naturali per rendere i capelli morbidi e setosi è il burro di cocco. Preparare un composto con 3 cucchiai di burro di cocco, 1 tuorlo d'uovo, 4 cucchiai di yogurt bianco e 3 cucchiai di burro di Karitè, unite infine tutti gli ingredienti mescolandoli bene, reso l'impasto omogeneo, applicate e lasciate in posa sui capelli per 45 minuti, in seguito risciacquate con aceto bianco. In questo modo avrete la totale riparazione delle doppie punte.

66

Maschera per capelli all'Argan

Un buon metodo naturale per nutrire i vostri capelli ed evitare le doppie punte è l'olio di Argan. Realizzate un composto con 6 cucchiai di Hennè neutro, 3 cucchiai di olio di Argan, 2 cucchiai di miele e aggiungete del tè verde. Il tutto si applica sui capelli asciutti, avvolgendoli con una pellicola trasparente e tenendoli in posa per un ora, si ottiene cosi una buona ristrutturazione dei capelli, evitando il taglio delle doppie punte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.